La cucina made in Italy, tra classico e contemporaneo

Il nuovo modello di Veneta Cucine rivisita la tradizionale anta a telaio, proponendone una versione rielaborata ed elegante, per un pubblico esigente, amante dell'italianità.

Contenuto sponsorizzato
Modello Milano in Rovere Nodoso Chiaro e laccato opaco bianco Bicocca. Top e schienali in Caranto Ker City Argento.

Modello Milano in Rovere Nodoso Chiaro e Laccato Opaco Bianco Bicocca. Top e schienale in Caranto Ker City Argento. L’utilizzo predominante del Rovere Nodoso Chiaro richiama l’artigianalità del Made In Italy, mentre la cappa Quantum e gli inediti moduli Stepsystem Reverse rappresentano l’evoluzione tecnologica e progettuale dell’ambiente cucina.

Milano – che fa parte del mondo Essence di Veneta Cucine – rappresenta un vero e proprio “nuovo stile italiano”, dall’aspetto chiaro, nitido e di carattere, senza eccessi o ridondanze. Al modello sono destinate finiture esclusive: pregiati legni – come il Rovere Nodoso Chiaro – e selezionati laccati opachi dalla forte e personale identità, adatti a progetti compositivi ricercati.

Gli elementi distintivi
Oltre a essere un elemento decorativo, il telaio ha una valenza funzionale fondamentale, in quanto nasconde la “presa”, ottenuta nell’insenatura sul bordo superiore dell’anta, che permette così l’apertura e la chiusura dei vani. Per la versione liscia, il modello utilizza una maniglia dedicata, disponibile in Rovere Nodoso Chiaro con inserto in Bianco Bicocca o in finitura Alluminio. Per le colonne è disponibile anche l’apertura tramite la struttura a gola Shellsystem nella tinta dell’anta, alternativa valida anche per lo zoccolo, per ottenere un raffinato effetto tono su tono.

La linea Caranto
Milano può essere completata da Caranto Quartz e Caranto Ker, i nuovi materiali tecnici, ad alte prestazioni e dalla grande resa estetica. In molteplici finiture, sono utilizzabili per la produzione di top, banconi, alzatine, schienali, fianchi e piani dei tavoli.

Nel progetto in foto, sapienti accostamenti
di finiture e un'equilibrata alternanza
di volumi pieni e vuoti rendono l'ambiente
unico e originale.  L’utilizzo predominante
del Rovere Nodoso Chiaro richiama l’artigianalità del Made In Italy, mentre
la cappa Quantum e gli inediti moduli Stepsystem Reverse rappresentano l'evoluzione tecnologica e progettuale dell’ambiente
cucina. La composizione si arricchisce
con una barra luminosa che può essere accessoriata con i contenitori Freebox
in Frassino Grigio o in Frassino Bianco.

Nel progetto in foto, sapienti accostamenti di finiture e un’equilibrata alternanza di volumi pieni e vuoti rendono l’ambiente unico e originale. La composizione si arricchisce con una barra luminosa che può essere accessoriata con i contenitori Freebox in Frassino Grigio o in Frassino Bianco.

CARANTO KER
La ceramica è una miscela di materie naturali resistenti ad utilizzi inadeguati e agli sbalzi termici. Il colore non cambia nel tempo, la superficie ha un’elevata resistenza al graffio. È igienica, sicura e non rilascia elementi chimici negli alimenti.

 

Modello Milano in Laccato Opaco Grigio Navigli a telaio e Laccato Opaco Bianco Bicocca Liscio. Top in Caranto Quartz Andromeda.

Modello Milano in Laccato Opaco Grigio Navigli a telaio e Laccato Opaco Bianco Bicocca Liscio. Top in Caranto Quartz Andromeda.

La cucina ad angolo nella foto sopra è progettata attraverso un uso attento dei materiali,  come top e fianco terminale in Caranto Quartz Andromeda, e attrezzature funzionali, come cestoni ben organizzati, schienali luminosi con luce naturale, moduli Stepsystem Reverse con ripiani in alluminio e cappa No Steam per piano a induzione. La zona pranzo è arredata con il tavolo Maè e le sedie Daisy nere.

La cucina ad angolo è progettata attraverso un uso attento dei materiali,  come top e fianco terminale in Caranto Quartz Andromeda, e attrezzature funzionali, come cestoni ben organizzati, schienali luminosi con luce naturale, moduli Stepsystem Reverse con ripiani in alluminio e cappa No Steam per piano a induzione. La zona pranzo è arredata con il tavolo Maè e le sedie Daisy nere.

CARANTO QUARTZ
È un agglomerato di quarzo dall’alta resistenza ai graffi e agli agenti chimici, durevole e a basso livello di assorbimento d’acqua. La finitura lucida non è porosa ed è molto facile da pulire.

 

Modello Milano in Laccato Opaco Beige Ticino liscio e Rovere Nodoso Chiaro.
Top, fianchi isola e schienali Stepsystem Reverse in Caranto Quartz Auriga.

Modello Milano in Laccato Opaco Beige Ticino liscio e Rovere Nodoso Chiaro. Top, fianchi isola e schienali Stepsystem Reverse in Caranto Quartz Auriga.

La cucina si sviluppa su due pareti parallele (foto sopra) collegate da un’isola rivestita in Caranto Quartz Auriga e completata da sgabelli Trinity neri. La funzione “dispensa” è assolta dalle colonne, dalle cassettiere e dallo schienale Stepsystem Reverse (foto sotto). Questo, incorniciato da pannelli in Rovere Nodoso Chiaro, è attrezzato con schienali in Caranto Quartz Auriga e ripiani in alluminio con barre a led per l’illuminazione naturale. La gola Shellsystem delle colonne si coordina alle ante e allo zoccolo in finitura Titanio, che conferiscono all’ambiente un look raffinato ed elegante.

La cucina si sviluppa su due pareti parallele collegate da un’isola rivestita
in Caranto Quartz e completata
da sgabelli Trinity neri. La funzione “dispensa” è assolta dalle colonne,
dalle cassettiere e dallo schienale Stepsystem Reverse (foto a sinistra). Questo, incorniciato da pannelli
in Rovere Nodoso Chiaro,
è attrezzato con schienali
in Caranto Quartz Auriga e ripiani
in alluminio con barre a led per l'illuminazione naturale. La gola Shellsystem delle colonne si coordina alle ante e allo zoccolo in finitura Titanio, che conferiscono all'ambiente un look raffinato ed elegante.

www.venetacucine.com

Contenuto sponsorizzato