100 mq riqualificati in classe A++ con affaccio sul grande giardino

Una villa di dimensioni contenute si rinnova con un progetto che privilegia criteri sostenibili. Un esempio pratico? La scelta del parquet in rovere, "colorato" con un mordente a base di tannino e una finitura naturale a olio, e - dal punto di vista della riqualificazione energetica - i lavori che l'hanno portata a ottenere una certificazione in classe A++.
Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio, Studio Andrea Castrignano
Pubblicato il 21/06/2021 Aggiornato il 21/06/2021
soggiorno della villa, pareti azzurre, finestra, portafinestra, tendaggi bianchi, divano ad angolo, tessuto grigio, cuscini tinta unita, libreria a giorno bianca, tavolini rotondi bianco e giallo, tappeto, poltrona, applique

Ha tutte le caratteristiche della “casa di famiglia”, contemporanea e tradizionale allo stesso tempo, questa villa unifamiliare su unico livello, nella zona residenziale di Meda, in Brianza. Il percorso progettuale che ha portato a questo risultato è stato complesso e articolato e ha comportato una ristrutturazione totale della villa dal momento che il punto di partenza era un fabbricato degli anni ’50 in pessime condizioni. Gli spazi sono stati rimodellati in base alle esigenze di una giovane coppia con due bambine piccole. La zona giorno è ora più aperta e, grazie alle grandi vetrate che vi si affacciano, beneficia della vista del giardino di ampia metratura; la parte privata ha cambiato fisionomia, ingrandita tramite l’annessione di un’ex rimessa, ed è diventata più funzionale con l’aggiunta di un indispensabile secondo bagno. Ma le modifiche più radicali sono quelle meno evidenti, come il rifacimento del tetto e del cappotto isolante per migliorare l’efficienza energetica dell’edificio; sono stati inoltre rinnovati tutti gli impianti, dal riscaldamento alla climatizzazione canalizzata. Per il relooking della villa sono stati scelti colori sobri e linee essenziali d’ispirazione nordica; gli ambienti sono freschi e accoglienti, invitano alla convivialità però offrono anche spazi adeguati e personalizzati per ogni componente del piccolo nucleo, genitori e due figlie gemelle.

esterno della villa di 100 mq, giardino, prato, gradini in cemento, portafinestre, ombrellone, seduta da outdoor

Il giardino privato che circonda la villetta e la distanzia dalle abitazioni circostanti ha una superficie di circa 700 mq. Nella zona del prato davanti alla casa è stato allestito un salotto all’aperto: gli arredi outdoor sono di Barzaghi Salotti.

Foto casa 100 mq, unifamiliare su un unico livello

  • Il giardino privato che circonda la villetta e la distanzia dalle abitazioni circostanti ha una superficie di circa 700 mq. Nella zona del prato davanti alla casa è stato allestito un salotto all'aperto: gli arredi outdoor sono di Barzaghi Salotti.
  • La zona giorno è separata dalla cucina e dal pranzo grazie a una grande vetrata scorrevole. Gli arredi del living sono tutti di Pianca. Il divano angolare con schienale capitonné è il modello L Boston, la libreria a giorno fa parte del programma Spazioteca; la poltrona blu con piedini bruniti è Dora. Una nota di colore che risalta tra le nuance grigio-azzurre delle finiture è quella giallo zafferano del tavolino Abaco. Il parquet in rovere tinto è della collezione Querce del '700 di Arbol. Il tappeto indiano con decoro a losanghe è stato acquistato da Bloomingville così come i cuscini poggiati sull'imbottito.
  • Tra la cucina-pranzo e il living, la porta scorrevole in cristallo acidato è il modello Gold Essential Trial di Scrigno, la maniglia di Colombo Design. Parquet in plance di rovere di Arbol.
  • In cucina la composizione a parete e la penisola sono state realizzate su misura, in laccato lucido; a destra, le mensole sono in rovere naturale con spessore 5 cm. Il lavello a due vasche in acciaio spazzolato è incassato sottotop. Il piano cottura è in vetroceramica a induzione. Cementine a parete della serie Cementiles di Bisazza. finitura Cubic Iceberg.
  • Nella zona pranzo intorno al tavolo rettangolare in rovere, le sedie con schienale forato sono le Cora di Pianca. A destra, la madia in laccato lucido è il modello Ginevra, stessa produzione. Il piano è illuminato da tre lampade sferiche in filo di ferro che scendono a diverse altezze: importate dall'India, sono in vendita da Bloomingville. Il profumatore d'ambiente sopra la madia è di Locherber.
  • In tutta l'abitazione, i nuovi serramenti scorrevoli in legno all'interno e in alluminio all'esterno sono il modello Prospettiva di Bassetto. Il cappotto isolante delle pareti e della facciata è di Caparol, le pannellature isolanti ecocompatibili sono di Saint-Gobain. Nell'angolo del disimpegno, davanti alla camera, il pouf quadrato su ruote rivestito in tessuto blu è il modello Cuba di Pianca.
  • Nella camera matrimoniale il letto è un modello tessile con testiera imbottita formata da due cuscini rivestiti in tessuto marrone. Oltre ai due comodini cubici sospesi in laccato bianco opaco (People di Pianca) sono state montate due piccole mensole a semicerchio. Il quadro è stato acquistato da Marcorossi.
  • cabina-armadio
  • Nella camera delle due gemelle, la composizione è formata da due lettini in legno rifiniti con colori all'acqua opachi. Le lampade a sospensione in carta di riso colorata sono realizzati nelle Filippine e in vendita da Bloomingville, così come il contenitore in legno su ruote per i giochi e la bacheca con mini mensole e piccoli cassetti, appesa a parete. Le pitture murali all'acqua sono di Covema. L'impianto domotico wireless di tutta la casa è stato progettato e realizzato da Somfy.
  • Nel bagno accessibile dal corridoio della zona notte il rivestimento a parete in cementine formato 20x20 cm fa parte della serie Cementiles di Bisazza, finitura Hem Avorio. All'interno del box doccia il mosaico in vetro è Opus Romano, sempre di Bisazza. I rubinetti a muro sono della serie Tricolore Verde di Cristina Rubinetterie. I lavabi appoggiati sulla mensola in rovere di spessore 10 cm sono il modello Artis, gli specchi More to See, il piatto doccia Futurion Flat, i sanitari sospesi Subway 2.0, tutto di Villeroy & Boch; il box è Zephyros di Novellini. Scaldasalviette cromato di Irsap.
  • bagno-con-doccia
  • Nell'ambiente di servizio a uso esclusivo della camera matrimoniale, le cementine a parete della serie Cementiles di Bisazza sono nella finitura Asterisque Leger. I lavabi e gli specchi sono di Villeroy & Boch, il miscelatore a tre fori a parete è della serie Exclusive di Cristina Rubinetterie. Le applique sopra gli specchi sono le Idroround di Buzzi e Buzzi. Cassettiere su ruote color piombo modello People di Pianca.

Il nuovo progetto della villa

La ristrutturazione totale ha comportato – oltre alle opere strutturali sulla copertura, l’ingresso e la facciata – anche strategiche modifiche al layout. In particolare nella zona giorno, l’eliminazione del preesistente corridoio di disimpegno ha fatto guadagnare metri quadrati e ha permesso di mettere in comunicazione diretta i due ambienti del living e della cucina-pranzo, a tutto vantaggio della luminosità e della vivibilità. Il percorso di distribuzione è stato invece mantenuto nella parte notte della casa: sui diversi lati del passaggio lungo e stretto si affacciano la camera matrimoniale, quella delle bambine, la lavanderia e uno dei due bagni. Altro importante cambiamento è stata la realizzazione del secondo ambiente di servizio.

planimetria della villa di 100 mq

1 Ingresso 2 Soggiorno 3 Porta vetrata 4 Cucina 5 Zona pranzo 6 Corridoio 7 Lavanderia 8 Bagno 9 Camera matrimoniale 10 Cabina armadio 11 Cameretta

  • L’ingresso della villa si apre a sinistra sul living ed è individuato da un ribassamento a soffitto. A destra della porta, la rientranza è stata sfruttata per ricavare il guardaroba dei cappotti.
  • Tra il living e la cucina-pranzo una vetrata scorrevole lascia filtrare la luce da una parte all’altra della zona giorno. Grazie a questa soluzione flessibile, viene sfruttata al meglio la doppia esposizione della villa. Dalla parte della cucina, un blocco a penisola divide la zona operativa da quella conviviale.
  • Con la nuova disposizione, rispondendo alle esigenze dei proprietari, la zona notte viene a occupare una superficie pari a oltre la metà di quella totale della villa. Nella ridefinizione del layout sono stati conservati solo i muri portanti: quelli tra la camera matrimoniale e la cameretta e tra quest’ultima e la zona pranzo, oltre a una delle pareti che delimitano la lavanderia. Tutti i tramezzi sono stati invece demoliti e ricostruiti in cartongesso.
  • La camera matrimoniale è organizzata come una vera e propria suite che ha una superficie totale di circa 25 mq, compresi il bagno a uso esclusivo e la cabina armadio. Quest’ultima occupa un volume privo di aperture a cavallo tra la stanza e l’ambiente di servizio ed è chiusa da una porta scorrevole a ingombro zero.
  • I bagni sono stati uno dei punti critici della ristrutturazione della villa. Al posto dell’unico esistente ne sono stati ricavati due, più la lavanderia. Uno degli ambienti di servizio è a uso esclusivo della camera matrimoniale.
soggiorno della villa, pareti azzurre, finestra, portafinestra, tendaggi bianchi, divano ad angolo, tessuto grigio, cuscini tinta unita, libreria a giorno bianca, tavolini rotondi bianco e giallo, tappeto, poltrona, applique

La zona giorno è separata dalla cucina e dal pranzo grazie a una grande vetrata scorrevole. Gli arredi del living sono tutti di Pianca. Il divano angolare con schienale capitonné è il modello L Boston, la libreria a giorno fa parte del programma Spazioteca; la poltrona blu con piedini bruniti è Dora. Una nota di colore che risalta tra le nuance grigio-azzurre delle finiture è quella giallo zafferano del tavolino Abaco. Il parquet in rovere tinto è della collezione Querce del ‘700 di Arbol. Il tappeto indiano con decoro a losanghe è stato acquistato da Bloomingville così come i cuscini poggiati sull’imbottito.

Un’apertura di quasi 3 me tra soggiorno e cucina

Una maxi apertura della larghezza di quasi tre metri mette in comunicazione i due ambienti: anche quando è chiusa, la porta scorrevole in cristallo acidato lascia filtrare la luce tra i due ambienti. In corrispondenza quasi esatta, lungo la parete perimetrale, la vetrata esterna affacciata sul giardino è stata ingrandita in fase di ristrutturazione per aumentare l’illuminazione naturale.

cucina, penisola, moduli in laccato bianco, forni e frigorifero, pavimento in parquet di rovere, tavolo da pranzo, sedie nere, lampade a sospensione, portafinestra, tendaggi bianchi, mensole, cappa in acciaio inox

Tra la cucina-pranzo e il living, la porta scorrevole in cristallo acidato è il modello Gold Essential Trial di Scrigno, la maniglia di Colombo Design. Parquet in plance di rovere di Arbol.

Sotto la mensola in rovere naturale e la cappa aspirante installata in linea, la parete è rivestita con cementine esagonali. Il motivo, una composizione geometrica che alterna tre tonalità neutre, permette di ottenere un effetto tridimensionale.

cucina della villa, penisola e colonne in laccato bianco opaco, forni, frigorifero side by side, mensole, cappa, lavello inox doppia vasca, piano cottura a induzione, applique, pareti azzurre, decoro a parete effetto 3D, vassoio con i limoni

In cucina la composizione a parete e la penisola sono state realizzate su misura, in laccato lucido; a destra, le mensole sono in rovere naturale con spessore 5 cm. Il lavello a due vasche in acciaio spazzolato è incassato sottotop. Il piano cottura è in vetroceramica a induzione. Cementine a parete della serie Cementiles di Bisazza. finitura Cubic Iceberg.

Con materiali ecocompatibili

In un progetto che privilegia i criteri sostenibili, non si poteva fare, per i rivestimenti a terra, una scelta migliore di questo parquet in rovere trattato con un mordente a base di tannino per dargli una tonalità grigio opaco, dall’aspetto anticato; la finitura superficiale a olio rafforza il look naturale della superficie. Da notare che, con un gradevole effetto estetico di movimento, le lunghe plance si alternano in due larghezze differenti.

zona pranzo, tavolo in legno, sedie nere, madia in laccato bianco, pavimento in parquet a doghe, sospensioni sferiche, vetrata affacciata sul giardino, tende bianche

Nella zona pranzo intorno al tavolo rettangolare in rovere, le sedie con schienale forato sono le Cora di Pianca. A destra, la madia in laccato lucido è il modello Ginevra, stessa produzione. Il piano è illuminato da tre lampade sferiche in filo di ferro che scendono a diverse altezze: importate dall’India, sono in vendita da Bloomingville. Il profumatore d’ambiente sopra la madia è di Locherber.

La suite con la camera matrimoniale prevede una sorta di disimpegno d’ingresso sul quale si aprono, su lati diversi, la stanza, la cabina armadio e il bagno a uso esclusivo. Tutte le nuove pareti divisorie interne sono state realizzate in cartongesso con tecnica a secco: non solo per semplificare l’intervento e renderlo più rapido, ma anche perché il materiale garantisce un migliore isolamento degli ambienti.

disimpegno, pouf blu, pavimento in rovere, ingresso della camera matrimoniale, letto, cuscini, vetrata affacciata sul giardino, sospensione, applique, plafoniere

In tutta l’abitazione, i nuovi serramenti scorrevoli in legno all’interno e in alluminio all’esterno sono il modello Prospettiva di Bassetto. Il cappotto isolante delle pareti e della facciata è di Caparol, le pannellature isolanti ecocompatibili sono di Saint-Gobain. Nell’angolo del disimpegno, davanti alla camera, il pouf quadrato su ruote rivestito in tessuto blu è il modello Cuba di Pianca.

cabina armadio, appenderie, armadio in laccato bianco, ripiani, piano scarpiera

Una villa ad alta efficienza

Uno dei punti forti dell’intervento è stata l’impronta green data dalla riqualificazione energetica della villa che risale agli anni ’50 ed era sotto molti aspetti obsoleta ed energivora. Aspetto critico era la coibentazione insufficiente. Si è quindi proceduto innanzitutto a scoperchiare il tetto per realizzare un sandwich isolante che integra pannelli in lana di vetro; sono stati inoltre sostituiti i coppi della copertura a doppia falda. Anche le pareti perimetrali richiedevano il rifacimento del cappotto e si è quindi intervenuti con la messa a punto di un sistema di contropareti all’interno e all’esterno che ha comportato un inspessimento di oltre 10 cm delle strutture murarie. Infine, tramite un’opera di scavo, è stato possibile realizzare a terra un vespaio aerato per proteggere l’abitazione dall’umidità di risalita. Con tutte queste migliorie nella coibentazione, la villa ha potuto ottenere la certificazione energetica in classe A++ che indica la massima efficienza energetica. Ciò significa che diminuiscono il fabbisogno e i consumi per il riscaldamento invernale e il raffrescamento estivo, e calano quindi i costi di gestione. Negli ambienti sono assicurati un microclima ideale e, quindi, il massimo comfort.

camera matrimoniale, letto, testiera imbottita, coordinato rosa e bianco, comodini bianchi, cuscini, applique orientabili, ripiani, pareti azzurre, quadro a parete, tenda

Nella camera matrimoniale il letto è un modello tessile con testiera imbottita formata da due cuscini rivestiti in tessuto marrone. Oltre ai due comodini cubici sospesi in laccato bianco opaco (People di Pianca) sono state montate due piccole mensole a semicerchio. Il quadro è stato acquistato da Marcorossi.

Nella camera delle bambine, l’ampia metratura ha permesso di inserire due lettini sovrapposti con disposizione ad angolo. L’ispirazione nordica che coinvolge un po’ tutta la villa trova qui  espressione nei colori pastello delle finiture e nei piccoli dettagli. Le sospensioni in carta di riso sono rigorosamente a tinte soft.

cameretta delle bambine, letti a castello disposti ad angolo, scaletta, portagiochi su rotelle, pensile portaoggetti, sospensioni in carta di riso, pareti pastello, pavimento in rovere

Nella camera delle due gemelle, la composizione è formata da due lettini in legno rifiniti con colori all’acqua opachi. Le lampade a sospensione in carta di riso colorata sono realizzati nelle Filippine e in vendita da Bloomingville, così come il contenitore in legno su ruote per i giochi e la bacheca con mini mensole e piccoli cassetti, appesa a parete. Le pitture murali all’acqua sono di Covema. L’impianto domotico wireless di tutta la casa è stato progettato e realizzato da Somfy.

Rivoluzione domotica

Il totale rifacimento degli impianti durante la ristrutturazione della villa ha permesso di realizzare una rete domotica che consente di controllare anche da remoto la maggior parte delle funzioni. In dettaglio, sono collegati al sistema i binari elettrificati delle finestre e il motore delle tapparelle esterne e delle tende interne; l’impianto per l’apertura del cancello della villa e quello di allarme antintrusione. Quest’ultimo comprende sensori volumetrici di rilevamento e sensori installati nei punti di accesso della casa, porta d’ingresso e finestre. A controllo domotico sono anche il riscaldamento a pannelli radianti e la climatizzazione canalizzata a pompa di calore e l’impianto illuminotecnico. Sui diversi “scenari” previsti dal sistema si può intervenire dal monitor installato all’ingresso o con telecomando; oppure, quando si è fuori casa, si possono impostare da smartphone attivazione e disattivazione delle diverse funzioni, accensione e spegnimento delle luci e così via. Un sistema di questo tipo ha il vantaggio di poter essere progettato anche se la casa non è in ristrutturazione perché la tecnologia wireless (senza fili) non richiede interventi di muratura per praticare le tracce nei muri come avviene per gli impianti cablati.

Zona lavabo doppia

Entrambi i bagni sono attrezzati con modelli da appoggio gemelli. Oltre che dal tipo di composizione, gli ambienti sono accomunati dallo stile dei rivestimenti: con motivi e colori differenti, si tratta di cementine realizzate con materiali del tutto simili a quelli dei primi del ‘900, ma declinati in versione contemporanea.

bagno della villa, pavimento in parquet, finestra, rivestimenti a mosaico, scaldasalviette cromato, box doccia, rubinetteria a parete

bagno, postazione lavavo doppia, bacini ovali, rubinetteria a parete, specchi, applique bianche, piano sospeso in legno, piastrelle coor pastello decorate, cesto, diffusore di essenze, dispenser

Nel bagno accessibile dal corridoio della zona notte il rivestimento a parete in cementine formato 20×20 cm fa parte della serie Cementiles di Bisazza, finitura Hem Avorio. All’interno del box doccia il mosaico in vetro è Opus Romano, sempre di Bisazza. I rubinetti a muro sono della serie Tricolore Verde di Cristina Rubinetterie. I lavabi appoggiati sulla mensola in rovere di spessore 10 cm sono il modello Artis, gli specchi More to See, il piatto doccia Futurion Flat, i sanitari sospesi Subway 2.0, tutto di Villeroy & Boch; il box è Zephyros di Novellini. Scaldasalviette cromato di Irsap.

bagno, piano sospeso in legno, lavabi da appoggio, specchi, rubinetteria a parete, contenitori grigi su ruote, applique, piastrelle grigie con decoro bianco, pavimento in parquet, parete grigia

Nell’ambiente di servizio a uso esclusivo della camera matrimoniale, le cementine a parete della serie Cementiles di Bisazza sono nella finitura Asterisque Leger. I lavabi e gli specchi sono di Villeroy & Boch, il miscelatore a tre fori a parete è della serie Exclusive di Cristina Rubinetterie. Le applique sopra gli specchi sono le Idroround di Buzzi e Buzzi. Cassettiere su ruote color piombo modello People di Pianca.

Indirizzi • Arbol, www.arbolgroup.it, Tel. 02/98282035 • Barzaghi Salotti, www.barzaghisalotti.it, Tel. 0362/850117 • Bassetto Serramenti, nuovabassettoserramenti.it,Tel. 0422/707208 • Bisazza, www.bisazza.it, Tel. 0444/707511 • Bloomingville Group, www.bloomingville.com • Buzzi e Buzzi, www.buzzi-buzzi.it, Tel. 02/9094942 • Caparol-Daw Italia, www.caparol.it, Tel. 02/9485521• Colombo Design, www.colombodesign.com, Tel. 035/4949001 • Covema, www.covemavernici.com, Tel. 011/9941800 • Cristina Rubinetterie, www.cristinarubinetterie.com, Tel. 0322/9545 • Irsap, www.irsap.com, Tel. 0425/466611 • Locherber Milano, locherbermilano.com, Tel. 02/93580479 • Marcorossi, www.marcorossiartecontemporanea.net, Tel. 02/89408401 • Novellini, www.novellini.it • Pianca, pianca.com, Tel. 0434/756911 • Saint-Gobain, www.saint-gobain.it, Tel. 02/42431 • Scrigno, www.scrigno.it, Tel. 0541/757711 • Somfy, www.somfy.it • Villeroy & Boch, www.villeroy-boch.it/bagno-e-wellness.html, Tel. 02/63471012

Progetto: arch. Andrea Castrignano, Milano, Tel. 02/76317782 – www.andreacastrignano.it/blog
Foto: Riccardo Gasperoni

Tratto da Cose di Casa numero di luglio 2020

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3.7 / 5, basato su 10 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!