Cucine ad angolo ben sfruttate

Affinché sia comoda e capiente, una cucina ad angolo dev'essere ben progettata in modo da utilizzare al meglio lo spazio, fuori e dentro le basi, i pensili e le colonne collocate tra due pareti.
Tatiana Ceruti
A cura di Tatiana Ceruti, Architetto Ornella Musilli
Pubblicato il 23/04/2020 Aggiornato il 23/04/2020
Cucine ad angolo ben sfruttate

Quando sono presenti almeno due pareti libere, le cucine ad angolo sono tra le più indicate per utilizzare al meglio lo spazio in pianta. Basi, colonne e pensili della composizione non devono però limitarsi a seguire l’angolo, ma offrire un facile accesso al loro contenuto, mantenendo tutto in ordine e ben organizzato. Lo stesso vale per gli strumenti operativi incassati proprio nell’angolo: piano cottura, lavello e cappa. Per ciascuna di queste necessità, la produzione attuale offre molte soluzioni specializzate. All’interno dei vani, per esempio, i ripiani tradizionali possono essere sostituiti o abbinati a cestelli girevoli o vassoi sagomati estraibili e regolabili, adatti anche per le colonne. 

Foto cucine e soluzioni per l’angolo 

  • Nella foto sopra, una composizione ad angolo della collezione Flux Swing di Scavolini. La curvatura delle basi è l'elemento caratterizzante della cucina, in cui i moduli in corrispondenza dell'angolo vengono uniti da appositi elementi di raccordo, come il top in rovere vintage che si interseca con quello in Fenix Ntm bianco. Le basi in laccato lucido Visone sono abbinate a pensili e colonne per elettrodomestici in laccato opaco Tortora. Sotto, una variante di Flux Swing caratterizzata da un modulo angolare curvo con top in legno che raccorda i due blocchi della cucina angolare. Con ante ad apertura push pull, la base accoglie al suo interno pratici cestelli girevoli. Prezzo da rivenditore. www.scavolini.com
  • Nella cucina ad angolo  Nini di Top Lops, con ante in Fenix, i ripiani dell'elemento Le Mans hanno una portata di 25 kg ciascuno. Regolabili in altezza, si fissano facilmente con un "clic". Si estraggono dalla colonna con minimo sforzo, per poi rientrare lentamente grazie alla chiusura ammortizzata. Prezzo di una base da 60 cm, con zoccolo di 15 cm e maniglia a gola, 235 euro. www.lops.it
  • È scaldata da un piano snack in rovere nodato la cucina Infinity Diagonal di Stosa in pet bianco, opaco per le basi, lucido per i pensili. I vani a giorno sono in metallo laccato peltro. Il sistema di apertura è a gola scavata nel bordo dell'anta. Pratico e maneggevole, l'elemento interno è costituito da due coppie di ripiani in metallo, collegate tra loro: con l'estrazione della prima, quella posta nell'angolo la segue, completando la corsa in avanti. A questo punto, i due cestelli anteriori possono compiere un movimento di 90°, allineandosi in orizzontale con gli altri due, svelando così l'intero contenuto del vano. Prezzo della
base ad angolo con gruppo estraibile a partire da 500 euro. www.stosacucine.com
  • Rovere termotrattato e laccato super matt verde marrone per Style di Doimo Cucine, arricchita da un top in marmo fior di pesco. Alle basi che formano il blocco operativo è affiancata una boiserie a tutt'altezza completata da vani a giorno, in cui si inseriscono anche elettrodomestici che risultano così ad altezza di sguardo. Prezzo da rivenditore. www.doimocucine.it
  • I vassoi ergonomici sagomati possono essere azionati l'uno indipendentemente dall'altro. Sostenuti da bracci snodabili, fissati a robuste cerniere, grazie a un duplice movimento di rotazione ed estrazione, escono totalmente dal vano. Di Arrex Le Cucine,  i modelli Curry, in finitura laccata (prezzo di una base da 60 cm 240 euro + Iva), e Zenzero, in finitura Naturale (prezzo di una base da 60 cm 280 euro + Iva). www.arrex.it
  • Centrale, in questi sistemi, è il ruolo svolto dai montanti, dotati di una cremagliera che consente la regolazione in altezza dei ripiani e di supporti da fissare sul fondo della base e sulla parte superiore. Due soluzioni di Febal Casa per le cucine Charm 37, in Olmo prado dark con gola in laccato giallo (prezzo di una base da 60 cm  197,64 euro) e Ice, in nobilitato noce ombra e monolaccato lucido rosso pomodoro (prezzo di una base da 60 cm 160,31 euro). www.febalcasa.com
  • Una soluzione alternativa per l'angolo: una stanza nella stanza, integrata alla cucina, da adibire a lavanderia e/o dispensa. Può essere completata con vari tipi  di attrezzature.
Il Container di Snaidero è chiuso da un'anta in vetro satinato retinato bronzo con telaio in alluminio finitura Peltro. I frontali della dispensa sono in legno rovere Dry. Con dimensioni di 150 x 90 x H 218 cm, prezzo a partire da 1.561 euro. www.snaidero.it
  • Grazie a bracci snodati, i vassoi girevoli possono essere estratti facilmente, indipendentemente l'uno dall'altro. Semplice, di conseguenza, è anche la pulizia.
Gli elementi girevoli estraibili possono essere montati sia nelle basi sia nelle colonne delle cucine Gamadecor/Porcelanosa Grupo. Sono disponibili in varie finiture, coordinate a quelle delle ante. Prezzo da rivenditore. www.porcelanosa.com/it
  • A differenza dei normali ripiani fissi, cestelli e vassoi girevoli sono dotati di robuste barre orizzontali che impediscono la caduta degli oggetti durante il movimento d'estrazione.
La composizione in legno massello di abete, finitura lino, è della collezione Nuovo Mondo di Scandola Mobili. Prezzo di una base da 60 cm a partire da 450 euro + Iva. www.scandolamobili.it
  • Gli accessori per basi (a lato) e pensili angolari (a sinistra) della serie Utrusta di Ikea  sono formati da due ripiani che ruotano intorno a un perno. Sono ad altezza regolabile, per adattarsi a vari tipi di moduli. Prezzo del cestello per basi angolari, con ripiani in melamina, 89 euro; prezzo del cestello per pensili, con ripiani in vetro, 40 euro. www.ikea.it
  • Nella cucina integrata nel soggiorno, la penisola operativa è attrezzata con un piano cottura a quattro fuochi, posizionato nell’angolo, che permette di ottimizzare la gestione dello spazio e di ricavare così un'ampia superficie di lavoro. Vintage Shellsystem di Veneta Cucine (www.venetacucine.com) ha le ante a telaio in yellow pine laccate Grigio Tundra Y02 e sistema di presa "a conchiglia" per l'apertura e la chiusura dei vani. Prezzo di una base da 60 cm, con anta, a partire da 325 euro.
  • Tre soluzioni per la base angolare
  • Con lati di 50 x 83 cm, il lavello PNX 621 E di Franke, per installazione su basi di 90 x 90 cm, è in acciaio inox satinato. Dotato di due vasche da 34 x 40 cm più un gocciolatoio centrale, può essere completato da vari tipi di accessori. Prezzo 625,90 euro. www.franke.it
  • L'art. F 583/1V1B4G di Alpes Inox è suddiviso in una postazione lavaggio, composta da una vasca e una bacinella, e una per la cottura, con 4 fuochi gas dotati dispositivo termoelettrico di sicurezza. Misura 82,5 x 82,5 cm. Prezzo 2.400 euro + Iva. www.alpesinox.com
  • Dispone di 5 bruciatori a gas il piano cottura Select Plus di Barazza in acciaio inox AISI 304 di spessore elevato. Per incasso in basi angolari di 90 cm, ha lati di 50 x 83 cm e una larghezza di 113 cm. Prezzo da rivenditore. www.barazzasrl.it
  • È in acciaio inox AISI 304 finitura spazzolata il piano cottura di Foster con 5 bruciatori a gas, di cui uno a tripla corona. A incasso semifilo nel top, misura 97,2 x 97,2 cm. Prezzo da rivenditore. www.fosterspa.it
  • Base con piano cottura e cappa angolare
  • Il modello angolare FDPA 904 XS LED di Franke
in finitura inox satinato, è completo
di 4 luci led (1 W), ha una potenza di 250 W
e un livello di emissione sonora di 66 dbA.
Misura 90 x 90 cm. Prezzo 1.345 euro. www.franke.it
  • Progettata per essere inserita nell'angolo tra due
pareti, la cappa aspirante Futura di Falmec è in acciaio inox AISI 304 finitura scotch brite.
Ha una portata di 480 mc/h e una larghezza
100 cm. Prezzo 882 euro. www.falmec.it
  • Ha linee sinuose la cappa West di Faber, dotata di luci a led e di diffusore Energy, che assicura meno rumore e più efficienza. Ha una portata max di 400 mc/h. Larga 100 cm, prezzo da 400 euro. www.faberspa.com
  • La cappa aspirante Family
di Galvamet, in acciaio inox spazzolato, ha una portata di 260-625 mc/h. È adatta per installazioni ad angolo. In classe A, misura 100,5 x 100,5 x H 86/106 cm. Prezzo da rivenditore. www.galvamet.it
cucina angolare in laccato lucido flux swing di scavolini con cestelli girevoli

Nella foto sopra, una composizione ad angolo della collezione Flux Swing di Scavolini. La curvatura delle basi è l’elemento caratterizzante della cucina, in cui i moduli in corrispondenza dell’angolo vengono uniti da appositi elementi di raccordo, come il top in rovere vintage che si interseca con quello in Fenix Ntm bianco. Le basi in laccato lucido Visone sono abbinate a pensili e colonne per elettrodomestici in laccato opaco Tortora. Sotto, una variante di Flux Swing caratterizzata da un modulo angolare curvo con top in legno che raccorda i due blocchi della cucina angolare. Con ante ad apertura push pull, la base accoglie al suo interno pratici cestelli girevoli. Prezzo da rivenditore. www.scavolini.com

Cucine angolari: sfruttare bene lo spazio all’interno

Il problema dei normali moduli angolari non è la capienza, ma la funzionalità: servizi di piatti, stoviglie e/o confezioni di alimentari contenuti in fondo a basi e colonne sono difficili da estrarre e da tenere in ordine. Con il rischio di non sfruttare lo spazio disponibile.
• Tra le attrezzature più intelligenti (solitamente prodotte da aziende specializzate) ci sono i cestelli girevoli, in metallo con spondine fermaoggetti e i sistemi estraibili. Entrambi molto maneggevoli, hanno guide telescopiche e sistemi di chiusura ammortizzata. A differenza degli elementi girevoli, fissati su un montante fisso, i sistemi estraibili sono composti da cestelli o vassoi che prima ruotano in avanti, poi “escono” all’esterno, legati l’uno all’altro.

cucina anta fenix bianco Top Lops Nini con colonne con vassoi estraibili sagomati

Nella cucina ad angolo Nini di Top Lops, con ante in Fenix, i ripiani dell’elemento Le Mans hanno una portata di 25 kg ciascuno. Regolabili in altezza, si fissano facilmente con un “clic”. Si estraggono dalla colonna con minimo sforzo, per poi rientrare lentamente grazie alla chiusura ammortizzata. Prezzo di una base da 60 cm, con zoccolo di 15 cm e maniglia a gola, 235 euro. www.lops.it

cucina angolare infinity diagonal di stosa con piano snack rovere e basi angolari con cestelli estraibili

È scaldata da un piano snack in rovere nodato la cucina Infinity Diagonal di Stosa in pet bianco, opaco per le basi, lucido per i pensili. I vani a giorno sono in metallo laccato peltro. Il sistema di apertura è a gola scavata nel bordo dell’anta. Pratico e maneggevole, l’elemento interno è costituito da due coppie di ripiani in metallo, collegate tra loro: con l’estrazione della prima, quella posta nell’angolo la segue, completando la corsa in avanti. A questo punto, i due cestelli anteriori possono compiere un movimento di 90°, allineandosi in orizzontale con gli altri due, svelando così l’intero contenuto del vano. Prezzo di una base ad angolo con gruppo estraibile a partire da 500 euro. www.stosacucine.com

cucina curry e zenzero di arrex le cucine laccata con colonne con vassoi estraibili

I vassoi ergonomici sagomati possono essere azionati l’uno indipendentemente dall’altro. Sostenuti da bracci snodabili, fissati a robuste cerniere, grazie a un duplice movimento di rotazione ed estrazione, escono totalmente dal vano. Di Arrex Le Cucine,  i modelli Curry, in finitura laccata (prezzo di una base da 60 cm 240 euro + Iva), e Zenzero, in finitura Naturale (prezzo di una base da 60 cm 280 euro + Iva). www.arrex.it

cucina charm 37 di febal casa olmo prado dark con colonne angolari vassoi sagomati estraibili

Centrale, in questi sistemi, è il ruolo svolto dai montanti, dotati di una cremagliera che consente la regolazione in altezza dei ripiani e di supporti da fissare sul fondo della base e sulla parte superiore. Due soluzioni di Febal Casa per le cucine Charm 37, in Olmo prado dark con gola in laccato giallo (prezzo di una base da 60 cm  197,64 euro) e Ice, in nobilitato noce ombra e monolaccato lucido rosso pomodoro (prezzo di una base da 60 cm 160,31 euro). www.febalcasa.com

Il senso di rotazione dei cestelli estraibili può essere a destra o a sinistra. Prima dell’acquisto, è importante conoscere la portata dei ripiani e sapere se possono essere estratti completamente.

cucina Gamadecor Porcelanosa Solution Kitchen Corner vassoi sagomati per base angolare

Grazie a bracci snodati, i vassoi girevoli possono essere estratti facilmente, indipendentemente l’uno dall’altro. Semplice, di conseguenza, è anche la pulizia.
Gli elementi girevoli estraibili possono essere montati sia nelle basi sia nelle colonne delle cucine Gamadecor/Porcelanosa Grupo. Sono disponibili in varie finiture, coordinate a quelle delle ante. Prezzo da rivenditore. www.porcelanosa.com/it

Gli accessori estraibili hanno misure standard, perciò sono acquistabili anche in un secondo momento: così, una cucina già in uso, può diventare più funzionale.

cucina scandola nuovo mondo legno massello abete basi con vassoi girevoli sagomati

A differenza dei normali ripiani fissi, cestelli e vassoi girevoli sono dotati di robuste barre orizzontali che impediscono la caduta degli oggetti durante il movimento d’estrazione.
La composizione in legno massello di abete, finitura lino, è della collezione Nuovo Mondo di Scandola Mobili. Prezzo di una base da 60 cm a partire da 450 euro + Iva. www.scandolamobili.it

cestelli per basi e pensili angolari cucina utrusta ikea

Gli accessori per basi (a lato) e pensili angolari (a sinistra) della serie Utrusta di Ikea sono formati da due ripiani che ruotano intorno a un perno. Sono ad altezza regolabile, per adattarsi a vari tipi di moduli. Prezzo del cestello per basi angolari, con ripiani in melamina, 89 euro; prezzo del cestello per pensili, con ripiani in vetro, 40 euro. www.ikea.it

Cucine ad angolo con dispensa o spazio lavanderia

 Spesso in casa non si trova lo spazio da adibire a lavanderia e, in molti casi, neppure in bagno c’è il posto per collocare lavatrice e asciugatrice. Che la cucina sia a vista o separata, una soluzione può essere quella di ricavare, proprio nell’angolo, un vano accessibile.
• Chiusa da ante coordinate a quelle della composizione, quest’area potrà essere attrezzata non solo come lavanderia, anche come dispensa e/o ripostiglio.
• Per poterci entrare e operare comodamente (per caricare e scaricare la biancheria) è necessaria una superficie di almeno 150 x 90 cm.

• Un elemento che aggiunge funzionalità ai moduli angolari – in particolare a colonne e “container” – è l’illuminazione con sensori di apertura. Per coerenza estetica è spesso possibile scegliere interni e ripiani con finiture coordinate a quelle della cucina.

cucina angolare snaidero con container lavanderia illuminazione interna

Una soluzione alternativa per l’angolo: una stanza nella stanza, integrata alla cucina, da adibire a lavanderia e/o dispensa. Può essere completata con vari tipi  di attrezzature.
Il Container di Snaidero è chiuso da un’anta in vetro satinato retinato bronzo con telaio in alluminio finitura Peltro. I frontali della dispensa sono in legno rovere Dry. Con dimensioni di 150 x 90 x H 218 cm, prezzo a partire da 1.561 euro. www.snaidero.it

Soluzioni per gli elettrodomestici nelle cucine ad angolo

Per una maggiore ergonomia nella zona operativa, quando possibile, il forno non viene installato sotto i fuochi, ma ad altezza di sguardo.
• Soluzione che si rende necessaria se il piano cottura è a induzione e dotato di aspirazione integrata (questo tipo di apparecchio, infatti, occupa più spazio sotto il piano di lavoro). Oppure per poter disporre di un’area con più elettrodomestici.
• Per alcuni, come la macchina per il caffè (il primo a sinistra nella foto sotto), non c’è il problema dell’apertura dello sportello, perciò si possono inserire nell’angolo, in corrispondenza del piano di lavoro.
Spesso aperte sul living, oggi le composizioni sono molto articolate. Così, anche per l’angolo, si possono trovare alternative meno tradizionali. Un esempio? La boiserie che si fonde con il blocco operativo.

cucina angolare Doimo Cucine Style Rovere termotrattato laccato super matt verde marrone

Rovere termotrattato e laccato super matt verde marrone per Style di Doimo Cucine, arricchita da un top in marmo fior di pesco. Alle basi che formano il blocco operativo è affiancata una boiserie a tutt’altezza completata da vani a giorno, in cui si inseriscono anche elettrodomestici che risultano così ad altezza di sguardo. Prezzo da rivenditore. www.doimocucine.it

Se gli elettrodomestici sono nell’angolo 

Per ragioni di spazio, può essere necessario inserire blocco cottura, lavello o cappa proprio in un angolo tra due moduli o tra due pareti, scelta che può essere condizionata anche dalla posizione degli attacchi. Ecco le soluzioni più funzionali per superare un apparente limite.

cucina con penisola Vintage Shellsystem di Veneta Cucine con piano cottura angolare

Nella cucina integrata nel soggiorno, la penisola operativa è attrezzata con un piano cottura a quattro fuochi, posizionato nell’angolo, che permette di ottimizzare la gestione dello spazio e di ricavare così un’ampia superficie di lavoro. Vintage Shellsystem di Veneta Cucine (www.venetacucine.com) ha le ante a telaio in yellow pine laccate Grigio Tundra Y02 e sistema di presa “a conchiglia” per l’apertura e la chiusura dei vani. Prezzo di una base da 60 cm, con anta, a partire da 325 euro.

Nell’angolo meglio il piano cottura o il lavello?

Bastano 90 cm per lato per installare elementi di dimensioni standard. Per risparmiare ancora spazio, si possono scegliere soluzioni ibride. Ecco, per esempio, 3 soluzioni.

Tre soluzioni per la base angolare

Tre soluzioni per la base angolare: solo lavello, solo piano cottura, piano cottura e lavello integrati

• Solo lavello: se l’angolo è uno spazio difficile da progettare, il sottolavello è un vano che non viene mai sfruttato al 100%. Perciò una postazione di lavaggio angolare può risolvere entrambi  i problemi. Per l’incasso in una base di 90×90 cm va bene un modello a due vasche con lati di circa 83×83 cm.
Solo piano cottura: anche in questo caso se, invece del lavello, si vuole inserire un piano cottura a 4-5 fuochi nella maggior parte dei casi l’incasso avverrà in una base di 90×90 cm. Alcuni piani cottura, però, possono richiedere per l’incasso una base angolare di 100×100 cm.
Soluzione ibrida: in alternativa, nello stesso spazio si può prevedere un prodotto composto da un lavello a una vasca e mezza (cioè più piccola) da una parte e un piano cottura con 4 fuochi a gas dall’altra (sotto è possibile montare una base con cassetti). Naturalmente, queste ultime due soluzioni presuppongono che il forno venga inserito in un altro modulo.

piano cottura FOSTER acciaio

È in acciaio inox AISI 304 finitura spazzolata il piano cottura di Foster con 5 bruciatori a gas, di cui uno a tripla corona. A incasso semifilo nel top, misura 97,2 x 97,2 cm. Prezzo da rivenditore. www.fosterspa.it

piano cottura BARAZZA piano Select Plus angolare

Dispone di 5 bruciatori a gas il piano cottura Select Plus di Barazza in acciaio inox AISI 304 di spessore elevato. Per incasso in basi angolari di 90 cm, ha lati di 50 x 83 cm e una larghezza di 113 cm. Prezzo da rivenditore. www.barazzasrl.it

piano cottura ALPES INOX IncassoLC

L’art. F 583/1V1B4G di Alpes Inox è suddiviso in una postazione lavaggio, composta da una vasca e una bacinella, e una per la cottura, con 4 fuochi gas dotati dispositivo termoelettrico di sicurezza. Misura 82,5 x 82,5 cm. Prezzo 2.400 euro + Iva. www.alpesinox.com

lavello FRANKE Angolo PNX 621 E Inox satinato

Con lati di 50 x 83 cm, il lavello PNX 621 E di Franke, per installazione su basi di 90 x 90 cm, è in acciaio inox satinato. Dotato di due vasche da 34 x 40 cm più un gocciolatoio centrale, può essere completato da vari tipi di accessori. Prezzo 625,90 euro. www.franke.it

Cappa angolare: tradizionale a camino o di design

La cappa angolare, in passato, era una prerogativa delle cucine country, caratterizzata da forme generose, talvolta sinuose, e da mensole e cornici in legno decorato. Modelli che ancora oggi vengono realizzati con rivestimenti a effetto muratura, che coprono un cuore tecnologico in acciaio, lo stesso utilizzato dagli apparecchi dal design ultramoderno. Per dare risalto alla cappa e alla zona cottura si può optare per una base pentagonale con il frontale obliquo (con larghezza di 100 cm), vano che può accogliere sia il forno sia un fornello a gas (o a induzione) standard di 60 cm.

cappa angolare disegno

 

cappa angolare FALMEC futura

Progettata per essere inserita nell’angolo tra due pareti, la cappa aspirante Futura di Falmec è in acciaio inox AISI 304 finitura scotch brite. Ha una portata di 480 mc/h e una larghezza 100 cm. Prezzo 882 euro. www.falmec.it

cappa angolare Galvamet Family

La cappa aspirante Family di Galvamet, in acciaio inox spazzolato, ha una portata di 260-625 mc/h. È adatta per installazioni ad angolo. In classe A, misura 100,5 x 100,5 x H 86/106 cm. Prezzo da rivenditore. www.galvamet.it

cappa country angolare FABER WEST

Ha linee sinuose la cappa West di Faber, dotata di luci a led e di diffusore Energy, che assicura meno rumore e più efficienza. Ha una portata max di 400 mc/h. Larga 100 cm, prezzo a partire da 400 euro. www.faberspa.com

cappa angolare FRANKE FDPA 904 XS LED inox satinato

Il modello angolare FDPA 904 XS LED di Franke, in finitura inox satinato, è completo di 4 luci led (1 W), ha una potenza di 250 W e un livello di emissione sonora di 66 dbA. Misura 90 x 90 cm. Prezzo 1.345 euro. www.franke.it

Arredare la cucina

Per approfondire ulteriormente l’argomento, la redazione si consiglia di leggere anche:

 

Tratto da Cose di Casa di gennaio 2019 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.75 / 5, basato su 8 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!