Cucine a isola: un blocco centrale che coniuga estetica e funzionalità

Le composizioni dotate di blocco centrale sono ideali per chi ama cucinare ma hanno bisogno di ambienti di ampie dimensioni. Il piano di lavoro può alloggiare elettrodomestici, mensole, vani a giorno e contenitori ma attenzione all'impiantistica che dev'essere studiata con attenzione in fase progettuale.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 16/04/2015 Aggiornato il 06/09/2016
Cucine a isola: un blocco centrale che coniuga estetica e funzionalità
La cucina Materia di Doimocucine

Se le dimensioni della cucina lo permettono, i modelli dotati di isola centrale rappresentano una soluzione ottimale in grado di abbinare funzionalità ed estetica. L’isola diventa così il cuore della cucina, uno spazio attrezzato dove cucinare, pranzare, lavorare beneficiando di una ampia libertà di movimento.

Per essere funzionale, l’isola necessita di uno spazio operativo circostante di circa 120 cm (comunque mai inferiore al metro), misura ottimale che permette di aprire contemporaneamente e comodamente le ante del blocco centrale e quelle di un eventuale lato lungo la parete. Per aumentare lo spazio disponibile, in fase di ristrutturazione, si può valutare l’ipotesi di collocare il blocco operativo al centro del living, eliminando i tramezzi tra cucina e soggiorno con l’isola a fare da confine tra la zona pranzo e quella destinata alla conversazione.

Dal punto di vista progettuale, la cucina con isola richiede alcuni adattamenti degli impianti idraulico ed elettrico. Per questo è preferibile che la scelta di questa tipologia di configurazione venga fatta in fase di progettazione, in modo da definire con precisione l’inserimento dei singoli elementi e i relativi ingombri: si dovrà decidere in anticipo la posizione della cappa e dei relativi cavi di alimentazione, le uscite delle tubazioni per l’alimentazione e lo scarico dell’acqua, le eventuali prese elettriche poste sul top, la posizione del tavolo (che può essere indipendente rispetto alla composizione o inglobato all’interno dell’isola), l’illuminazione del piano di lavoro e della zona pranzo. Per un risultato estetico ottimale, i vari elementi che compongono la cucina – piano cottura, lavello, cappa, pensili – andrebbero posizionati ricercando allineamenti e simmetrie.

Se ben progettata, l’isola si trasforma in un utile strumento plurifunzionale: la base può diventare elemento contenitivo, alloggiare elettrodomestici di vario tipo (forno, lavastoviglie, cantinetta), ospitare vani a giorno; nei modelli con top a sbalzo, il blocco centrale può essere trasformato in tavolo o in bancone snack. Esistono, infine, soluzioni ibride con banconi che uniscono le due zone operative della cucina – isola e composizione in linea – diventando così elemento non solo decorativo ma anche pratico.

Clicca sulle immagini per vederle full screen. Più sotto trovi le immagini commentate

 

Nel modello Materia di Doimocucine l’isola centrale in laccato super matt Ral 9003 con top in Corian termina con un cambio di materiale che ne spezza la linearità. L’ampio tavolo interseca l’isola subito sotto il blocco in Corian creando una zona pranzo distinta ma perfettamente integrata. Per una base da L 60 e profondità ridotta: prezzo 252 euro. www.doimocucine.it

Nel modello Materia di Doimocucine l’isola centrale in laccato super matt Ral 9003 con top in Corian termina con un cambio di materiale che ne spezza la linearità. L’ampio tavolo interseca l’isola subito sotto il blocco in Corian creando una zona pranzo distinta ma perfettamente integrata. Per una base da L 60 e profondità ridotta: prezzo 252 euro. www.doimocucine.it

Progettata per uno spazio living dichiaratamente open space, Orange Evolution di Snaidero è caratterizzata da un'isola a effetto sospeso grazie allo zoccolo arretrato ad altezza 23 cm. La presenza di vani a giorno aumenta la leggerezza dei vari moduli compositivi. Il prezzo per una base con anta battente e ripiano da L 60 x P 60 x H 65 cm in nobilitato bianco artico è 194 euro. www.snaidero.it

Progettata per uno spazio living dichiaratamente open space, Orange Evolution di Snaidero è caratterizzata da un’isola a effetto sospeso grazie allo zoccolo arretrato ad altezza 23 cm. La presenza di vani a giorno aumenta la leggerezza dei vari moduli compositivi. Il prezzo per una base con anta battente e ripiano da L 60 x P 60 x H 65 cm in nobilitato bianco artico è 194 euro. www.snaidero.it

Materia Oversize di Febal ha basi più alte, progettate a 84 cm, per una più ampia capacità contenitiva. Anche le colonne offrono varie soluzioni di contenimento e nuove possibilità di ottimizzazione dei volumi. È inoltre possibile completare l’ambiente con una zona living attrezzata con pensili distanziati, elementi a giorno, basi ribassate e pannello tv. La cappa è a scomparsa nel top, soluzione perfetta per decidere in libertà dove posizionare la zona cottura. Prezzo di una base da L 60 cm: a partire da 145 euro. www.febalcasa.com

Materia Oversize di Febal ha basi più alte, progettate a 84 cm, per una più ampia capacità contenitiva. Anche le colonne offrono varie soluzioni di contenimento e nuove possibilità di ottimizzazione dei volumi. È inoltre possibile completare l’ambiente con una zona living attrezzata con pensili distanziati, elementi a giorno, basi ribassate e pannello tv. La cappa è a scomparsa nel top, soluzione perfetta per decidere in libertà dove posizionare la zona cottura. Prezzo di una base da L 60 cm: a partire da 145 euro. www.febalcasa.com

La cucina Nuovo Mondo di Scandola è caratterizzata da una lunga isola con top in acciaio che accoglie il piano di cottura con fuochi in linea a filo piano. La cappa in acciaio con camino asimmetrico è dotata di luci a led per illuminare la superficie sottostante. Il bancone centrale prevede elementi terminali di chiusura attrezzati con crociera a giorno portaoggetti. Contrapposta, una zona lavoro con basi e ante pensili in vetro satinato. Per una base in abete spazzolato color gesso (L 60 x P 58,6 x H 72 cm), con anta e un ripiano interno, prezzo 426 euro + Iva. www.scandolamobili.it

La cucina Nuovo Mondo di Scandola è caratterizzata da una lunga isola con top in acciaio che accoglie il piano di cottura con fuochi in linea a filo piano. La cappa in acciaio con camino asimmetrico è dotata di luci a led per illuminare la superficie sottostante. Il bancone centrale prevede elementi terminali di chiusura attrezzati con crociera a giorno portaoggetti. Contrapposta, una zona lavoro con basi e ante pensili in vetro satinato. Per una base in abete spazzolato color gesso (L 60 x P 58,6 x H 72 cm), con anta e un ripiano interno, prezzo 426 euro + Iva. www.scandolamobili.it

La nuova composizione Allegra Alevè di Stosa è caratterizzata dal top in laminato olmo mercurio dello spessore di 6 cm che unisce le due zone operative della cucina e diventa, a seconda delle esigenze, piano di lavoro o tavolo. Piano e schienale della zona cottura sono in marmo grabla velvet dello spessore di 3 cm. Il prezzo di un modulo base con anta da L 60 cm è a partire da 140 euro. www.stosacucine.com

La nuova composizione Allegra Alevè di Stosa è caratterizzata dal top in laminato olmo mercurio dello spessore di 6 cm che unisce le due zone operative della cucina e diventa, a seconda delle esigenze, piano di lavoro o tavolo. Piano e schienale della zona cottura sono in marmo grabla velvet dello spessore di 3 cm. Il prezzo di un modulo base con anta da L 60 cm è a partire da 140 euro. www.stosacucine.com

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!