Rubinetti per la cucina: miscelatori hi-tech

Da scegliere insieme al lavello o in modo indipendente, i rubinetti per la cucina offrono soluzioni tecnologiche per il risparmio idrico e la massima versatilità nell'utilizzo.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 27/04/2017 Aggiornato il 27/04/2017
rubinetti per la cucina rubinetti per la cucina Blue® Home di Grohe, nella versione cromo costa 1.399 euro.

I rubinetti per la cucina diventano spesso il tratto distintivo della zona lavaggio e dell’intera composizione per la varietà di forme e finiture possibili: con bocca di erogazione alta o baricentro spostato in avanti, a linee squadrate e stondate, monocomando o a doppia manopola. La scelta estetica dei rubinetti per la cucina è importante, e deve essere fatta in sintonia (o mirato contrasto) con lo stile dell’ambiente. Ma un miscelatore non va guardato solo da fuori, anche la tecnologia con cui è realizzato fa la differenza, come vedremo puntualmente.

Acciaio oppure ottone
Il materiale più utilizzato per i rubinetti della cucina è l’acciaio inox, anche se il tradizionale ottone cromato è sempre attuale.  La finitura può essere lucida, opaca, satinata o nelle moderne smaltature bianco e nero. I più diffusi per il lavello sono i modelli monocomando, con una sola leva che miscela l’acqua calda e fredda e regola l’intensità del flusso.   
• A rendere i rubinetti più flessibili, ampliandone il raggio di erogazione, contribuiscono la bocca orientabile, il corpo snodabile e in alcuni casi anche una doccetta estraibile (per riempire facilmente i recipienti sistemati sul piano cottura.
• I rubinetti con sistema abbattibile si possono piegare quando non vengono utilizzati e sono quindi adatti per l’installazione nel sottofinestra.

Risparmio d’acqua e meno energia per riscaldarla: le tecnologie con cui sono progettati i nuovi miscelatori mirano alla riduzione dei consumi su questi due fronti 

 

Erogazione controllata 

Quanta acqua può uscire dal rubinetto della cucina? Spesso una quantità eccessiva rispetto all’utilizzo che si deve farne: tanto che si rischiano sprechi. Se un miscelatore standard può arrivare a erogare in media 9-12 litri al minuto, è tuttavia possibile ridurre il flusso della metà o più, portandolo – secondo le esigenze – a 6-4,5 litri al minuto; si può contenere in proporzione anche la pressione dell’acqua. Dispositivi integrati nei rubinetti di ultima generazione consentono questo risparmio idrico, vediamo come.

Limitare la portata
Molti modelli di miscelatori funzionano con un limitatore di flusso (o regolatore di apertura). Inserito in genere all’interno stesso della cartuccia, permette di contenere il passaggio massimo d’acqua: un blocco frena il movimento della leva del comando con due o più scatti che corrispondono a diverse portate.
• Una funzione analoga di riduzione del getto è svolta dal rompigetto aerato (aeratore), cioè da un filtrino che, installato sulla bocca di erogazione, riduce il flusso facendo uscire acqua mista ad aria.
• Vi sono inoltre miscelatori automatici con fotocellula che si attivano e si chiudono toccando la bocca di erogazione o lo stelo, e i rubinetti temporizzati: entrambe queste tipologie evitano di poter dimenticare la manopola aperta.

La temperatura che serve

L’acqua calda, che in cucina si utilizza per il lavaggio o il risciacquo delle stoviglie e la pulizia delle superfici, non dovrebbe avere temperature troppo alte: non necessarie,  comportano un inutile consumo energetico per riscaldarla con il gas della caldaia, dello scaldabagno o con il boiler elettrico. In genere 40-50 °C sono più che sufficienti.  
• Per evitare sprechi, alcuni rubinetti sono dotati di appositi limitatori di temperatura. In alcuni modelli, si tratta di blocchi della leva di erogazione su diversi scatti: simili a quelli utilizzati per regolare l’intensità del flusso, offrono una resistenza nella rotazione dalla parte dell’acqua calda. In altri rubinetti, la manopola del miscelatore è predisposta per ritornare in automatico verso la posizione centrale che eroga acqua a temperatura ambiente. Alcuni modelli elettronici sono invece dotati di sensori a led che cambiano colore a seconda della temperatura dell’acqua.

Fino al 50%: è  questo, in percentuale, il risparmio idrico che  è possibile ottenere in cucina installando rubinetti con dispositivi tecnologici specifici.

Clicca per vedere full screen i rubinetti per la cucina 

 

DIDA 31 - RUBINETTO BICOMANDO CUCINA CHARME_VERIFICARE

Ha finitura cromo lucido il rubinetto bicomando Cucina Charme di Leroy Merlin in ottone. È dotato di cartuccia in ceramica e di erogazione con rompigetto. Costa 33,75 euro www.leroymerlin.it

DIDA 33 - IS_Miscelatore da cucina ACTIVE ideal standard_20161109_172644_VERIFICARE

Il rubinetto Active di Ideal Standard è dotato di meccanismo EKO, con comando per il risparmio idrico e sistema di controllo della temperatura dell’acqua calda. Funziona con un’angolazione di 120°. Alto 23 cm, costa 223 euro. www.idealstandard.it

DIDA 27 - IM004526_L_20160708_153216_20161109_172711_VERIFICARE

È estraibile la doccetta del miscelatore monocomando M.E. di Graff con collo girevole. Realizzato in ottone svuotato, ha estetica cromo. È disponibile in diversi modelli. Quello in foto costa, Iva esclusa, 299 euro. www.graff-faucets.com

Hansgrohe SE / Tom Hafner

Aprire o chiudere il rubinetto è più facile, anche con le mani occupate: Metris Select cucina di Hansgrohe ha un tasto che si può azionare con il dorso della mano. La doccetta estraibile aumenta di 50 cm il raggio d’azione. Alto 32 cm, costa 600 euro. www.hansgrohe.it

DIDA 24 - KX_525 2_20161109_172833_VERIFICARE

È in acciaio inox AISI 316 il miscelatore KX 525 di Rubinetterie Cristina con leva laterale. Il sistema di apertura favorisce il risparmio energetico grazie alla posizione acqua fredda verticale. È alto 41,5 cm e costa, Iva esclusa, 540,50 euro. www.rubinetteriecristina.it

DIDA 25 - FIMA_SKINNY_White_ambientata_1_20161109_172818_VERIFICARE

Il miscelatore monocomando Skinny di Fima si caratterizza per lo stile minimal. Il corpo affusolato si slancia per 22 cm. Nella finitura bianco opaco costa, Iva esclusa, 486,30 euro. www.fimacf.com

DIDA 26 - IM004046_L_20160118_180015_20161109_172631_VERIFICARE

Ha bocca girevole il miscelatore New Cleo di Fir Italia con aeratore “green” che miscela aria e acqua riducendo la portata fino a 6 litri/min e i consumi almeno del 40%.
Iva esclusa, costa 187,20 euro. www.fir-italia.it

DIDA 32 b - TEKNOBILI_MOVE5_20161109_173107_VERIFICARE

Il rubinetto Move di Teknobili ha una doccetta con ampio raggio d’azione a 360° dotata di getto aeratore e getto spray. Grazie al sistema di attrazione magnetica si può prendere e utilizzare la doccetta con una sola mano. È disponibile in quattro varianti. Prezzo su richiesta. www.grupponobili.it

 

MICROFILTRATA  DAL RUBINETTO
Il sistema completo di filtrazione  permette di erogare in cucina acqua fresca, naturale, leggermente frizzante o frizzante. Il kit, molto facile da installare, comprende il miscelatore di design (di tipo reclinabile); un refrigeratore di dimensioni compatte che occupa solo 30 cm e un addizionatore di anidride carbonica da sistemare sotto il lavello. Questa soluzione, che porta l’acqua minerale direttamente a casa, permette di risparmiare tempo ed energia necessari per il trasporto delle bottiglie oltre allo spazio utile per riporle.

6 GROHE Blue Home

Blue® Home di Grohe, nella versione cromo costa 1.399 euro. www.grohe.com/it

Asciugapiatti e tappetini: dettagli glam in cucina

Asciugapiatti e tappetini  da appoggiare sotto il lavello portano tocchi di colore nella zona lavaggio, dove spesso dominano i toni neutri del bianco  o dell’acciaio. Spazio alla fantasia, quindi, privilegiando  cotone, lino e altri  tessuti ad alta resistenza

asciugapiatti righe blu

Gli asciugapiatti Pantone Universe by Bassetti (www.zucchibassetti.com) sono in tessuto drill di puro cotone con stampa a motivo rigato, personalizzati dalla pratica fettuccia in tessuto bianco che riporta il logo. Nella misura 50×70 cm, uno costa 5,10 euro.

TSTACANN

È in 100% lino colore grezzo naturale e nero il canovaccio TSTACANN di Fiorirà un giardino (www.fioriraungiardino.com). Uno misura 47 x 70 cm e costa 16, 80 euro.

forest_asciugapiatti_spugna_VERIFICARE

È stampato su panama di puro cotone l’asciugapiatti con il disegno di una renna, bianco su fondo beige. Da 50×75 cm costa 4,60 euro Forest coll. Natale di Vallesusa – Gabel Group (www.gabelgroup.it).

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!