Forni a vapore

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 05/11/2013 Aggiornato il 05/11/2013

I forni a vapore permettono di cucinare in modo sano, leggero e gustoso, con un notevole risparmio di tempo e di energia. E alcuni hanno dei plus notevoli.

Forni a vapore
linea PureLine di Miele

Una delle più recenti innovazioni è l’introduzione nel forno della cottura a vapore che consente un risparmio di tempo e di consumo di energia (del 20 per cento circa) rispetto alla cottura tradizionale. Oltre tutto è l’ideale per tutti coloro che hanno la buona abitudine di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. I cibi non entrano in contatto con l’acqua e cuociono senza mai raggiungere i 100 gradi evitando così la perdita di sostanze nutritive preziose, oltre che di sapore e profumo. Questo tipo di cottura è inoltre sana e dietetica perché non richiede l’uso di grassi, oli e condimenti. I forni a vapore funzionano con la vaporizzazione di acqua che di solito è  contenuta in serbatoi laterali e il vapore viene generato da una piccola caldaia che deve essere periodicamente decalcificata con prodotti appositi a base di limone o aceto. Le versioni più professionali sono i modelli combinati che consentono di cuocere i cibi in modo che rimangano teneri e saporiti all’interno e colorati e croccanti all’esterno: mixando le funzioni a vapore e ad aria calda, si ottiene quanto di meglio possa creare il migliore degli chef. Possono inoltrare scaldare i cibi senza che questi si secchino in superficie perdendo la propria morbida consistenza ed evitando che le sostanze nutritive si deteriorino con un secondo processo di cottura. Alcuni apparecchi hanno poi funzioni aggiuntive per risultati ancora più eccellenti. Come il forno a vapore che combina la cottura sottovuoto cioè a basse temperature, all’interno di sacchetti di plastica ermetici. Tale tecnica fornisce un controllo superiore del processo di cottura, mantenendo il sapore naturale degli alimenti e una consistenza più morbida, riduce il tempo di preparazione (i cibi possono facilmente essere precotti) e preserva gli alimenti più a lungo perché elimina lo sviluppo di batteri. Infine il cibo presenta un calo di peso limitato al 5-10% rispetto a quello che si ha con la cottura tradizionale che può raggiungere invece il 50%.

- Il forno ProCombi a vapore BS 9354151 M di Aeg-Electrolux è un forno multifunzione in cui la cottura sottovuoto si aggiunge a quella a vapore ed alle altre tipiche di un normale forno elettrico. Oltre alle 24 funzioni (di cui 4 a vapore) ha quindi la modalità sottovuoto che utilizza il vapore per cuocere carne, pesce, frutti di mare, verdure e frutta ad una temperatura tra 50 °C e 95 °C. In classe di efficienza energetica A-20%, è dotato di programmatore elettronico, ricette preimpostate, display LCD multifunzione e multilingue. Prezzo da rivenditore. www.aeg-electrolux.it

– Il forno ProCombi a vapore BS 9354151 M di Aeg-Electrolux è un forno multifunzione in cui la cottura sottovuoto si aggiunge a quella a vapore ed alle altre tipiche di un normale forno elettrico. Oltre alle 24 funzioni (di cui 4 a vapore) ha quindi la modalità sottovuoto che utilizza il vapore per cuocere carne, pesce, frutti di mare, verdure e frutta ad una temperatura tra 50 °C e 95 °C. In classe di efficienza energetica A-20%, è dotato di programmatore elettronico, ricette preimpostate, display LCD multifunzione e multilingue. Prezzo da rivenditore. www.aeg-electrolux.it

2- Grazie alla funzione di cottura a vapore combinata, nel forno HB38D575 della Serie 7 di Siemens,  si possono ottenere risultati straordinari grazie alla combinazione della cottura a vapore con l’aria calda multiLevel 3D. In classe A-20%, può cucinare piatti differenti su più livelli contemporaneamente, senza commistione di sapori e odori, risparmiando tempo ed energia. E’ dotato di 70 programmi automatici e ha capacità del serbatoio di 1,3 litri. Costa 2.065 euro. www.siemens.it

2- Grazie alla funzione di cottura a vapore combinata, nel forno HB38D575 della Serie 7 di Siemens,  si possono ottenere risultati straordinari grazie alla combinazione della cottura a vapore con l’aria calda multiLevel 3D. In classe A-20%, può cucinare piatti differenti su più livelli contemporaneamente, senza commistione di sapori e odori, risparmiando tempo ed energia. E’ dotato di 70 programmi automatici e ha capacità del serbatoio di 1,3 litri. Costa 2.065 euro. www.siemens.it

3- Perfetto per conservare inalterati i principi nutritivi degli alimenti, il forno a vapore Luce MSK 103 X/HA di Hotpoint Ariston che ha anche la funzione di scongelamento, cuoce a soli 100° e in poco tempo. Con volume utile di 23 litri, è dotato di programmazione elettronica di inizio e fine cottura e del sistema di sicurezza bambini con il blocco del pannello comandi e della porta. Prezzo da rivenditore. www.hotpoint-ariston.it

3- Perfetto per conservare inalterati i principi nutritivi degli alimenti, il forno a vapore Luce MSK 103 X/HA di Hotpoint Ariston che ha anche la funzione di scongelamento, cuoce a soli 100° e in poco tempo. Con volume utile di 23 litri, è dotato di programmazione elettronica di inizio e fine cottura e del sistema di sicurezza bambini con il blocco del pannello comandi e della porta. Prezzo da rivenditore. www.hotpoint-ariston.it

4- Il forno combinato DG 6401 della linea PureLine di Miele  può essere abbinato anche alla macchina del caffè. In classe A, ha volume di 38 litri, cottura a vapore regolabile da 40°C  a 100°C, 5 modalità di cottura e programmi automatici e 20 programmi memorizzabili. Costa 2.420 euro. www.mieleitalia.it

4- Il forno combinato DG 6401 della linea PureLine di Miele può essere abbinato anche alla macchina del caffè. In classe A, ha volume di 38 litri, cottura a vapore regolabile da 40°C a 100°C, 5 modalità di cottura e programmi automatici e 20 programmi memorizzabili. Costa 2.420 euro. www.mieleitalia.it