Elettrodomestici in bianco o nero

Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio, Nicoletta De Rossi
Pubblicato il 06/04/2017 Aggiornato il 06/09/2018

Black and white: le finiture trasformano il look di frigoriferi, cappe, lavatrici & Co. Che diventano protagonisti strizzando l'occhio al design nelle versioni completamente in bianco o nero.

Elettrodomestici in bianco o nero

Bianco o nero? In passato i grandi elettrodomestici per la casa venivano chiamati genericamente “il bianco”, in riferimento al loro colore dominante, mentre oggi le finiture offrono un’ampissima scelta, dall’inox al colorato. La tradizione del bianco non si è persa, anzi, si è evoluta in un design raffinato, che si è arricchito di nuove forme e materiali, da sperimentare in una composizione tono su tono o in netto contrasto.

Nel gioco degli opposti, anche le versioni “in negativo”, cioè in nero totale, degli apparecchi per cottura, bucato e pulizia non sono da meno. White or black, quindi? La scelta è una questione di prestazioni tecniche e di gusti personali, che devono però tenere conto dell’ambiente in cui l’elettrodomestico si inserisce. Un’alternativa di sicuro effetto è il mix “a scacchiera” che accosta i modelli nelle due diverse finiture.

Tabella-elettrodomestici

Clicca sulle immagini per vederle full screen

 

Il piano cottura a gas FTGHG 751 D/HA(BK)
di Hotpoint Ariston con estetica in vetro temperato nero ha 5 fuochi con bruciatore Direct Flame. L'accensione è elettronica
a una mano, le griglie in ghisa. La cappa Premium HHVS 8.7F LT K di Hotpoint Ariston
in classe A ha comandi Touch Control
e portata di aspirazione massima
di 636 m3/h. Misura L 80 x P 25 x H 146 cm.
www.hotpoint.it

Il piano cottura a gas FTGHG 751 D/HA(BK) di Hotpoint Ariston con estetica in vetro temperato nero ha 5 fuochi con bruciatore Direct Flame. L’accensione è elettronica a una mano, le griglie in ghisa. La cappa Premium HHVS 8.7F LT K di Hotpoint Ariston in classe A ha comandi Touch Control e portata di aspirazione massima di 636 m3/h. Misura L 80 x P 25 x H 146 cm. www.hotpoint.it

 

LA ZONA COTTURA

Le piastra a gas
Un classico dell’incasso, adatto sia per le cucine tradizionali sia per quelle contemporanee, è il piano cottura con bruciatori a gas e piastra smaltata di bianco. Esistono modelli di diverse lunghezze, a due, tre, quattro o più fuochi. Tra gli apparecchi a gas, un’alternativa ricercata è la piastra in cristallo temperato, bianco o nero: simile alla vetroceramica, è resistente al calore e facile da pulire; in questi piani, i bruciatori hanno in genere griglie singole, così da valorizzare al massimo l’estetica vetrata, che può essere scelta in abbinamento o anche in contrasto con il colore del top della cucina. Anche in questo caso, a seconda del modello, variano il numero dei fuochi e le lunghezze, da 30 cm fino a 120 cm.

whirlpool-DG201503018

In vetro temperato bianco e alluminio, il piano cottura a gas ha bruciatori ad alta efficienza Matt Black e griglie d’appoggio twin in ghisa. I comandi sono frontali con finitura della manopola in bianco. DG201503018 di Whirlpool www.whirlpool.it

foster-P45-Kristal_white_7030-642_20161011_153652

Con finitura in vetroceramica nera, il piano cottura a tre fuochi ha griglie singole in ghisa e coprispartifiamma smaltati. Dispone di accensione elettrica sottomanopola e valvole rapide di sicurezza. Kristal Black.3F.STD – 7030 642 di Foster www.foster.com

A induzione
La versione più diffusa  di questi piani cottura è quella in vetroceramica nera: a seconda del modello, cambia il tipo d’incasso che può essere filotop oppure in leggero rilievo, anche con una cornice inox a delimitare il rettangolo della piastra. Da qualche anno sono stati introdotti sul mercato anche modelli di questa tipologia in vetro bianco opaco, con la possibilità di coordinarli a forni nella stessa finitura. Ai vantaggi tecnici (velocità, minime dispersioni di calore, flessibilità), i piani a induzione aggiungono quelli estetici: una superficie continua, con zone cottura sottopiano invisibili e comandi touch control.

DIDA-4b---piano-induzione-FH-6#754FC0

Riconosce automaticamente la pentola il piano a induzione in vetro bianco con programmatore di fine cottura e comandi Touch Control. Dispone di regolazione progressiva della potenza da 2,8 kW a 7,2 kW. FH 604-1E 41 T PWL WH di Franke www.franke.it

DIDA-3b---Electrolux_Piani-Cottura_EHH9967FOZ

È dotato di 6 zone ampliabili il piano a induzione in vetroceramica nera che dispone di controllo elettronico con comandi DirectAccess. Ha indicatore del tempo di cottura trascorso, contaminuti e programmatore di fine cottura. La funzione PowerSlide permette di avere tre livelli predefiniti di temperatura per cuocere, riscaldare o mantenere in caldo. EHH 9967 FOZ di Electrolux www.electrolux.it

Le cappe aspiranti
A parete o da centro stanza, non sono soltanto l’elettrodomestico indispensabile (obbligatorio in base alla normativa) per garantire il necessario ricambio d’aria quando si cucina; le cappe aspiranti hanno subito negli anni una continua evoluzione estetica che l’hanno trasformata in un vero e proprio pezzo d’arredo. Forme e materiali fanno la differenza, caratterizzando, con stile e design, l’ambiente nel suo insieme. A che cosa prestare attenzione, invece, dal punto di vista tecnico? Alla larghezza della cappa e a quella del piano cottura, che devono essere simili; alla potenza massima espressa in mc/h, che deve essere proporzionata al volume della stanza; alla possibilità di utilizzo del modello in versione aspirante o filtrante.

DIDA-16b---Quasar-nera-scont.-12x12

Ha frontale rettangolare inclinato in vetro temperato nero la cappa da parete con pannello per l’aspirazione perimetrale a filo della superficie. Il motore è regolabile su 4 velocità. Il modello è disponibile in quattro diverse larghezze e in tre colori. Quasar di Falmec www.falmec.com

DIDA-15---CORINTHIA_ISOLA_WH-MATT

L’elegante cappa cilindrica a isola con 3 velocità più 1 intensiva è dotata di aspirazione temporizzata attiva per 6 minuti. Sei microled garantiscono un’illuminazione omogenea del piano cottura sottostante. Il bianco opaco della superficie si abbina perfettamente all’anello in argento tibetano. Corinthia di Faber www.faberspa.com

I forni multifunzione
Gli apparecchi per l’incasso sono ormai quasi tutti elettrici, con poche eccezioni di modelli a gas o a funzionamento misto. Il principale vantaggio è la varietà nelle opzioni di cottura e nei programmi, sempre più automatizzati. Per quanto riguarda l’estetica, nei forni in vetro bianco o nero, questo riveste interamente lo sportello. Per resistere al calore senza surriscaldarsi, viene utilizzato in genere un vetro a quattro strati, con rivestimento termico; in questo modo, anche quando la temperatura interna della cavità supera i 400 °C (per esempio se si attiva la funzione pirolitica), la superficie esterna raggiunge al massimo i 60-65 °C.

DIDA-8b---Hotpoint----Forno-Classe-9-(3)

Con 16 funzioni, 28 ricette automatiche e 8 con termosonda, il forno elettrico da incasso ha la funzione pirolitica di autopulizia (che polverizza lo sporco). La temperatura è gestita elettronicamente e ha porta Full glass con 4 vetri. FI9 891 SP IX HA di Hotpoint www.hotpoint.it

DIDA-7a---DGC6800_ambientata_white.highres

Il forno a vapore con funzione tradizionale ha vano cottura XL e serbatoio acqua dietro il pannello motorizzato. È dotato di regolazione elettronica della temperatura con modalità forno e modalità vapore da 40 a 100 °C. DGC 6800 di Miele www.miele.it

 

I FIGORIFERI – CONSERVARE AL FREDDO

I side by side
Questi apparecchi freestanding, con larghezza di oltre 90 cm e capacità anche del 50% superiore ai modelli standard, hanno il vano frigo e il congelatore affiancati in verticale; spesso anche un dispositivo ice-maker installato sullo sportello esterno. I frigoriferi side by side, che hanno un impatto visivo forte e occupano molto spazio, si possono installare in posizione isolata; oppure inserire in un vano a colonna, diventando così parte integrante della composizione, come se fossero incassati.

Liebherr-SBSbs7263-20_sf2_20161011_154419

Il frigorifero side by side con finitura satinata antimpronta BlackSteel funziona con tecnologia No-Frost ed è dotato di sistema BioFresh che garantisce perfetta temperatura e umidità per la conservazione dei cibi. SBSbs 7263 di Liebherr www.bsdspa.it

hayer-HRF-628IW6-Chiuso

Funziona con tecnologia Total No Frost che impedisce la formazione di ghiaccio e brina il frigo side by side con dispenser acqua e ghiaccio. Ha sistema Multi Air Flow che distribuisce in modo ottimale il flusso d’aria. HRF-628IW6 di Haier www.haier.com/it

I frigoriferi combinati
Hanno il vano frigo nella parte superiore e un capiente congelatore nella parte bassa: sono questi i modelli più diffusi sul mercato perché occupano relativamente poco spazio e dispongono di una capacità elevata che raggiunge anche i 300 litri totali. Tra i combinati a libera installazione, che sono la maggior parte, si possono scegliere per i fianchi e gli sportelli tante finiture e colori, spesso con più varianti dello stesso modello. Se si sceglie il bianco o il nero, l’estetica può essere lucida, opaca o satinata con effetto metallizzato; a seconda del materiale di rivestimento, la superficie può essere ferromagnetica.

DIDA-12---RB37K63632C-EF_003_R-Perspective_Black_20161011_154613

È dotato di cassetto verdura Superfresco e di cassetto per la carne e il pesce, il frigorifero combinato con sistema di raffreddamento No-Frost Premium e Fuzzy Logic con sensori di temperatura. Ha maniglia illuminata a led. RB 37K63632C serie 6000 di Samsung www.samsung.com/it

DIDA-9b---Candy-Krio-Suite-CKCN-2021IW

È Total No-Frost il frigorifero combinato con sistema Multiflow – che assicura una refrigerazione ottimale in ogni comparto. È dotato di sistema di illuminazione Sky Led che fa risparmiare energia e non emette calore. KriO´Suite CKCN 202 IW di Candy www.candy.it

L’ORA DEL LAVAGGIO

Le lavastoviglie
Anche i modelli a libera installazione si possono in genere inserire con ottimi risultati estetici nelle cucine componibili. Le dimensioni non variano molto rispetto alle lavastoviglie a incasso: basta togliere il top dell’apparecchio per farlo stare sotto il piano della cucina. Non è invece necessario pannellare lo sportello per coordinarlo con le ante dei mobili, come spesso avviene nel caso dell’incasso. Anzi, un frontale con finitura in bianco o in nero, con i comandi a vista o nascosti sul bordo interno e dotato di maniglia o di apertura push-pull, può stare bene anche in una cucina con ante in legno o pannelli in laccato colorato.

DIDA-5---ESF7675ROK

Ha maxi vasca ed estrema flessibilità la lavastoviglie con 7 programmi di lavaggio, integrabile nelle cucine con altezza fino a 90 cm. È dotata di speciali supporti per la massima protezione dei bicchieri, anche di quelli più delicati. ESF 7675 ROK RealLife® DesignLine di Electrolux www.electrolux.it

DIDA-6---MCSA00690448_E3388_SMS53N62EU_346338_def

Il dispositivo VarioSpeed Plus della lavastoviglie riduce fino a un terzo i tempi dei programmi principali con ottimi risultati di lavaggio e asciugatura. Il sistema Protezione Cristalli mantiene bicchieri e altri oggetti brillanti nel tempo. SMS53N62EU ActiveWater di Bosch www.bosch-home.com/it/

Le lavatrici
Fino a qualche tempo fa, per questa tipologia di elettrodomestici, i cosiddetti “bianchi” per eccellenza, esistevano poche alternative estetiche: ora invece le nuove finiture e la cura del design coinvolgono anche le lavatrici a oblò. E di conseguenza l’ambiente in cui vengono installate, in genere il bagno o la lavanderia. Nei modelli in nero, da tenere a vista, l’estetica interessa ogni singola parte, compresi i comandi e il bordo dell’oblò, con un effetto uniforme ed elegante. Vengono colorati con una verniciatura epossidica specifica per il metallo che garantisce un effetto coprente e in genere lucido, proteggendo anche dalla ruggine.

DIDA-2a---Centum_System_ambientata

È dotata del sistema Centum System™ che garantisce maggiore durata e minori consumi, della funzione TurboWash™ e della tecnologia per il lavaggio a vapore TrueSteam™ . È disponibile con connettività Wi-Fi. FH6F9BDS2 Centum System di LG www.lg.com/it

DIDA-1a---Gorenje_Simplicity2_lavatrice

Il sistema di sensori SensorIQ regola il lavaggio in base al programma selezionato, al tipo di tessuto e al peso del bucato. Grazie a AdaptTech tiene in memoria le impostazioni di lavaggio. Ha 16 programmi e autopulizia SterilTub. WS 62 SYSB Simplicity 2 di Gorenje www.gorenje.it

PULIZIE DI CASA

Gli aspirapolvere
Per la pulizia delle varie superfici, i modelli a traino (che si spostano su ruote e aspirano attraverso un tubo flessibile), sono i più completi. Unico inconveniente è l’ingombro quando vengono riposti; per questo vengono sempre più spesso realizzate nelle versioni compatte che non trascurano il lato estetico. Oltre alle dimensioni, altro criterio di scelta riguarda il sistema di filtraggio: gli aspirapolvere possono avere un sacchetto usa e getta o un contenitore in plastica estraibile e lavabile, dove la polvere viene convogliata con una sorta di movimento a vortice (tecnologia ciclonica): il costo di questi apparecchi è in genere un po’ più alto ma si risparmia in seguito, sui ricambi.

DIDA-18---Hoover-Space-Explorer

È ideale anche per i piccoli spazi l’aspirapolvere a traino ultra compatto con tecnologia Nanopack che riduce l’ingombro. Dispone di spazzola per tappeti e pavimenti e spazzola per il parquet, tubo telescopico e filtro Epa. Il sacchetto ha capacità di 3 litri: un indicatore segnala quando è pieno. SL 71 Space Explorer di Hoover www.hoover.it 

DIDA-17---20000128524_20161011_155002

L’aspirapolvere a traino senza sacco è dotato di filtro Hygene Lifetime, con durata illimitata senza necessità di pulizia e manutenzione, e di sistema di filtraggio Gore® CleanStream® per le particelle più sottili. Con la tecnologia Vortex la velocità dell’aria è superiore a 100 km/h. Blizzard di Miele www.miele.it