Scegliere le piastrelle per le pareti della cucina

Le piastrelle per la cucina proteggono la parete dietro la zona lavoro e introducono un elemento decorativo nell'ambiente, contribuendo a dare un tocco personale all'ambiente.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 07/11/2014 Aggiornato il 07/11/2014
Scegliere le piastrelle per le pareti della cucina
decoro Decor Mood Mix della collezione Memory Mood di Panaria

Quando si acquistano le piastrelle per la cucina la prima cosa da valutare è se optare per la stessa tipologia di piastrelle utilizzata per il pavimento. In genere le aziende propongono collezioni con rivestimenti coordinati, da posare a terra o a muro. Proprio per la loro diversa destinazione d’uso, nella stessa serie si possono trovare piastrelle anche con caratteristiche differenti. Al momento della scelta bisogna sempre tener conto comunque dei colori e delle tonalità: con le tinte tono su tono, della stessa gradazione cromatica, per esempio difficilmente si sbaglia. Se si decide per un rivestimento della parete a tinta unita, se ne può spezzare la continuità con decori speciali e mosaici che hanno un grande impatto visivo e che da soli arredano l’intero ambiente. Si possono anche abbinare tra loro pattern con motivi diversi, per esempio floreali e geometrici. Molto decorative sono anche le ceramiche in rilievo e con effetto materico o “usurato” che rimandano a materiali e tecniche della tradizione.

I rivestimenti per le pareti più usati sono quelli in ceramica, materiale che assicura resistenza alle macchie e alle sostanze chimiche dei detergenti usati per la pulizia ma anche degli stessi alimenti: la monocottura, la bicottura e il gres porcellanato sono tra i più comuni. La prima è un impasto cotto una sola volta, in pasta rossa o bianca, cosa che non influisce sull’aspetto estetico della piastrella. Nei rivestimenti in bicottura le piastrelle sono invece cotte due volte, la seconda volta per far aderire lo smalto della superficie: il loro effetto a parete è molto decorativo. Il gres porcellanato garantisce un’ottima resistenza meccanica e ha porosità pressoché inesistente: poiché è un materiale quasi completamente vetrificato, è particolarmente adatto per rivestire la zona dietro il lavello e il piano di cottura. 
Il cotto, materiale della tradizione, è infine adatto ad ambienti con arredamento in stile rustico.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

 

piastrellefaetanodelconca---archistar-piastrelleparetecucina

Il decoro a motivo bicchieri/bottiglie Mojito Milk della collezione Archistar di Ceramica Faetano Del Conca è in monocottura porosa rossa da rivestimento colorata in massa. Formato 10,7 x 32 cm. Prezzo, a confezione, 8,90 euro. www.delconca.com

 

piastrellecristiani-tarsiepisane-piastrelleparetecucina

È fatto a mano, cotto a legna e smaltato artigianalmente il decoro della serie Tarsie Pisane di Cristiani. È disponibile anche nei formati 10 x 10 cm e 20 x 20 cm, sia opaco sia lucido. Formato 15 x 15 cm, con spessore da 10 mm, prezzo al mq 99 euro. www.cristiani.it

 

piastrellepanaria-memorymood-piastrelleparetecucina

Ha un piacevole effetto “vissuto” il decoro Decor Mood Mix della collezione Memory Mood di Panaria ispirato alle piastrelle di cemento artigianali di un tempo. In gres colorato in massa è disponibile nel formato 20 x 20 cm, con spessore 9 mm. Prezzo a composizione, composta da 9 diverse piastrelle, Iva esclusa, 31,47 euro. www.panaria.it

 

piastrelleceramicasantagostino-naturaltrend-piastrelleparetecucina

È realizzata in gres porcellanato con superficie lappata la collezione Natural Trend di Ceramica Sant’Agostino, adatta sia ad ambienti moderni sia tradizionali. È disponibile in 7 colori. Prezzo del mosaico Net Inox, nel formato 30 x 30 cm, al mq 320 euro. www.ceramicasantagostino.it

 

piastrelletagina-decodantan-piastrelleparetecucina

I differenti pattern delle piastrelle della collezione Déco d’Antan di Tagina si possono abbinare tra loro, creando così rivestimenti per la cucina del tutto personali. In foto un mix di tutti i motivi disponibili. Le piastrelle in rilievo sono realizzate in bicottura bianca nel formato 10 x 10 cm. Prezzo al mq, Iva esclusa, 110 euro. www.tagina.it

 

piastrellemarazzi-multiquartz-piastrelleparetecucina

Le piastrelle da rivestimento per la cucina della collezione Multiquartz di Marazzi sono in gres porcellanato smaltato con decorazione ink-jet, disponibili nei colori white, beige e grey e nella finitura matt. Nella foto in colore Grey e nel formato 30 x 60 cm, con spessore 11 mm. Prezzo su richiesta. www.marazzi.it

 

 

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 1 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!