Asciugatrici: vantaggi in termini di tempo e spazio

Le asciugatrici sono indispensabili quando non si ha lo spazio per stendere. Impilate sopra la lavatrice, si può dire che permettono di ottimizzare il loro ingombro.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 16/11/2016 Aggiornato il 16/11/2016
asciugatrici

Asciugatrici come farne a meno? Certo, sono in genere considerate come qualcosa di non indispensabile, ma certamente avendo la possibilità (soprattutto in termini di spazio) di inserirne una, va detto che offrono davvero vantaggi pratici non irrilevanti. Soprattutto nelle mezze stagioni, quando il bucato impiega tanto (troppo) tempo per poter essere messo a stirare, le asciugatrici consentono di eliminare l’ingombro degli stendibiancheria e di risparmiare il tempo che occorre per stendere e ritirare il bucato. Inoltre, se la stanza è piccola, possono sempre andare ad occupare lo spazio sopra la lavatrice, inserite in appositi moduli lavanderia. Le asciugatrici hanno infatti, in genere, l’ingombro di una lavatrice così che si possono sovrapporre gli apparecchi guadagnando centimetri preziosi, senza rinunciarne alla comodità; basta un elemento di giunzione, che può essere anche dotato di un pratico ripiano estraibile da usare come superficie d’appoggio.

In genere questi apparecchi sono dotati di diversi programmi per poter trattare i differenti tipi di tessuti senza che si rovinino e per poter asciugature con diversi livelli di umidità finale: da quello “pronto stiro” che lascia la biancheria un po’ più umida per facilitare la stiratura o quello “asciutto armadio” che è adatto per quei capi da mettere direttamente nel guardaroba. In alcuni modelli si può persino regolare l’impostazione della fase antipiega per raffreddare i tessuti negli ultimi minuti del ciclo impedendo che si formino grandi grinze.

Gran parte delle asciugatrici sono a condensazione, cioè raffreddano e raccolgono in una vaschetta l’umidità sottratta sotto forma di acqua che essendo distillata può essere in seguito usata per la stiratura. È però importante ricordarsi di svuotare la vaschetta quando è piena per evitare trabocchi o malfunzionamento dell’elettrodomestico: quasi tutti gli apparecchi, in genere, sono comunque dotati di una spia che ne segnala il livello di saturazione.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

Bosch-WTW855R9IT-asciugatrice

In classe A++, l’asciugabiancheria a pompa di calore con tecnologia a vapore WTW855R9IT di Bosch ha funzione Refresh che rigenera i tessuti non lavabili in lavatrice ed elimina gli odori. Ha capacità di 9 kg. Misura L 60 x P 60 x H 84 cm. Prezzo 1.101 euro. www.bosch.it

Electrolux-EDH3898SDE-asciugatrice

L’asciugabiancheria a pompa di calore DelicateCare EDH3898SDE Steam di Electrolux asciuga anche i capi in lana e in seta lavabili solo a mano, riduce le pieghe e rinfresca i capi con programmi a vapore professionali. In classe A++, ha capacità di 9 kg e l’opzione Reverse Plus che riduce le pieghe grazie all’aumento delle inversioni del cesto per asciugare ancora più delicatamente i tessuti sensibili alla temperatura. Misura L 60 x P 63 x H 85 cm. Prezzo 1.097 euro. www.electrolux.it

miele-T1-asciugatrice

L’asciugatrice T1 Classic di Miele ha motore ProfitEco che permette di raggiungere la classe energetica A+++ e sistema FragranceDos per profumare il bucato durante l’asciugatura. Incorpora il pulsante per l’avvio nel display, rendendo più pratica e intuitiva l’impostazione del lavaggio ed è disponibile con capacità di 7 Kg e 8 kg. Misura L 60 x P 64 x H 85 cm. Prezzo da rivenditore. www.mieleitalia.it

Smeg-DHT83LIT-1-asciugatrice

Con capacità di 8 kg e 16 programmi, l’asciugatrice a condensa DHT83LIT-1 di Smeg è in classe A+++. Ha sensore di umidità che permette di programmare la macchina per ottenere il grado di asciugatura desiderata (pronto stiro, asciutto armadio, extra asciutto), ottimizzando i tempi e con un risparmio di consumi energetici. Le grandi dimensioni dell’oblò da 33 cm rendono le operazioni di carico e scarico del bucato ancora più agevoli e veloci. Misura L 59,5 x P 61 x h 85 cm. Prezzo da rivenditore. www.smeg.it

whirlpool-Connectivity-HSCX-10442-asciugatrice

L’asciugatrice Connectivity HSCX 10442 di Whirlpool grazie a una App è in costante connessione con la lavatrice, che le comunica di volta in volta il tipo di carico che sta lavando e l’intensità della centrifuga, affinché, appena terminato il lavaggio, sia in grado di scegliere in autonomia il miglior ciclo di asciugatura. Ha capacità di 10 kg e è in classe A++. Misura L 59,6 x P 65,9 x H 85,5 cm. Prezzo 1.299 euro. www.whirlpool.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!