Come ravvivare la cucina bianca?

L'attuale tendenza che predilige gli ambienti caldi e decor non ha scalfito il successo della cucina bianca. Il candore del total white, però, va stemperato con alcuni "ingredienti".

Monica Mattiacci
A cura di Monica Mattiacci
Pubblicato il 21/08/2018 Aggiornato il 21/08/2018
Come ravvivare la cucina bianca?

Qual è il vostro colore preferito? Il blu, il rosso, il senape… ? Forse non avete però intenzione di fare un acquisto importante come quello della cucina in una tinta che potrebbe stufarvi (presto) nel tempo. Per questa ragione, la cucina bianca è tra le più vendute, perché fa sembrare gli spazi più grandi, non è soggetta a mode, permette di inserire tocchi di altri colore senza restrizione alcuna.

Si pone però il problema di come dare il giusto risalto all’ambiente, abbinando bene le finiture di pavimenti, pareti e altri arredi della composizione, così da valorizzare la cucina bianca in modo misurato.

In una cucina bianca si ottengono ottimi risultati ad inserire elementi della stessa composizione in essenza, laccato o superfici materiche a contrasto, per esempio un’intera isola, il top, un gruppo di pensili o le armadiature a colonna, una cappa scenografica effetto legno oppure gole colorate, in un’altra tinta presente nell’ambiente.

Anche pavimenti e pareti possono essere giocati su tonalità che valorizzino la cucina bianca:  calde boiserie in legno, piastrelle scure a terra, ceramica effetto cemento oppure cementine e azulejos, rivestimenti super decorativi che l’attuale tendenza continua a premiare secondo il nuovo motto more is more. Una soluzione più soft, rispetto al rivestire un’intera parete in ceramiche dalla spiccata valenza estetica, è quella di delimitarne la superficie, prevedendo per una parte di parete collezioni più neutre, con la vocazione del passepartout.

Resta infine la chance più semplice, economica e facile da cambiare nel tempo: quella di tinteggiare il muro di fondo con un colore. Che – passato un po’ di tempo – si potrà ripitturare a patto che il nuovo smalto non entri in conflitto con elementi “permenenti” della cucina bianca, per esempio il top, che in pochi casi sarà stato scelto probabilmente esso stesso bianco.

Marazzi_Stream_003.jpg.1920x0_q75_crop

LA CUCINA BIANCA SPICCA SUL DOPPIO RIVESTIMENTO IN PIASTRELLE, SOTTO DECORATO, SOPRA NEUTRO – Collezione Stream di Marazzi -www.marazzi.it 

Rivestimento a parete - Olmo de Casera di Cadorin Parquet - www.cadoringroup.it

AI MOBILI DELLA CUCINA BIANCA È ABBINATA UNA FASCIA DI RIVESTIMENTO IN LEGNO DI GUSTO PRETTAMENTE CONTEMPORANEO – Olmo de Casera di Cadorin Parquet – www.cadoringroup.it

Quinte in legno che si aprono e chiudono a sorpresa ridefinendo i volumi di soggiorno e cucina - Listone Giordano, progetto dell'architetto Abraham Cherem, Cucina Boffi www.boffi.it

Quinte in legno che si aprono e chiudono a sorpresa ridefinendo i volumi di soggiorno e cucina – Listone Giordano – www.listonegiordano.com, progetto dell’architetto Abraham Cherem e Cucina Boffi – www.boffi.com

 

Fiorella di Arrex è la cucina con forma a “L” che veste le due pareti angolari con le basi nella finitura Matrix Bianco che creano un contrasto con i pensili lineari Oriente nella finitura effetto cemento colore Brulè. Le ante modanate delle basi sono dotate di maniglie in metallo. Il piano di lavoro è in laminato Pietra Piasentina con bordo Unicolor; gli zoccoli sono in metallo nella finitura inox. Una base misura L 60 x P 56 x H 72 cm. Prezzo 196,42 euro. www.arrex.itSE LA CUCINA BIANCA GIOCA CON LA FINITURA DEI PENSILI – Fiorella di Arrex- www.arrex.it

One di Ernestomeda è la cucina dal design essenziale e rigoroso, messo in risalto dalle ampie superfici realizzate in laccato opaco white moon e in pregiato Rovere Termotrattato Scuro: è uno dei modelli più richiesti e venduti. Il top in Corian glacier white armonizza perfettamente con la composizione. Prezzo su richiesta. www.ernestomeda.com

LA CUCINA BIANCA CONTRASTA CON ESSENZA SCUSA DELLE ARMADIATURE – One di Ernestomeda –  www.ernestomeda.com

snaidero Look-grigio-urano-3 cucina con isola

CAPPA PROTAGONISTA IN ROVERE SEPPIA COME IL MAXI TAVOLO – Look di Snaidero – www.snaidero.it

Il fianco terminale della base della cucina è anche la gamba dell'elemento a scomparsa che, ruotando di 90° su un perno, può essere utilizzato come superficie di lavoro aggiuntiva o piano snack. Quando non utilizzato rimane nascosto sotto il top, di cui fa parte. può essere montato su qualsiasi composizione che non abbia bisogno del profilo a gola per l’apertura delle ante.
misure:  aperto L 84-114-144 x P 50 cm● Zerocinque di Dibiesse (www.dibiesse.it), caratterizzata dalla maniglia pantografata sul profilo delle ante, ha finitura laccata lucido bianco ghiaccio
con top in laminato Unicolor bianco dax stone. Prezzo da rivenditore.

IL PIANO DEL TAVOLO, COORDINATO ALLA PARETE VERNICIATA –  Zerocinque di Dibiesse – www.dibiesse.it 

aran 56-57_Penelope cucina legno + richiesta e venduta

CUCINA BIANCA CON PARETE A BOISERIE O RIVESTITA A TUTTA ALTEZZA IN CERAMICA – Penelope di Aran Cucine – www.arancucine.it

zoom_5

UNA CALDA ISOLA IN ESSENZA SCALDA LE ARMADIATURE DELLA CUCINA BIANCA – Cucina Liberamente di Scavolini – www.scavolini.it

Rewind di Stosa è la cucina con forma a “L” nei toni eleganti e raffinati del bianco opaco. Le basi realizzate in polimerico candido sono “scaldate” dal piano in laminato Rovere Wafer che dà vita al pratico tavolo pentagonale con un gambone in vetro trasparente; le colonne e i pensili sono coordinati. I vani a giorno sono realizzati in metallo laccato bianco e permettono di esporre oggetti e accessori. Un modulo base da 60 cm, prezzo 150 euro per la versione base.  HYPERLINK "http://www.stosacucine.com/"www.stosacucine.comTINTEGGIATURA A COLORI VIVACI COME SFONDO PER LA CUCINA BIANCA – Rewind di Stosa – www.stosacucine.com 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!