Novità in cucina: piano aspirante a gas e piano a induzione con bilancia integrata

Non volete la cappa sopra i fornelli? Potete optare per i piani cottura aspiranti, che ora esistono anche nella versione a gas o a induzione con bilancia integrata.
Simona Bruscagin
A cura di Simona Bruscagin, Monica Mattiacci
Pubblicato il 27/07/2019 Aggiornato il 27/07/2019

I piani cottura aspiranti fino a poco tempo fa erano esclusivamente del tipo in induzione. Nuovissimi invece e davvero innovativi quelli a gas di recente presentati. Il primo piano cottura aspirante a gas ha vinto infatti l’ardua sfida di trovare il giusto equilibrio affinché le fiamme dei bruciatori restassero stabili, senza perdite di efficienza, anche durante l’aspirazione dell’aria ad alte portate, coniugando design e tecnologia. 

piano cottura aspirante a gas collezione NikolaTesla Flame di Elica

Evoluzione della collezione NikolaTesla, già vincitrice di prestigiosi premi internazionali ed in particolare del Compasso d’Oro nel 2018, NikolaTesla Flame di Elica è il primo piano cottura aspirante a gas. Dotato di quattro bruciatori di varie dimensioni di cui uno Wok, questo innovativo piano cottura è in vetro temprato nella colorazione nera o grigia abbinato alla ghisa nera per gli elementi più funzionali. I filtri odori facilmente accessibili dall’alto sono posizionati nella parte posteriore del piano. Tutte le componenti in ghisa sono rimovibili e lavabili e il vetro temprato semplifica le quotidiane operazioni di pulizia e manutenzione.

 

Altra novità è il piano aspirante ad induzione con bilancia integrata (foto sotto), che introduce un’altra rivoluzione in cucina, rendendo sempre più semplice ed immediata la preparazione di ogni ricetta: è infatti possibile pesare gli alimenti direttamente nella pentola, a qualsiasi livello di temperatura, aggiungendoli uno dopo l’altro durante le fasi di cottura

piano ad induzione aspirante NikolaTesla Libra con bilancia integrata

Sempre di Elica, piano ad induzione aspirante NikolaTesla Libra con bilancia integrata. Al centro del piano in vetro nero si distingue inoltre un’elegante griglia in ghisa, che conferisce al prodotto un aspetto professionale e che cela il potente cuore aspirante che, grazie alla funzione autocapture, si regola automaticamente adattandosi al numero e alla potenza delle zone cottura impegnate. La bilancia ha una user interface dedicata che permette il suo utilizzo anche a prodotto completamente spento. NikolaTesla Libra ha quattro zone di cottura ed è dotato di una doppia funzione bridge che consente a due zone adiacenti di lavorare in maniera combinata per non rinunciare all’uniformità di cottura del cibo anche in caso di utilizzo di pentole di grandi dimensioni.

 
 
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3.43 / 5, basato su 14 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!