I nuovi modi di guardare la tv e i video on demand

Dalla televisione tradizionale alla fruizione dei contenuti online, ecco le soluzioni che hanno portato al passaggio dalla programmazione classica ai video on demand.

Guardare la TV in modo tradizionaleo è passato di moda? La televisione è lo strumento di intrattenimento più diffuso, che accompagna le nostre giornate fin dagli anni ’40. Secondo una ricerca di We Are Social, gli italiani oggi trascorrono in media 3 ore al giorno davanti alla televisione, che per rispondere alle esigenze dei consumatori si è evoluta e trasformata. “Oggi la visione dei contenuti TV non avviene più solo tramite gli schermi televisivi. Le persone in tutto il mondo consumano contenuti on demand sui dispositivi di loro scelta e richiedono esperienze più personalizzate” – ha dichiarato Daniela Perlmutter, head of product and solution marketing di Amdocs.

Da un’indagine condotta proprio da Amdocs, a livello globale, è emerso infatti che le preferenze relative alla fruizione di contenuti TV da parte dei consumatori si stanno modificando e spostando dalla programmazione TV lineare ai video on demand e ad altri modelli e soluzioni introdotti grazie al web. Lo spostamento verso i contenuti on demand continuerà ad essere la tendenza per i prossimi 3-5 anni, insieme allo sviluppo di applicazioni interattive dedicate alla visualizzazione di contenuti video.

Nonostante oggi la TV più diffusa sia ancora la televisione lineare gratuita, in questi anni il modo di guardare la TV è cambiato con l’introduzione delle nuove tecnologie e delle piattaforme di distribuzione che permettono di accedere a contenuti in streaming on demand.

Ma per comprendere al meglio questa evoluzione è necessario fare chiarezza su tutte le possibilità oggi offerte dal mercato per fruire di contenuti TV

Facendo un passo indietro, l’evoluzione è iniziata il 31 dicembre 2012 con il definitivo switch-off della TV analogica, imposto dalla Commissione Europea, e il passaggio al digitale terrestre. Con l’arrivo della TV Digitale Terrestre (DTT) per i telespettatori, con l’ausilio di un decoder o di un televisore con decoder integrato, è stato possibile accedere ad un’ampia gamma di canali, programmi in HD, connessione ad Internet e funzionalità interattive, migliore qualità audio/video, riduzione dei disturbi e delle interferenze, riduzione dell’inquinamento elettromagnetico e molto altro.

Per usufruire del Digitale Terrestre è necessaria una TV con decoder incorporato (la maggior parte dei modelli oggi presenti sul mercato sono dotati di decoder per il digitale terrestre), per le vecchie TV è invece necessario acquistare un apparecchio, tra: decoder per la ricezione dei canali in chiaro (DGTVi – bollino grigio); decoder valido sia per i canali in chiaro che per i programmi criptati a pagamento e/o i servizi interattivi (DGTVi – bollino blu); decoder per visualizzare i contenuti in HD (DGTVi – bollino gold).

Il digitale terrestre, attraverso il decoder interattivo o con un televisore abilitato al servizio, dà la possibilità di accedere a piattaforme di Pay TV come Mediaset Premium per avere a disposizione contenuti per tutta la famiglia, prime visioni, documentari, serie TV in anteprima in arrivo anche da altre piattaforme a pagamento, Serie A e Champions League.

Qual è la differenza tra TV Digitale Terrestre e TV Satellitare?

Per accedere ai contenuti satellitari è invece necessario un decoder satellitare che consente la decodifica del segnale, per renderla possibile è però necessaria l’installazione di una parabola collegata via cavo al decoder. Questi apparecchi consentono ai consumatori di fruire dei canali distribuiti gratuitamente e di quelli a pagamento della Pay TV, in HD Ready o in Full HD per una qualità sempre più elevata.

Canali satellitari gratuiti e a pagamento

Esistono moltissimi canali gratuiti distribuiti via satellite, anche in HD e ultra HD, visibili tramite la piattaforma gratuita e senza abbonamenti Tivùsat, che permette di accedere a contenuti gratuiti in chiaro e di fruire anche di quelli criptati con una card. Inoltre, questa piattaforma gratuita ha introdotto il servizio tivùon! per rivedere in qualsiasi momento i programmi andati in onda nell’ultima settimana di programmazione.

Le Pay TV satellitari come Sky, invece, consentono di accedere a canali tematici che distribuiscono programmi extra, una vasta scelta di film, serie TV, sport e molto altro dietro pagamento di un canone fisso al provider per un periodo di tempo prestabilito. È possibile customizzare l’offerta in base alle proprie esigenze inserendo o togliendo determinati canali, variando così l’importo del pacchetto, scegliendo ad esempio tra Cinema, Sport, Famiglia, Calcio a seconda di gusti e interessi.

A differenza della Pay TV che richiede un abbonamento, la TV Pay per View (Tvod) permette all’utente di acquistare un singolo contenuto come partite di calcio oppure anteprime cinematografiche senza dover necessariamente sottoscrivere un contratto, in questo modo si paga solo ciò che si sceglie di vedere.

Le Smart TV, la tv online in streaming e i contenuti on demand

Oggi quando si parla di televisione si parla di OTT (Over The Top Television). Le televisioni in commercio sono tutte dotate di collegamento Internet, via cavo ethernet o wi-fi, e dell’aggiunta di applicazioni facilmente accessibili tramite dei widget (collegamenti rapidi), per accedere a servizi aggiuntivi free to air (gratuiti e di libero accesso) come YouTube, Vimeo o DPlay di Discovery Italia. Con la TV in streaming online on demand è anche possibile vedere repliche di trasmissioni delle emittenti televisive tradizionali andate in onda nei giorni precedenti, in modo da non perdere neanche una puntata di una fiction o del proprio programma preferito. Questa modalità introdotta dalle emittenti televisive, conosciuta come catch-up TV, dà la possibilità di avere gratuitamente a disposizione le repliche contenute nei loro archivi di programmi già trasmessi in periodi precedenti, accessibili da piattaforme online e/o app dedicate sulle Smart TV. Esempi gratuiti con pubblicità di questo modello sono RaiPlay con 14 canali TV Rai in diretta streaming, Mediaset on demand o RivediLa7.

Il cambio di abitudini e il diffondersi della connessione ad internet a banda larga e della fibra ottica hanno quindi modificato il fruire dei contenuti televisivi. Oggi è sufficiente una connessione internet veloce per accedere a milioni di contenuti online in qualsiasi momento e da ogni dispositivo: Smart TV, PC, consolle per i giochi, smartphone o tablet. Grazie al web non è più necessario dover fare il download dei contenuti, ma è possibile visualizzarli in tempo reale free o a pagamento senza vincoli contrattuali. La TV on demand ovvero su richiesta ha rivoluzionato così il concetto tradizionale di televisione, offrendo la possibilità di scegliere cosa vedere e quando vederlo, gestendo la propria programmazione, senza doversi necessariamente adeguare ai programmi proposti dalle emittenti televisive. È data la possibilità di mettere in pausa il film e riprendere la visione appena possibile, rivedere una parte, andare avanti o indietro, vedere repliche, etc.

Dato il diretto legame tra la fruizione di questi contenuti e un buon collegamento ad internet, in questi mesi molte compagnie telefoniche e operatori ADSL stanno integrando nelle loro offerte anche l’accesso ai diversi servizi di TV on demand a pagamento. Le tariffe vantaggiose della TV on demand porteranno entro il 2020 ad una riduzione della quota di mercato del servizio Pay per View (Tvod) di circa il 27%, in favore del modello Svod (Subscription), con il quale l’utente paga un canone mensile fisso per accedere a tutto il catalogo dei contenuti.

Quali sono i vantaggi della Pay TV online?

A differenza delle piattaforme satellitari a pagamento, le Pay TV online non necessitano dell’installazione di un’antenna parabolica o di configurazioni, non hanno vincoli contrattuali, mettono a disposizione da 14 giorni fino ad un mese di prova gratuito, sono più economiche, possono essere visualizzate su ogni device e da più utenti in famiglia, oggi garantiscono anche contenuti extra inediti e di produzione esclusiva e non impongono vincoli per il recesso. Le uniche cose necessarie per l’utilizzo sono una Smart TV, al CES 2018 ne sono stati presentati modelli davvero innovativi, o PC/Tablet/Smartphone e un buon collegamento ad Internet. I servizi di Pay TV e TV Pay per View in streaming e on demand più diffusi oggi in Italia sono: Netflix, Now TV, CHILI, TimVision, Amazon Prime Video e Infinity TV.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

 

 

La piattaforma di TV online on demand gratuita, con pubblicità, RaiPlay della Rai presenta interessanti punti di forza come: la Guida Tv per rivedere i programmi trasmessi negli ultimi sette giorni e per consultare il palinsesto della settimana; il meglio di Rai1, Rai2, Rai3, Rai4, Rai5, RaiMovie e RaiPremium e dell’offerta bambini. Una ricca offerta del catalogo Rai, con i contenuti appena andati in onda, ma anche con quelli di archivio, selezionati con cura da una redazione di esperti e appassionati. La piattaforma presenta un motore di ricerca interno, attraverso il quale è possibile navigare agilmente tra i numerosi titoli proposti. Accedervi è semplicissimo, basta, infatti, aver connesso il televisore ad internet, effettuare la registrazione gratuita e selezionare l’applicazione dedicata oppure sintonizzarsi su un canale Rai ed entrare nel servizio attraverso il bollino presente sulla destra dello schermo. La registrazione garantisce servizi personalizzati e permette a RaiPlay di memorizzare i nostri interessi televisivi e suggerire contenuti affini ai nostri gusti. Presenta oggi un’ampia offerta con 14 canali visibili e un catalogo costantemente aggiornato e personalizzato di programmi, serie, fiction, film, documentari e concerti, fruibili in modalità gratuita su Tablet, Smartphone e PC, sia online che offline. www.raiplay.it

Il servizio di Pay TV on demand, Netflix, diffuso in 190 Paesi, è disponibile online o direttamente su smart TV, console per videogiochi, PC, Mac, cellulare, tablet e molti altri dispositivi e accessibile attraverso l’applicazione dedicata. Oggi offre tre piani di streaming per soddisfare ogni esigenza. Il tipo di piano determina su quanti dispositivi è possibile guardarlo in streaming contemporaneamente. Indipendentemente dal piano selezionato, si può installare l'app su tutti i dispositivi desiderati e guardare tutte le serie TV e i film, in qualsiasi momento e ovunque. Il piano Base consente di guardare in streaming le serie TV e i film su un dispositivo alla volta in definizione standard (SD). Con questo piano è possibile anche scaricare i titoli su un cellulare o tablet. Prezzo: 7.99 euro/mese. Il piano Standard consente di guardare in streaming le serie TV e i film su due dispositivi alla volta e in alta definizione (HD), se disponibile. Con questo piano si possono anche scaricare i titoli su due smartphone o tablet. Prezzo: 10,99 euro/mese. Il piano Premium  consente di guardare in streaming le serie TV e i film su quattro dispositivi alla volta e in alta definizione (HD) e ultra alta definizione (UHD), se disponibili. Con questo piano è possibile anche scaricare i titoli su quattro smartphone o tablet. Prezzo: 13,99 euro/mese. L’offerta punta su film e serie TV recenti e inedite e su proprie produzioni. Interessante anche la possibilità di poter abilitare più profili con lo stesso account ognuno con le proprie liste e preferenze, ottimizzando i costi. www.netflix.com

Il servizio di Pay TV on demand, Netflix, diffuso in 190 Paesi, è disponibile online o direttamente su smart TV, console per videogiochi, PC, Mac, cellulare, tablet e molti altri dispositivi e accessibile attraverso l’applicazione dedicata. Oggi offre tre piani di streaming per soddisfare ogni esigenza. Il tipo di piano determina su quanti dispositivi è possibile guardarlo in streaming contemporaneamente. Indipendentemente dal piano selezionato, si può installare l’app su tutti i dispositivi desiderati e guardare tutte le serie TV e i film, in qualsiasi momento e ovunque. Il piano Base consente di guardare in streaming le serie TV e i film su un dispositivo alla volta in definizione standard (SD). Con questo piano è possibile anche scaricare i titoli su un cellulare o tablet. Prezzo: 7.99 euro/mese. Il piano Standard consente di guardare in streaming le serie TV e i film su due dispositivi alla volta e in alta definizione (HD), se disponibile. Con questo piano si possono anche scaricare i titoli su due smartphone o tablet. Prezzo: 10,99 euro/mese. Il piano Premium consente di guardare in streaming le serie TV e i film su quattro dispositivi alla volta e in alta definizione (HD) e ultra alta definizione (UHD), se disponibili. Con questo piano è possibile anche scaricare i titoli su quattro smartphone o tablet. Prezzo: 13,99 euro/mese. L’offerta punta su film e serie TV recenti e inedite e su proprie produzioni. Interessante anche la possibilità di poter abilitare più profili con lo stesso account ognuno con le proprie liste e preferenze, ottimizzando i costi. www.netflix.com

FOTO_3_CHILI

Oltre 30.000 prime visioni di cinema e serie TV disponibili su CHILI, una TV Pay per View che consente di fruire di contenuti in streaming, scaricarli o noleggiarli. CHILI non richiede un abbonamento, ma consente di pagare per noleggiare o acquistare solo il contenuto prescelto e poterlo così rivedere tutte le volte che lo si desidera. Ppropone una vasta gamma di titoli, grazie agli accordi con le più importanti case di produzione, distributori locali ed etichette indipendenti e offre il proprio servizio su più device: Smart TV, lettori Blu-Ray, PC, tablet e smartphone. Mette a disposizione degli utenti importanti pellicole dopo soli 105 giorni dall’uscita cinematografica. Non ci sono canoni mensili o costi di attivazione, per usare la piattaforma basta registrare un account sul sito o accedere con il proprio account Facebook e impostare il metodo di pagamento desiderato. Il servizio ha costi vantaggiosi a partire da 0,99 euro per il noleggio di un contenuto e a partire da 3,99 per l’acquisto (più i costi aggiuntivi previsti per la qualità HD o Full HD). www.chili.com

Prime Video è un servizio di intrattenimento on-demand lanciato dalla società Amazon che offre ai clienti un ampio catalogo di contenuti da guardare ovunque. L’accesso è incluso nei benefit dell’abbonamento Prime, offre lo streaming illimitato di migliaia di film, serie TV e show che includono contenuti in licenza, auto-pubblicati e produzioni Prime Original come The Grand Tour, The Marvelous Mrs. Maisel, la serie che a Gennaio 2018 ha vinto due Golden Globes per la migliore serie televisiva comedy, The Tick e la serie per bambini Tumble Leaf, acclamate dalla critica e vincitrici di importanti riconoscimenti. Sono disponibili per la visione live anche alcuni eventi sportivi tra i più importanti tra cui ATP Tennis e NFL in più di 200 paesi e territori. I contenuti sono disponibili in ogni momento e in ogni luogo attraverso l’app di Amazon Prime Video su TV, dispositivi mobili, Amazon Fire TV, Fire TV Stick, tablet Fire e Apple TV o online. Alcuni contenuti sono disponibili in 4K Ultra HD, High Dynamic Range (HDR) e X-Ray. È inoltre possibile effettuare il download di alcuni contenuti per la visione offline. In Italia Amazon Prime Video è compreso nell'abbonamento ad Amazon Prime al prezzo di 19,99 euro all'anno. www.primevideo.com

Prime Video è un servizio di intrattenimento on-demand lanciato dalla società Amazon che offre ai clienti un ampio catalogo di contenuti da guardare ovunque. L’accesso è incluso nei benefit dell’abbonamento Prime, offre lo streaming illimitato di migliaia di film, serie TV e show che includono contenuti in licenza, auto-pubblicati e produzioni Prime Original come The Grand Tour, The Marvelous Mrs. Maisel, la serie che a Gennaio 2018 ha vinto due Golden Globes per la migliore serie televisiva comedy, The Tick e la serie per bambini Tumble Leaf, acclamate dalla critica e vincitrici di importanti riconoscimenti. Sono disponibili per la visione live anche alcuni eventi sportivi tra i più importanti tra cui ATP Tennis e NFL in più di 200 paesi e territori. I contenuti sono disponibili in ogni momento e in ogni luogo attraverso l’app di Amazon Prime Video su TV, dispositivi mobili, Amazon Fire TV, Fire TV Stick, tablet Fire e Apple TV o online. Alcuni contenuti sono disponibili in 4K Ultra HD, High Dynamic Range (HDR) e X-Ray. È inoltre possibile effettuare il download di alcuni contenuti per la visione offline. In Italia Amazon Prime Video è compreso nell’abbonamento ad Amazon Prime al prezzo di 19,99 euro all’anno. www.primevideo.com

La TV on demand di TIM, TIMVISION, offre anteprime esclusive, serie TV, film, cartoni e intrattenimento senza interruzioni pubblicitarie. Il catalogo viene costantemente aggiornato con contenuti premium, grazie ad accordi presi con importanti major italiane e internazionali e rende disponibile - attraverso le reti di nuova generazione fissa e mobile di TIM - una piattaforma televisiva evoluta e un’offerta d’intrattenimento di qualità. Grazie al TIM BOX, il decoder TIM con sistema operativo Android TV, telecomando bluetooth per la ricerca vocale e memoria con 32 Giga, è possibile vivere l’esperienza di entertainment digitale in modo semplice. La navigazione è veloce e la ricerca dei contenuti agevole, supportata anche dalla modalità vocale. Nella sezione “Scelti per te” è possibile trovare la proposta più adatta, sulla base delle precedenti esperienze. Inoltre con la funzione “Continua a guardare” si può riprendere la visione di un contenuto dal punto in cui si è interrotto. La piattaforma propone contenuti di qualità, anche in esclusiva, con grandi successi cinematografici e una ricca proposta di inediti e serie TV. È disponibile su TV, via ADSL illimitata e fibra con il decoder TIM BOX, su smart TV dove è presente l’applicazione dedicata o da PC, attraverso il web e in mobilità su smartphone e tablet Apple, Android e Windows Phone 8/RT attraverso l’App scaricabile gratuitamente dai principali store. L’Applicazione è inoltre disponibile su tutti i PC e device con Windows 10. Per i clienti TIM con ADSL o FIBRA il servizio è incluso nell’offerta TIM Smart a partire da 29,90 euro (entro il 25 marzo 2018); i clienti possono acquistare il decoder TIM BOX a 2,99 Euro in 48 rate (entro il 25 marzo 2018). Tutti i titoli compresi nell’abbonamento, inserendo le credenziali del proprio account, sono disponibili contemporaneamente anche su altri dispositivi (smart TV compatibili, PC, smartphone e tablet). Nel caso in cui si preferisca l’abbonamento stand alone o per i clienti di altro operatore, il servizio è offerto 4,99 Euro (primo rinnovo gratuito – per attivazioni entro il 31 marzo 2018), senza vincoli di durata, non prevede contributo di attivazione. È possibile sospendere l’abbonamento in qualsiasi momento senza alcuna penale e riattivarlo senza alcun costo aggiuntivo. I clienti TIM, con un’offerta dati attiva, non consumano Giga e possono fruire del servizio fino a esaurimento del bundle dati dell’offerta mobile. Il traffico è incluso se il servizio è utilizzato su rete mobile TIM e su territorio italiano. In roaming il traffico dati associato all’utilizzo del servizio è addebitato in base al profilo tariffario dati. www.timvision.it

La TV on demand di TIM, TIMVISION, offre anteprime esclusive, serie TV, film, cartoni e intrattenimento senza interruzioni pubblicitarie. Il catalogo viene costantemente aggiornato con contenuti premium, grazie ad accordi presi con importanti major italiane e internazionali e rende disponibile – attraverso le reti di nuova generazione fissa e mobile di TIM – una piattaforma televisiva evoluta e un’offerta d’intrattenimento di qualità. Grazie al TIM BOX, il decoder TIM con sistema operativo Android TV, telecomando bluetooth per la ricerca vocale e memoria con 32 Giga, è possibile vivere l’esperienza di entertainment digitale in modo semplice. La navigazione è veloce e la ricerca dei contenuti agevole, supportata anche dalla modalità vocale. Nella sezione “Scelti per te” è possibile trovare la proposta più adatta, sulla base delle precedenti esperienze. Inoltre con la funzione “Continua a guardare” si può riprendere la visione di un contenuto dal punto in cui si è interrotto. La piattaforma propone contenuti di qualità, anche in esclusiva, con grandi successi cinematografici e una ricca proposta di inediti e serie TV. È disponibile su TV, via ADSL illimitata e fibra con il decoder TIM BOX, su smart TV dove è presente l’applicazione dedicata o da PC, attraverso il web e in mobilità su smartphone e tablet Apple, Android e Windows Phone 8/RT attraverso l’App scaricabile gratuitamente dai principali store. L’Applicazione è inoltre disponibile su tutti i PC e device con Windows 10. Per i clienti TIM con ADSL o FIBRA il servizio è incluso nell’offerta TIM Smart a partire da 29,90 euro (entro il 25 marzo 2018); i clienti possono acquistare il decoder TIM BOX a 2,99 Euro in 48 rate (entro il 25 marzo 2018). Tutti i titoli compresi nell’abbonamento, inserendo le credenziali del proprio account, sono disponibili contemporaneamente anche su altri dispositivi (smart TV compatibili, PC, smartphone e tablet). Nel caso in cui si preferisca l’abbonamento stand alone o per i clienti di altro operatore, il servizio è offerto 4,99 Euro (primo rinnovo gratuito – per attivazioni entro il 31 marzo 2018), senza vincoli di durata, non prevede contributo di attivazione. È possibile sospendere l’abbonamento in qualsiasi momento senza alcuna penale e riattivarlo senza alcun costo aggiuntivo. I clienti TIM, con un’offerta dati attiva, non consumano Giga e possono fruire del servizio fino a esaurimento del bundle dati dell’offerta mobile. Il traffico è incluso se il servizio è utilizzato su rete mobile TIM e su territorio italiano. In roaming il traffico dati associato all’utilizzo del servizio è addebitato in base al profilo tariffario dati. www.timvision.it

FOTO_6_Apple_TV_4k_HDR

FOTO 6: Apple TV 4K HDR Un prodotto innovativo presentato da Apple è Apple TV 4K, che consente di guardare film, serie TV, eventi sportivi e notiziari in diretta e godere sulla propria Smart TV di app come Serie A TIM, Mubi e Netflix nel formato 4K HDR che rende tutto più nitido, perché usa quattro volte più pixel dell’HD standard. Con l’HDR (High Dynamic Range) i colori sono più luminosi e realistici e i dettagli più definiti. Con Apple TV 4K si può fruire comodamente di contenuti live attraverso app come Eurosport Player per lo sport o Bloomberg per le ultime notizie. Le app mettono a disposizione tutto un mondo di intrattenimento, programmi per bambini, eventi musicali, dirette streaming dalla NASA, podcast e tantissimo altro ancora. Il telecomando Apple TV Remote ha una superficie Touch ad alta precisione: usando soltanto il pollice si può cercare in modo semplice e veloce, e regolare il volume del televisore o dell’amplificatore AV. Grazie al Bluetooth, riceve il segnale del telecomando da ogni angolo della stanza. Prezzo: 199 euro per Apple TV 4K da 32GB e 219 euro per Apple TV 4K da 64GB. www.apple.com/it/apple-tv-4k

FOTO_7_Intinity_tv

Il servizio di video streaming on demand Infinity TV presenta un catalogo di oltre 6000 film, serie tv e cartoni animati da vedere e rivedere senza vincoli di orari e palinsesti su centinaia di dispositivi abilitati: Smart TV, PC, Tablet, Smartphone, Chromecast, Decoder connessi e blue-ray, game console. La piattaforma consente di effettuare il download di film e serie su PC, Smartphone e Tablet e di guardarli ovunque e in qualsiasi momento, anche in assenza di connessione internet. Punto di forza è il ricchissimo catalogo, suddiviso per generi. L’offerta spazia dalle anteprime del grande cinema ai classici della produzione mondiale; dai cofanetti completi delle serie tv più famose alle fiction italiane più seguite. I contenuti sono inoltre disponibili anche in 4k HDR, per una visione di grande qualità, in lingua originale e con sottotitoli. Per accedere ai contenuti disponibili e guardare film e serie TV in streaming bastano una connessione a banda larga, eventualmente anche con 3G e 4G, e un dispositivo abilitato. Propone un’offerta che consente di usufruire di un periodo di prova gratuita di 30 giorni nei quali poter guardare liberamente tutto ciò che si desidera. La sottoscrizione al prezzo di 7,99 euro al mese (salvo diverse promozioni), non prevede costi di attivazione e non comporta alcun vincolo temporale; ogni mese è possibile scegliere liberamente se continuare a usufruire del servizio oppure disdirlo in maniera semplice e del tutto gratuita. www.infinitytv.it

Un’esperienza di visione evoluta e coinvolgente è garantita dalla nuova piattaforma tecnologica Sky Q che trasforma la casa in un ambiente di visione perfettamente integrato su tv e device, senza cavi. Tutti i programmi - lineari, on demand o registrati – sono disponibili con immediatezza e la navigazione diventa semplice e intuitiva, permettendo di trovare con facilità il programma che si preferisce. A breve la piattaforma sarà integrata anche con il 4K HDR, la Sky Soundbox e il Voice Control, che renderanno l’esperienza di visione ancora più coinvolgente e immersiva. Il box principale comunica in modalità wireless con gli altri televisori grazie agli Sky Q Mini e, attraverso l’app Sky Go Q, con tutti i device mobili, tablet o smartphone. La memoria di 2 terabyte consente di registrare fino a 1000 ore di contenuti in HD e fino a 4 programmi contemporaneamente, mentre se ne vede un quinto. Il telecomando permette di sincronizzarsi facilmente con la tv di casa e grazie al bluetooth non deve essere puntato per funzionare. È possibile guardare un programma sulla tv del salotto (magari mentre se ne registra un altro), vederne uno differente sulla tv in camera da letto, un terzo sul tablet e un quarto sullo smartphone, fino a un quinto sul televisore in camera dei bambini. Tutto contemporaneamente, mantenendo le funzioni di registrazione, pausa e accesso alle proprie registrazioni e al catalogo on demand da ciascun punto di visione. Con l’app è possibile portare i contenuti Sky anche fuori casa, una funzionalità, infatti, permette di trasferire sul proprio tablet o smartphone le registrazioni presenti su Sky Q Platinum, mentre grazie al Download & Play è possibile scaricare i programmi on demand per guardarli ovunque, anche senza connessione internet. Un tecnico Sky specializzato installa e attiva Sky Q Platinum e il box Sky Q Mini al prezzo di 199 euro. Per avere accesso alle funzionalità di Sky Q, come la nuova interfaccia, il multiscreen wireless e l’app Sky Go dedicata ai clienti Q, è necessario sottoscrivere il pacchetto Sky Q Plus. Per i clienti Sky da più di 6 anni con servizio HD, il pacchetto ha un canone aggiuntivo in fattura di 4 euro. Per i clienti Sky da meno di 6 anni e per i nuovi clienti, sempre con servizio HD attivo, il pacchetto ha invece un canone aggiuntivo in fattura di 15 euro. Per estendere il servizio in più di due stanze della casa è necessario dotarsi di Sky Q Mini aggiuntivi ad un prezzo unitario di 69 euro. www.sky.it/skyq

Un’esperienza di visione evoluta e coinvolgente è garantita dalla nuova piattaforma tecnologica Sky Q che trasforma la casa in un ambiente di visione perfettamente integrato su tv e device, senza cavi. Tutti i programmi – lineari, on demand o registrati – sono disponibili con immediatezza e la navigazione diventa semplice e intuitiva, permettendo di trovare con facilità il programma che si preferisce. A breve la piattaforma sarà integrata anche con il 4K HDR, la Sky Soundbox e il Voice Control, che renderanno l’esperienza di visione ancora più coinvolgente e immersiva. Il box principale comunica in modalità wireless con gli altri televisori grazie agli Sky Q Mini e, attraverso l’app Sky Go Q, con tutti i device mobili, tablet o smartphone. La memoria di 2 terabyte consente di registrare fino a 1000 ore di contenuti in HD e fino a 4 programmi contemporaneamente, mentre se ne vede un quinto. Il telecomando permette di sincronizzarsi facilmente con la tv di casa e grazie al bluetooth non deve essere puntato per funzionare. È possibile guardare un programma sulla tv del salotto (magari mentre se ne registra un altro), vederne uno differente sulla tv in camera da letto, un terzo sul tablet e un quarto sullo smartphone, fino a un quinto sul televisore in camera dei bambini. Tutto contemporaneamente, mantenendo le funzioni di registrazione, pausa e accesso alle proprie registrazioni e al catalogo on demand da ciascun punto di visione. Con l’app è possibile portare i contenuti Sky anche fuori casa, una funzionalità, infatti, permette di trasferire sul proprio tablet o smartphone le registrazioni presenti su Sky Q Platinum, mentre grazie al Download & Play è possibile scaricare i programmi on demand per guardarli ovunque, anche senza connessione internet. Un tecnico Sky specializzato installa e attiva Sky Q Platinum e il box Sky Q Mini al prezzo di 199 euro. Per avere accesso alle funzionalità di Sky Q, come la nuova interfaccia, il multiscreen wireless e l’app Sky Go dedicata ai clienti Q, è necessario sottoscrivere il pacchetto Sky Q Plus. Per i clienti Sky da più di 6 anni con servizio HD, il pacchetto ha un canone aggiuntivo in fattura di 4 euro. Per i clienti Sky da meno di 6 anni e per i nuovi clienti, sempre con servizio HD attivo, il pacchetto ha invece un canone aggiuntivo in fattura di 15 euro. Per estendere il servizio in più di due stanze della casa è necessario dotarsi di Sky Q Mini aggiuntivi ad un prezzo unitario di 69 euro. www.sky.it/skyq

L’esperienza di home entertainment evolve con l’introduzione dell’Intelligenza artificiale e di un processore d’immagine avanzato all’interno della nuova linea di OLED TV e SUPER UHD TV. ThinQ di LG consente di gestire centinaia di richieste vocali utilizzando la piattaforma smart open LG e i servizi di Intelligenza Artificiale (IA) di terze parti. Con questa tecnologia è possibile utilizzare il telecomando per beneficiare di tutte le funzionalità della nuova tecnologia avanzata di assistenza vocale. Questa TV ha anche la funzione di smart home hub, permettendo di gestire altri prodotti di smart home come robot aspirapolvere, condizionatori d’aria, purificatori d’aria, luci intelligenti, altoparlanti intelligenti e molti altri dispositivi che possono connettersi al TV via Wi-Fi o Bluetooth. Grazie al processore α (Alpha) 9, si può godere di un significativo miglioramento della qualità dell’immagine. Anche l’esperienza interattiva è migliorata attraverso l’utilizzo del Natural Language Processing (NLP), che garantisce un controllo vocale intelligente e una connettività basata sulla tecnologia proprietaria di deep learning DeepThinQ. α (Alpha) 9 è progettato per supportare l’High Frame Rate (HFR) per la produzione di immagini in movimento più fluide e chiare a 100 fotogrammi al secondo, per una migliore resa di contenuti in rapido movimento come quelli sportivi e dei film d’azione. www.lg.com

L’esperienza di home entertainment evolve con l’introduzione dell’Intelligenza artificiale e di un processore d’immagine avanzato all’interno della nuova linea di OLED TV e SUPER UHD TV. ThinQ di LG consente di gestire centinaia di richieste vocali utilizzando la piattaforma smart open LG e i servizi di Intelligenza Artificiale (IA) di terze parti. Con questa tecnologia è possibile utilizzare il telecomando per beneficiare di tutte le funzionalità della nuova tecnologia avanzata di assistenza vocale. Questa TV ha anche la funzione di smart home hub, permettendo di gestire altri prodotti di smart home come robot aspirapolvere, condizionatori d’aria, purificatori d’aria, luci intelligenti, altoparlanti intelligenti e molti altri dispositivi che possono connettersi al TV via Wi-Fi o Bluetooth. Grazie al processore α (Alpha) 9, si può godere di un significativo miglioramento della qualità dell’immagine. Anche l’esperienza interattiva è migliorata attraverso l’utilizzo del Natural Language Processing (NLP), che garantisce un controllo vocale intelligente e una connettività basata sulla tecnologia proprietaria di deep learning DeepThinQ. α (Alpha) 9 è progettato per supportare l’High Frame Rate (HFR) per la produzione di immagini in movimento più fluide e chiare a 100 fotogrammi al secondo, per una migliore resa di contenuti in rapido movimento come quelli sportivi e dei film d’azione. www.lg.com

Con un design elegante e funzionalità Smart Display, le nuove TV QLED di Samsung  includono Direct Full Array e la modalità Ambient per un livello ancora superiore di qualità dell'immagine, connettività e praticità. Grazie alla tecnologia Direct Full Array (DFA), una struttura di LED controllati con precisione garantisce un contrasto ottimale per tutte le immagini visualizzate sullo schermo. La modalità Ambient inoltre è in grado di offrire un valore aggiunto anche quando non si sta guardando la TV. Rendendo disponibili sullo schermo numerose informazioni come notizie, previsioni meteo e dati sul traffico, la modalità Ambient estende l'uso del televisore, trasformandolo in un hub di informazioni all'interno della casa. La modalità Ambient rileva inoltre il colore o il motivo della parete su cui è montato il televisore ed è in grado di riprodurlo, in modo da creare un elegante schermo apparentemente trasparente. www.samsung.com

Con un design elegante e funzionalità Smart Display, le nuove TV QLED di Samsung includono Direct Full Array e la modalità Ambient per un livello ancora superiore di qualità dell’immagine, connettività e praticità. Grazie alla tecnologia Direct Full Array (DFA), una struttura di LED controllati con precisione garantisce un contrasto ottimale per tutte le immagini visualizzate sullo schermo. La modalità Ambient inoltre è in grado di offrire un valore aggiunto anche quando non si sta guardando la TV. Rendendo disponibili sullo schermo numerose informazioni come notizie, previsioni meteo e dati sul traffico, la modalità Ambient estende l’uso del televisore, trasformandolo in un hub di informazioni all’interno della casa. La modalità Ambient rileva inoltre il colore o il motivo della parete su cui è montato il televisore ed è in grado di riprodurlo, in modo da creare un elegante schermo apparentemente trasparente. www.samsung.com

FOTO_11_Panasonic_FZ950

Con innovativi pannelli OLED ed il processore video HCX di ultima generazione calibrato ad Hollywood, questo TV OLED di Panasonic supporta l’HDR10+, una piattaforma dinamica, aperta e royalty-free, sviluppata congiuntamente da 20th Century Fox, Panasonic e Samsung, offrendo la compatibilità con il più recente standard HDR con metadati dinamici. Grazie al potente processore video HCX 4K e agli schermi OLED HDR di ultima generazione, questo modello offre le immagini HDR accurate e avvincenti. La riproduzione del colore è eccezionalmente accurata, specialmente nelle aree di difficile resa, come quelle più buie o luminose. Relativamente al processore HCX, la novità più rilevante è l’introduzione di un sistema completamente rinnovato di correzione cromatica basato sull’impiego di tabelle di look-up tridimensionali, il risultato è un miglioramento significativo nelle scene a luminosità media, che appaiono molto più naturali. I modelli FZ950 e FZ800 sono CalMan-ready e vantano il filtro Absolute Black, che assorbe la luce dell’ambiente eliminando i riflessi e garantendo livelli di nero di altissima purezza e precisione, funzione particolarmente utile in ambienti fortemente illuminati. Questi televisori supportano la tecnologia dei metadati HDR10+ e sono in grado di riprodurre l’intera library Amazon Prime Video HDR in HDR10+. Inoltre, gli schermi OLED supportano anche l’HDR10, il formato HDR standard dei dischi Blu-ray Ultra HD e dello streaming 4K HDR di Netflix, Amazon e YouTube, nonché l’HLG (Hybrid Log Gamma), il formato HDR che sarà sempre più utilizzato nelle future trasmissioni televisive. Gli schermi sono privi di giunture visibili e sembrano fluttuare sopra il piedistallo, che integra il potente sistema audio. Disponibili sul mercato Italiano a partire dal mese di giugno. www.panasonic.com

Mediaset_Premium_jpeg_

Oltre 2500 film ogni anno, dalle grandi prime tv in esclusiva ai grandi capolavori, Mediaset Premium presenta 9 canali per soddisfare i gusti di tutti. Oltre 2000 episodi di Serie TV e fino ad 8 canali tra cui scegliere, grandi debutti e attesissime nuove stagioni. Vasta offerta anche per il calcio con la Serie A di Juventus, Napoli, Roma, Lazio, Inter, Milan, Fiorentina e Genoa, con una copertura completa degli eventi grazie alle immagini dagli spogliatoi, dal tunnel e le interviste a bordo campo prima di tutti. Inoltre in esclusiva: Ligue 1, Coupe de la Ligue, Scottish Premiership, Superliga Argentina, i Campionati brasiliani Carioca/Paulista, Arsenal Channel e Barca TV. Eurosport con i principali eventi sportivi nazionali ed internazionali delle discipline più prestigiose. Il servizio è accessibile su Smart TV con collegamento wi-fi, smart cam, chromecast, decoder e consolle di gioco. Interessante anche il servizio Premium Play, sempre incluso per i clienti e che permette di avere un catalogo on demand con oltre 10.000 contenuti. Fino al 30 giugno 2018, il pacchetto che comprende Cinema e Serie TV, Seria A e Sport, Uefa Champions League al prezzo di 9,90 euro al mese, con inclusi i servizi HD e Premium Play On demand. Il servizio in mobilità per avere 22 canali in live streaming su pc, tablet e smartphone ha un prezzo aggiuntivo di 3 euro al mese. www.mediasetpremium.it