Lavastoviglie eco, rispettose dell’ambiente, fanno risparmiare acqua e di conseguenza elettricità

Simona Bruscagin
A cura di Simona Bruscagin
Pubblicato il 14/09/2017 Aggiornato il 16/08/2018

Grazie a tecnologie all’avanguardia che riducono i consumi di acqua e energia, alcuni modelli di lavastoviglie possono essere considerate "eco".

Consuma solo 6,5 litri di acqua a ciclo, la lavastoviglie LVS533XIN di Smeg che ha l’opzione Enersave per sganciare automaticamente la porta a fine ciclo facilitando l’asciugatura naturale. In classe A+++, ha motore inverter che garantisce efficienza e riduzione dei consumi, nonché assoluta silenziosità. Misura L60xP60xH85 cm. Prezzo 939 euro. www.smeg.it

Forse ancora non tutti sanno che lavando i piatti a mano si consuma molta più elettricità che in lavastoviglie, elettrodomestico che usa l’elettricità per riscaldare l’acqua pompata e riciclata nella macchina. Le lavastoviglie di ultima generazione utilizzano in media 10 litri di acqua per lavare i piatti che a mano ne richiederebbero una quantità pari a circa 8 volte in più. E meno acqua si usa, meno elettricità serve, perché l’assorbimento maggiore di energia è dovuto proprio al riscaldamento dell’acqua.

Alcuni apparecchi per risparmiare consentono di caricare direttamente nella vasca acqua calda di rete, riscaldata cioè dallo scaldabagno o dalla caldaia anziché dalle resistenze interne alla lavastoviglie. Così si può risparmiare fino al 35% di energia. Altre lavastoviglie sono invece dotate di funzioni elettroniche in grado di selezionare in automatico il programma e le opzioni di lavaggio ottimizzando così i consumi: registrano cioè al primo risciacquo il grado di torbidità dell’acqua e di conseguenza, in automatico, selezionano il ciclo più adatto.

Al momento dell’acquisto è consigliabile comunque ricordarsi sempre di controllare la classe di efficienza energetica: i modelli di nuova generazione che permettono un maggiore risparmio sono in classe A+++, A++ e A+.

Clicca per vedere full screen le lavastoviglie

 

maniglia_ 010

Consuma solo 6,5 litri di acqua a ciclo, la lavastoviglie LVS533XIN di Smeg che ha l’opzione Enersave per sganciare automaticamente la porta a fine ciclo facilitando l’asciugatura naturale. In classe A+++, ha motore inverter che garantisce efficienza e riduzione dei consumi, nonché assoluta silenziosità. Misura L60xP60xH85 cm. Prezzo 939 euro. www.smeg.it

Bosch smS88ti16e lavastoviglie

La lavastoviglie della Serie 8 mod. SMS88TI16E di Bosch consuma 9,5 litri di acqua a ciclo. Il sistema di asciugatura funziona con Zeolite®, un minerale naturale che assorbe l’umidità e la trasforma in calore, facendo ottenere un notevole risparmio energetico. In classe energetica A +++, è per 14 coperti. Misura L60xP60xH84,5 cm. Prezzo 1.149 euro. www.bosch.it

electrolux esf8720rox

L’allacciamento diretto all’acqua calda di rete della lavastoviglie ESF 8720 ROX di Electrolux consente un risparmio fino al 35% di energia, poichè il riscaldamento non avviene utilizzando le resistenze interne dell’apparecchio. In classe A+++, consuma 11 litri di acqua a ciclo, è per 15 coperti e è dotata di programma che determina automaticamente la migliore temperatura e durata di lavaggio. Misura L60xP61xH85 cm. Prezzo 997 euro. www.electrolux.it

whirlpool dg201701755

Grazie alla tecnologia 6° Senso PowerClean Pro e PowerDry, la lavastoviglie per 14 coperti SupremeClean WFO3033DX di Whirlpool permette di lavare facilmente e asciugare completamente un pieno carico in solo un’ora. Consuma a ciclo solo 9 litri di acqua e è in classe di di efficienza energetica A+++. Misura L60xP60xH85 cm. Prezzo 899 euro. www.whirlpool.it

candy cdp 6S3Tax-s lavastoviglie_VERIFICARE

La lavastoviglie CDP 6S3 TAX-S di Candy consuma 10 litri di acqua a ciclo, è in classe A+++ e ha sistema di asciugatura Turbo Dry che lascia le stoviglie senza alcuna goccia o alone. Per 16 coperti, è regolabile su 12 programmi. Misura L60xP60xH85 cm. Prezzo 549 euro. www.candy.it