L’abbattitore di temperatura: freddo rapido anche per la cucina di casa

Alma Dainesi
A cura di Alma Dainesi
Pubblicato il 19/05/2018 Aggiornato il 04/08/2018

Protagonista in numerosi talent show culinari, l’abbattitore di temperatura a uso domestico soddisfa le esigenze degli amanti del sushi e non solo. Perché ha anche funzioni diverse

abbattitore

Un tempo usato solo nelle cucine professionali, l’abbattitore di temperatura arriva anche nelle case, al pari degli altri elettrodomestici.

Indispensabile per surgelare, l’abbattitore permette di mantenere intatti consistenza, gusto e sapori. Il risultato è una cucina sana ma allo stesso tempo gustosa, anche quando il tempo a disposizione è poco. L’abbattitore infatti raffredda, congela e surgela in tempi rapidi, conservando proprietà nutritive, freschezza e qualità di ogni ingrediente. L’abbattitore inoltre prolunga la durata del cibo, poiché blocca la proliferazione batterica.

L’utilizzo dell’abbattitore è intuitivo, le funzioni variano da modello a modello, ma le principali sono:

  • abbattere la temperatura dei cibi cotti
  • surgelare
  • scongelare
  • rinfrescare le bevande
  • far lievitare

Le dimensioni di un abbattitore di temperatura domestico sono come quelle di un forno a microonde, il design è accattivante. Il consumo non è alto: la funzione più dispendiosa è quella di surgelazione rapida, ma una volta arrivato a temperatura ha un consumo basso e costante.

 

Abbattitore BlastChiller

L’abbattitore BlastChiller di Electrolux ha comandi Touch Control elettronici retroilluminati e termosonda per la misurazione della temperatura degli alimenti. Con programmi speciali per il raffreddamento assistito di vino, lattine, bottiglie di plastica. Capacità lorda 31 litri. Prezzo da rivenditore. www.electrolux.it