Pulire la casa con robot, scope elettriche, pulitori a vapore, aspirapolvere

Robot, scope elettriche e aspirapolvere puntano oggi su efficienza energetica e autonomia di funzionamento, con modelli ricaricabili senza fili sempre più diffusi e performanti. Per piccole e grandi superfici.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 27/09/2016 Aggiornato il 16/12/2016
Pulire la casa con robot, scope elettriche, pulitori a vapore, aspirapolvere
Robot Powerbot VR9200 di Samsung

Per pulire la casa in modo impeccabile si possono usare diversi elettrodomestici: robot, scope elettriche, pulitori a vapore, aspirapolvere… Vi proponiamo qui sotto in sintesi una tabella riassuntiva con nome, funzioni, misure e prezzo di alcuni prodotti, che successivamente vi spieghiamo in dettaglio. Cercate più sotto le descrizioni di quelli che vi interessano!

164

 

 

 

 

Clicca per vedere full screen le immagini degli apparecchi per pulire la casa

I robot fanno tutto da soli: come funzionano?

Da alcuni anni ben noti sul mercato della pulizia domestica, i robot hanno potenzialità e prestazioni paragonabili a quelle dei tradizionali aspirapolvere a traino. Con la differenza, vantaggiosa, di dimensioni molto più compatte (circa 35 cm di diametro), leggerezza (3-5 kg) e autonomia. Questi piccoli elettrodomestici sono wireless, cioè senza cavi, e si muovono liberamente nella stanza evitando automaticamente gli ostacoli che incontrano lungo il percorso. Quando la carica della batteria si esaurisce, tornano da soli alla base per fare il pieno di energia. Tra i plus dei modelli più evoluti vi è anche una rumorosità molto bassa.  Al momento dell’acquisto è importante valutare diversi aspetti: l’autonomia della batteria (in genere 90-120 min.), i tempi di ricarica, la capacità del serbatoio (che dovrebbe essere di almeno 0,7 litri per evitare di doverlo svuotare troppo spesso).

I sensori sono alla base
della tecnologia del robot aspirapolvere e della loro autonomia di azione: questi dispositivi elettronici consentono infatti all’apparecchio di “vedere” dove sta andando e di regolare automaticamente la marcia, senza selezione manuale. Possono quindi, per esempio, superare un piccolo dislivello o fare retromarcia quando incontrano una parete o un gradino. Sono sempre i sensori che permettono al robot di riconoscere il tipo di superficie e di calibrare di conseguenza la potenza necessaria, più o meno elevata, ottimizzando anche i consumi elettrici: i robot sono quindi adatti su pavimenti in qualsiasi materiale, dalla ceramica al parquet.

Briciola

Adatto a ogni tipo di pavimento, il robot Briciola di Ariete è azionato dal telecomando con display lcd. È possibile programmare il ciclo di pulizia giornaliero con diversi tempi di autonomia. Le spazzole laterali di cui è dotato permettono di pulire anche gli angoli meno raggiungibili. www.ariete.net

Dida-9a---Scout-RX1-_-2

Il robot aspirapolvere Scout RX1 di Miele con sistema Smart Navigation raggiunge anche le zone più difficili. Pulisce fino 150 mq, la batteria ha un’autonomia fino a 120 min. È dotato di sensori anti-caduta e anti-collisione che proteggono i mobili durante la pulizia. www.miele.it

Dida-10---Vorwerk_Sofa_v07_folletto_final_140812-lpr-copia

Pulisce pavimenti e tappeti in piena autonomia, riconoscendo il 98% degli ostacoli, il robot VR 200 di Folletto con batteria agli ioni di litio che può aspirare per 90 minuti consecutivi. È dotato di tre sensori anti-caduta che si attivano anche in presenza di scale. Alto solo 9 cm, passa facilmente sotto i mobili bassi. Quando la batteria si scarica, l’apparecchio torna alla posizione di partenza e si ricarica in automatico. Molto silenzioso, ha un livello sonoro massimo di soli 70 dB(A). www.folletto.it

Dida-11a--VR9000-01---0630_20160510_152113

Con tecnologia FullView Sensor™ il robot Powerbot VR9200 di Samsung scansiona con un sensore le superfici, individuando ogni ostacolo. Il sistema Easy Pass™ permette, grazie a ruote autoregolanti larghe fino a 10,5 cm, di superare cavi o frange del tappeto. La connessione wi-fi consente di controllarlo con lo smartphone tramite app. www.samsung.com

Dida-12---iRobot-Roomba-980_Hero_rid

Grazie al sistema di navigazione iAdapt® 2.0 con localizzazione ottica, il robot aspirapolvere Roomba 980 di iRobot elabora una mappa dell’ambiente, tenendo traccia delle posizioni finché non ha terminato di pulire tutta la superficie. Dotato di batteria al litio, si ricarica autonomamente e riprende il ciclo di lavoro da dove si è interrotto. Può essere programmato e avvisa quando il suo cassetto è pieno e deve essere svuotato. Pulisce continuativamente fino a due ore. www.irobot.it

 

Scope elettriche, senza cavo senza limiti

La scopa elettrica è la versione leggera e maneggevole dell’aspirapolvere, ideale per pulire superfici delicate come il parquet e gli imbottiti, ma anche angoli e scale. È dotata di spazzole intercambiabili come un normale modello a traino, ma rispetto a quest’ultimo ha in genere una potenza e una capacità inferiore del serbatoio (o del sacchetto aspirapolvere, quando presente). Per rendere questi apparecchi ancora più pratici nell’utilizzo, sono ormai prevalenti sul mercato i modelli wireless che, come i robot, funzionano senza cavo grazie a una batteria ricaricabile. Alcune scope elettriche sono anche trasformabili: integrano infatti un pratico aspirabriciole da tavolo che può essere facilmente sganciato dal corpo principale e utilizzato in modo indipendente.

La batteria è, nelle scope elettriche e nelle altre tipologie di apparecchi wireless, un componente dal quale dipende in larga misura l’efficacia del risultato. Viene alloggiata in un apposito scomparto nel corpo stesso dell’apparecchio e si ricarica agganciandolo alla base che è a sua volta collegata alla presa elettrica. Nella valutazione del modello più adatto, occorre considerare (nella scheda tecnica) sia il tempo di ricarica sia l’autonomia. In una scopa elettrica quest’ultima è comunque molto inferiore rispetto ai robot (che abbiamo visto nelle pagine precedenti) e può arrivare al massimo a 30-60 minuti. Esistono diversi tipi di batterie, le più diffuse sono quelle al litio o al nichel-idruro che si possono ricaricare senza danno anche se non sono del tutto scariche. Importante ricordare che le scope elettriche e tutti gli elettrodomestici ricaricabili hanno un consumo anche quando sono in stand by fissati alla base.

 

8138_Principale_300dpi-imetec

La scopa elettrica senza fili Duetta Cordless 2 in 1 di Imetec funziona con tecnologia ciclonica senza sacchetto e integra un mini aspirapolvere manuale che può essere staccato e utilizzato separatamente. È dotata di potente turbo spazzola adatta per tutte le superfici. La batteria ricaricabile ha un’autonomia di circa 30 minuti. www.imetec.com

Dida-3---RO-VACUM_CLEANER-SILENCE_FORCE_MULTICYCLONIC-RO8376-PHOTO_KIT_02-mod

L’aspirapolvere a traino Silence Force Multicyclonic AnimalCare RO8366EA di Rowenta produce una rumorosità massima di 68 dB (A) e funziona con tecnologia multiciclonica. Ha contenitore per la polvere da 2 l, spazzola parquet SoftCare e Maxi e Mini turbospazzola per aspirare efficacemente i peli degli animali. www.rowenta.it

Dida-5---Bosch_BBH22042_02

Senza fili, la scopa elettrica con funzione autoportante Readyy’y BBH22042 di Bosch è dotata di aspirabriciole e di spazzola motorizzata per la pulizia di qualsiasi pavimento. Il contenitore per la polvere ha una capacità di 0,3 litri. Grazie all’opzione EasyClean System si può estrarre facilmente il rullo della spazzola. www.bosch-home.com/it/

Dida-6----02.Dyson-V6-Absolute

Ha un’autonomia di 20 minuti con un tempo di ricarica di 3,5 ore la scopa elettrica V6 Absolute di Dyson. È dotata di tecnologia 2 Tier Radial™: con 15 cicloni disposti su due schiere per aumentare la capacità di separazione della polvere e raggiunge i 110.000 giri al minuto. Grazie ai filamenti in fibra di carbonio rimuove dal pavimento anche la polvere fine e le particelle piccole 0,3 micron. Ruota di 180° per pulire gli spazi più ristretti e in qualsiasi posizione senza obbligare l’utilizzatore a fare sforzi. www.dyson.it

Dida-7a---XLR_32LMD_WHITE

È ricaricabile la scopa elettrica Colombina Cordless XLR32LMD.BK di De’ Longhi con batteria al litio che ha 50 minuti di autonomia. Con tre livelli di potenza, è dotata di spazzola multisuperficie per pulire pavimenti duri, parquet e tappeti a pelo lungo e corto. La tanica raccogli polvere si può svuotare facilmente, senza rischiare di sporcarsi. www.delonghi.com

 

 

Con l’acqua o con il vapore
HANDY_20-(2)-di-polti

Il pulitore a vapore: sfrutta un getto potente e ad alta temperatura per pulire, senza aggiunta di detergenti, superfici dure come per esempio i pavimenti e le piastrelle. Il vapore viene prodotto grazie a una caldaia che riscalda l’acqua contenuta in un serbatoio. Nei modelli più evoluti è a ricarica continua. Per pulizie rapide, il pulitore a vapore Vaporetto Handy20 di Polti è dotato di una pratica tracolla. È adatto anche per eliminare l’odore di fumo e togliere la polvere dalle piante. La caldaia ha il tappo di sicurezza. www.polti.it

Dida-16---Hoover-Ultra-Vortex-MBC500UV-011-2

Il battimaterasso: è un piccolo elettrodomestico specifico per rimuovere in profondità polvere, acari, batteri e allergeni da materassi, imbottiti e cuscini. Per chi soffre di allergie, è una soluzione pratica per la pulizia quotidiana. La tecnologia ciclonica e i tre programmi di pulizia garantiscono un’igiene profonda. È dotato di spazzola rotante che raggiunge la velocità di 4.200 giri al minuto il battimaterasso Ultra Vortex Matress Cleaner di Hoover. Funziona con tecnologia ciclonica e 3 programmi di pulizia. www.hooverit

K7-Premium-Full-Control-karcher

L’idropulitrice: si utilizza negli spazi esterni (porticati, terrazzi, box) per lavare a fondo superfici molto sporche in ogni materiale, dal legno al gres, al metallo. L’apparecchio spara acqua ad alta pressione tramite una pompa collegata a un rubinetto o a un serbatoio. L’efficacia è maggiore rispetto alla tradizionale pompa da giardino e si risparmia anche acqua. Ha sistema di regolazione della pressione Vario Power su tre posizioni l’idropulitrice domestica K 4 Full Control di Karcher adatta per una superficie di circa 40 mq. Ha sistema integrato per l’applicazione del detergente. www.kaercher.it

VILEDA_100C-Hot-Spray_1_Still-life

Il lavapavimenti: è un apparecchio elettrico che permette di lavare le superfici spruzzando acqua ad alta temperatura: in pratica sostituisce il tradizionale panno umido, con il vantaggio di pulire ampie superfici senza fatica. I nuovi modelli sono ricaricabili e hanno lo stesso ingombro e dimensioni di una scopa elettrica. Pratico, leggero e maneggevole, il lavapavimenti 100°C Hot Spray di Vileda rimuove il 99,9% dei batteri grazie alla forza del calore e alla microfibra del panno fissato sulla superficie di contatto con il pavimento. www.vileda.com

 

 

Aspirapolvere versatili per grandi superfici

Gli aspirapolvere a traino sono gli apparecchi più completi e potenti per le pulizie domestiche; sono quelli di dimensioni maggiori, ma ne esistono anche parecchie versioni compatte.
Si spostano su ruote e aspirano tramite un tubo flessibile, in genere provvisto di sistema di allungamento telescopico che permette di raggiungere con meno sforzo i punti più difficili; le spazzole intercambiabili adattano l’aspirazione alle diverse superfici, anche le più delicate. Esistono diversi sistemi di filtraggio: in alcuni modelli la polvere viene raccolta in un sacchetto di carta da sostituire quando è pieno, altri dispongono di un contenitore estraibile da svuotare; questi ultimi apparecchi vengono chiamati senza sacco o ciclonici (in riferimento alla tecnologia di aspirazione).

I consumi degli aspirapolvere sono in diretta relazione con la potenza nominale dell’apparecchio: secondo le nuove direttive europee, su tutti i nuovi modelli in vendita nell’UE è obbligatoria (dal 1 settembre 2014) l’Energy Label con indicazione della classe di efficienza energetica (dalla A alla G ) e dei consumi in Watt. Altre disposizioni normative limitano la potenza nominale massima degli aspirapolvere a 1.600 Watt e impongono performance di aspirazione superiori al 95% su superfici dure e superiori al 70% sui tappeti. In altri apparecchi per la pulizia quali robot, modelli cordless o pulitori a vapore, etichetta e classe di efficienza energetica non sono invece presenti.

 

bc7055_frontseite_final

Particolarmente indicato per grandi superfici, l’aspirapolvere a traino S’Power ® Snow White XL BC 7055 di Severin ha tubo telescopico XL easytouch® lungo 90 cm e tubo flessibile di aspirazione XL Premium da 180 cm. Il set di 3 accessori comprende bocchette per imbottiture, mobili e giunti. www.severin.com

Dida-2--Electrolux-ZSPCSILENT--(1)

Funziona con tecnologia turbociclonica l’aspirapolvere Silent Performer Cyclonic ZSPC di Electrolux dotato di spazzola combinata Dust Pro™ Silent per tappeti e pavimenti duri con un livello di potenza sonora di soli 72 dB(A). www.electrolux.it

Dida-4a---LG-CordZero

È senza cavo l’aspirapolvere CordZero™ VR94070NCAQ di LG e funziona con batteria PowerPack da 80 V agli ioni di litio con 40 minuti di autonomia e tempo di ricarica di 4 ore. Grazie alla tecnologia Kompressor™, aspira la polvere e la comprime nel contenitore di raccolta. www.lg.com/it

FC9197-Aspirapolvere-PerformerPro-Philips

È dotato di filtro Hepa 13 che trattiene batteri e impurità l’aspirapolvere a traino PerformerPro FC9197/91 di Philips con sacchetto da 5 litri. Funziona con tecnologia Air Flow Max che ottimizza il flusso di aria, consentendo al sacchetto della polvere di riempirsi uniformemente. www.philips.it

 

 

 

 

 

 

 

Potenza e unità di misura

Negli aspirapolvere a traino e nei robot occorre distinguere tra potenza elettrica (detta anche nominale, è espressa in Watt o in Volt nei modelli ricaricabili) e potenza aspirante espressa, a seconda dei produttori, in Watt air (W), in millimetri di colonna acqua (mm/H2O) o in kilopascal (Kpa), in litri al secondo (l/s). Un buon aspirapolvere a traino ha potenza aspirante di 250-400 Watt Air, 1.300-2.200 mm/H2O o 13-22 Kpa. Nelle scope elettriche e negli altri tipi di pulitori il dato della potenza aspirante non è espresso, si fa riferimento solo alla potenza elettrica.

Per questo tipo di elettrodomestici si può godere del bonus mobili? Il bonus mobili prevede la detrazione fiscali per i grandi elettrodomestici non per gli apparecchi di pulizia. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!