Elettrodomestici neri: eleganza e design in cucina

Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio
Pubblicato il 22/03/2018 Aggiornato il 05/08/2018

Nella zona cottura piani in vetroceramica, cappe e forni in nero sono di tendenza, offrono una scelta sempre più ampia. Coordinati con il top e i mobili della cucina o evidenziati dal contrasto, contribuiscono in misura determinante a personalizzare il look dell'ambiente e a definirne lo stile.

Elettrodomestici neri

Dalla cappa al piano cottura e al forno, gli elettrodomestici neri sono oggi di grande attualità nelle proposte per l’incasso da inserire nella zona cottura che è per definizione composta da questi tre elementi indispensabili.

Per completare l’effetto total black si possono poi aggiungono anche piccoli apparecchi da esporre sul top, come per esempio il tostapane e il mixer che – tra i tanti colori e finiture – vengono presentati sempre più spesso anche nella variante in nero. La scelta è sicuramente di forte impatto, anche perché gli elettrodomestici neri sono accomunati dalla caratteristiche di essere sempre molto curati nel design, veri e propri pezzi d’arredo; è bene comunque tenere conto (in anticipo) dei colori della composizione per farsi un’idea dell’effetto finale. Una soluzione di sicura riuscita è quella “a scacchiera”, in abbinamento al laccato bianco, lucido oppure opaco, dei mobili.

Per quanto riguarda gli elettrodomestici neri della zona cottura, la finitura black è quella di default per i modelli a induzione che rappresentano una scelta sempre più diffusa nella cucina contemporanea per i vantaggi che offrono in termini di risparmio di tempo, dispersioni di calore minime, versatilità d’uso ed estetica. Sono costituiti da una piastra continua, perfettamente liscia e riflettente in vetroceramica che integra anche comandi touch control praticamente invisibili. L’incasso può essere a filo del top o in leggero rilievo; in alcuni apparecchi una cornice in acciaio inox definisce ed evidenzia il perimetro. Ma anche per il piano cottura a gas è possibile scegliere l’estetica in nero: si tratta in questo caso di una piastra in cristallo temperato, resistente e facile da pulire, sulla quale sono installati i bruciatori. La scelta del piano cottura in nero può essere fatta in abbinamento o in contrasto con quella del top della cucina.

Tra gli elettrodomestici neri, nei forni da incasso un pannello a più strati in vetro temperato resistente al calore riveste completamente lo sportello, anche il cruscotto comandi. L’apparecchio viene quindi percepito come un pezzo unico che spicca con la sua forma tra le basi o le colonne della cucina. Anche nei modelli in nero è possibile scegliere tra diverse larghezze a seconda dello spazio disponibile: in genere variano tra i 45 cm e i 90 cm. I modelli più diffusi sono quelli elettrici multifunzione che offrono la possibilità della cottura ventilata oltre a quella statica, con erogazione del calore dalle due resistenze inferiore e superiore.

La cappa, infine. Obbligatoria per legge quando il piano cottura è a gas, fortemente consigliata anche quando il piano è a induzione per aspirare odori e fumi di cottura, è l’elettrodomestico che in cucina offre la maggiore libertà di linee, dimensioni ed estetica. La cappa in nero è la scelta ideale in abbinamento con il piano cottura nella stessa finitura: in questo modo i due apparecchi sembreranno dialogare maggiormente tra loro nella zona cottura. Si può scegliere ad esempio tra una finitura in vetro temperato o smaltata, in genere con finitura opaca: questi ultimi modelli hanno spesso un look “ruvido” che incontra il gusto factory. 
Un’alternativa da prendere in considerazione, anche per risparmiare spazio, sono gli apparecchi 2 in 1: un piano cottura a induzione che integra nella sua superficie una griglia aspirante in grado di convogliare verso il basso fumi e vapori che vengono evacuati all’esterno tramite un condotto oppure filtrati: praticamente una cappa “orizzontale” che fa tutt’uno con il piano!

Clicca per vedere full screen gli elettrodomestici neri selezionati

  • Piano cottura a induzione con sistema di aspirazione integrato Sintesi di Falmec (www.falmec.it)
  • Piano-cappa Mythos 2-Gether Mythos di Franke (www.franke.it), con piano cottura a induzione e cappa aspirante integrata
  • Piano cottura a induzione Flexinduction di Neff con controllo cappa integrato (www.neff-home.com/it)
  • Forno multifunzione da incasso iQ300 di Siemens con 30 programmi di cottura automatici. Con cassetto integrato sotto il vano (www.siemens-home.bsh-group.com/it)
  • Forno multifunzione Next 60 di Smalvic (www.smalvic.it)
  • Piano cottura portatile a induzione con piastra di Caso design, distr. da Punto De (www.puntode.it)