Soggiorno con cucina a vista, schermata solo da bancone snack

Ecco un piccolo progetto con cucina e soggiorno che si sviluppano una in fila all'altro, senza divisione, se non quella data da una penisola stondata, che scherma in parte la vista della zona cottura.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 23/04/2015 Aggiornato il 06/09/2016
Soggiorno con cucina a vista, schermata solo da bancone snack
Cucina Ola di Snaidero

In un piccolo appartamento di circa 60 mq, la cucina prima separata è stata aperta sul soggiorno demolendo il tavolato divisorio. La divisione ora è data soltanto da una penisola stondata, attrezzata con bancone snack per il pranzo. Il vecchio corridoio d’ingresso non c’è più e al suo posto c’è ora uno spazio aperto (1) delimitato da un lato dalla piccola porzione di muro su cui appoggia il divano e dall’altro dal bancone (3) della cucina (2) attrezzato con sgabelli. La forma arrotondata di questo permette di disporre di un lato aggiuntivo più lungo: se si fosse optato per una soluzione con un angolo di 90°, la penisola sarebbe stata necessariamente più corta e meno sfruttabile.

Il locale destinato  alla cucina misura 9,5 mq: la composizione si sviluppa tutta sulla parete con la penisola: frigorifero, zona lavaggio e zona cottura, tutte in linea. Di fronte un piccolo tavolo allungabile permette di aumentare i posti a sedere a tavola quando occorre. Il terminale a penisola curvo ha una doppia funzione: offre un lungo piano d’appoggio attrezzato con sgabelli e serve per schermare la cucina.

L’angolo conversazione (4) è si articola dall’altra parte secondo un percorso fluido delle funzioni della zona giorno, che restano comunque nettamente separate. In salotto l’arredamento segue una logica funzionale adattata alla forma della stanza, con un divano appoggiato a uno dei lati lunghi e un secondo imbottito – a due posti – sotto la finestra. Un disimpegno (6) – obbligatorio perché la cucina è priva di serramento e deve essere separata dal bagno (7) – fa da filtro alla zona notte, costituita da camera doppia (8) di 14,5 mq e stanza singola di circa 12 mq (a norma).

 

  • La cucina B50 di Berloni
  • Cucina Ola di Snaidero

progetto-cucina2

Cucina Ola di Snaidero

La cucina Ola di Snaidero ha una penisola stondata che delimita la zona operativa della cucina prolungando il piano di lavoro e trasformandolo in bancone snack. www.snaidero.it

La cucina B50 di Berloni

La penisola stondata della cucina B50 di Berloni crea la separazione con il resto dell’ambiente giorno. www.berloni.it

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!