Una cucina parzialmente schermata

La scelta tra una cucina separata o comunicante con il soggiorno dipende da vari fattori, come spazio, stili di vita ed esigenze personali. Abbiamo individuato tre modi per risolvere in modo efficace il rapporto tra i due ambienti. Vediamo la prima soluzione. Quella di una cucina parzialmente schermata.

Una cucina parzialmente schermata

Scopo della ristrutturazione che vi proponiamo è stato quello di ampliare la cucina per poter disporre di un tavolo per la colazione, trasformando anche zona pranzo e soggiorno in un ambiente unico. La cucina è chiusa da ante scorrevoli in vetro che consentono di separare le aree funzionali, mantenendo però la vista sul nuovo ambiente unico.  

Quali lavori
Demolendo i tramezzi che separavano zona pranzo, cucina e living, si ricava un unico ambiente giorno, dove la divisione è data dalle pareti scorrevoli in vetro che chiudono la cucina

Il progetto
Nel nuovo assetto, la cucina è distribuita su tre lati, il più lungo dei quali viene attrezzato con il nuovo banco per la colazione, che ospita comodamente 4 persone, e che si affaccia direttamente sulla zona pranzo. l La parte operativa, disposta a U, si trova in posizione più raccolta. L’area di lavoro è organizzata in modo da avere gli elettrodomestici vicini, lasciando un piano di lavoro più ampio di fianco al lavello. l Affacciata sul terrazzo, la zona conversazione è arredata con un divano angolare e un mobile componibile completo di contenitori sospesi.

Clicca sulle immagini per vederle fullscreen

Demo_costru_cucine-specoali

 

PROGETTO-CUCINA-1(SPECIALE)

 

A-vistaKS1

 

PLANA-MEDIUM_20140527_163037

Plana di BIhome by Bertolotto, www.bertolottoporte.com. Il sistema scorrevole su misura ha struttura in alluminio, profili color argento e pannelli in vetro bianco latte, disponibili sia temperati sia stratificati. La grande parete scorrevole in vetro separa la cucina dalla zona pranzo, lasciando filtrare la luce. Una demarcazione non netta, perché le ante sono trasparenti e hanno pannelli che consentono una chiusura anche solo parziale.

QUANTO COSTANO I LAVORI
demolizione di tramezzi, mq 28,43342 €
rimozione di pavimentazione, mq 64,74583 €
rimozione di rivestimento in piastrelle, mq 0,797 € 
trasporto a discarica di materiale di risulta, mq 6300 €
tramezzi interni in mattoni forati, mq 15,44540 €
intonaco e rasatura, mq 30,89804 €
ripristino superfici di sottofondo, mq 651.139 €
pavimento in resina, mq 64,745.826 €
rivestimento di parete in ceramica, mq 24,301.288 €
tinteggiatura lavabile, mq 24,30195 €
 fornitura porta scorrevole500 €
 divisorio ad ante scorrevoli con vetro trasparente, binario in allumino e 6 maniglie 3.850 €
 modifiche impianti idrico e gas 460 €
 impianto elettrico 2.185 €
  Totale 18.019 €

PROGETTO: architetto Ornella Musilli – www.libera-design.it