Unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto: 100 mq su due livelli più uno

Il progetto per unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto, ricavando un'abitazione di 100 mq su livelli, più il soppalco con la zona notte.
Architetto Francesco Brambilla
A cura di Architetto Francesco Brambilla, Giovanna Strino
Pubblicato il 16/03/2020 Aggiornato il 19/03/2020
Unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto: 100 mq su due livelli più uno

Ecco un esempio ben riuscito di progetto che unisce due appartamenti e sfrutta il sottotetto con un soppalco. Nei pressi di Monza, una tipica corte lombarda dei primi del ‘900 – con struttura in muratura mista a sassi, solai e tetto in legno e finestre chiuse da persiane – ospita un appartamento per una famiglia di 4 persone, ricavato dall’accorpamento di due unità adiacenti e dalla conseguente ristrutturazione. L’ampia volumetria degli spazi così ottenuta ha permesso di ricavare un’abitazione su due livelli, arricchita da un ulteriore soppalco, collegati da scale di nuova costruzione. Negli interni, le pareti bianche moltiplicano la luce che entra dalle finestre, mentre il gres effetto parquet a pavimento, chiaro al piano terra e scuro al livello superiore, è una scelta pratica e visivamente calda.

 

assonometria con vista interna della casa di 100 mq su due livelli più soppalco

 

I lavori per unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto

Il progetto consiste nella fusione di due unità cielo-terra, aprendo un varco nel muro divisorio tra i due volumi. L’abitazione così ricavata è composta da un piano inferiore (con un ampio living, una cucina che comprende anche la zona pranzo, un antibagno e un bagno ampio) e da uno superiore, organizzato con la zona notte. Qui si trova un’ariosa stanza matrimoniale, completa di cabina armadio e bagno privato e una camera per i figli; è stato aggiunto un soppalco (eliminando il vecchio solaio) che sfrutta l’altezza fino alla falda. Completa lo spazio un altro bagno. Per collegare le tre quote, sono state realizzate delle scale interne, una che conduce dal soggiorno alla parte notte e l’altra, nella cameretta, che porta al soppalco.

planimetrie dei due livelli della casa di 100 mq con i lavori di demolizione e costruzione per unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto

 

planimetrie dei due livelli della casa di 100 mq con il progetto d'arredo

 

disegni sezione che illustrano i lavori sui solai e in facciata nella casa di 100 mq su due livelli più soppalco

 

preventivo dei costischema quanto costa unire due appartamenti e ricavare una casa di 100 mq su due livelli più soppalco

 

angolo relax in soggiorno con divano a chaise longue in tessuto grigio

Nel living, il divano ad angolo sfrutta lo spazio sotto la finestra ed è rivolto verso la scala a giorno; a terra, il tappeto Vindum a pelo alto con effetto puntinato è di Ikea, come il cuscino a triangoli bianchi e neri (www.ikea.com). Il tavolino Twister di Desalto (www.desalto.it), ha struttura in acciaio e top in cristallo; la lampada da tavolo Cheshire è di FontanaArte (www.fontanaarte.com).

 

La parete “boiserie” in cucina

Tre colonne a tutta altezza completano la composizione ad angolo della cucina e arredano la parete a sinistra della porta. Ciascuna è formata da due vani, di cui quello superiore ha dimensioni ridotte rispetto a quello inferiore e apertura ad anta. La zona alta è perfetta per ospitare accessori e oggetti che non devono stare a portata di mano. La colonna posta all’estremità libera contiene il frigorifero, mentre le altre due, che hanno apertura a estrazione con carrello interno scorrevole, servono per la dispensa e come credenza. La finitura legno che ne caratterizza l’esterno riprende quella della lunga mensola e si armonizza bene con la tonalità del pavimento.

 

cucina con basi bianche di snaidero su parete grigia, in una casa di 100 mq su due livelli più soppalco

Uno dei colori leitmotiv della casa è qui dominante: non solo, è utilizzato per la tinteggiatura della parete che incornicia la zona operativa, ma anche per il tavolo da pranzo rettangolare e per le sedie dal design avvolgente. Un angolo accogliente che può ospitare fino a sei persone. La cucina è una composizione di Snaidero (www.snaidero.it), con basi in finitura bianca. Sul tavolo, porcellane di Ikea (www.ikea.com), come il bollitore e il mug. A pavimento, il gres effetto parquet è di Gallery Ceramiche (www.galleryceramiche.it).

 

 

 

 

cucina-scala

 

 

dettaglio della cucina con angolo cottura e davanzale della finestra

Al posto dei pensili, il lungo e spesso ripiano, su cui si innesta la cappa verticale, diventa un gradevole elemento d’arredo che sottolinea lo sviluppo lineare delle basi. È comodo per appoggiare piante, libri di cucina, vasi e anche piccoli elettrodomestici. Allo stesso modo, nell’imbotte della finestra la mensola, realizzata in  finitura bianca come i mobili, è utile come piano in più, in ausilio alla zona cottura. Oltre all’alzata che corre per tutta la lunghezza, questa è definita anche da un pannello bianco salvaparete.

 

 

La scala-contenitore. Leggera, ma solida
Nell’abitazione ottenuta con il progetto per unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto, i gradini a giorno della nuova scala che porta al piano superiore, dove si trova la zona notte, sembrano sospesi nel nulla. In realtà, sono saldamente ancorati alla muratura da un lato e al corrimano dall’altra. Composti dalla sola alzata, sono in massello di faggio tinto grigio e si abbinano perfettamente alla sfumatura del pavimento. I primi tre gradini, che consentono di accedere alla rampa, si differenziano per struttura e forma; sono, infatti, pratici moduli contenitori che si integrano con l’arredo del soggiorno. In particolare, due di essi sono in finitura bianca per coordinarsi con il mobile basso, posto nel sottoscala, che fa da base allo schermo tv.particolare scala contenitore, casa di 100 su due livelli, ricavata unendo due appartamenti e sfruttando il sottotetto scala-contenitore, rampa in legno e metallo che porta al piano superiore, vista da sotto
 

Idee da copiare: la scala sospesa con gradini contenitori

Per la casa di 100 mq su due livelli più il soppalco, il progetto per unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto ha previsto una nuova scala. La costruzione della nuova rampa lineare, in sostituzione di quella esistente che era a chiocciola, ha richiesto un taglio nel solaio ligneo. A seguito di questa operazione, è stato necessario inserire un elemento di rinforzo: una putrella in ferro di 30 cm di spessore, che è stata perfettamente inglobata e mimetizzata nella muratura. Alla putrella sono state poi saldate delle piattine verticali in ferro, larghe 4 cm, che danno stabilità alla scala, sostenendo i gradini a giorno all’estremità esterna e, allo stesso tempo, compongono un’originale ringhiera. A loro volta, i gradini, dal lato della muratura, sono invece fissati a una fascia metallica che corre lungo la parete e che ha delle piccole mensole per l’appoggio delle alzate. La leggerezza visiva della scala è data proprio dalla forma dei gradini che sembrano a sbalzo. Effetto valorizzato dalla tinteggiatura in bianco, come la muratura, degli elementi strutturali in ferro, che si armonizzano con l’architettura dell’ambiente.progetto della scala con i primi gradini contenitori

 

Al piano superiore

Il progetto ha previsto al piano superiore la creazione di una stanza da bagno accessibile dal pianerottolo. Luminosa, grazie alla finestra originaria, ha le pareti e il soffitto a travetti – l’estradosso del soppalco – dipinti di bianco. Il pavimento in ceramica effetto parquet è lo stesso del piano inferiore, che qui è proposto però in una tonalità più scura, virata al grigio. Uno tocco creativo il rivestimento a scacchi, usato anche per l’interno della doccia in muratura.

zona lavabo nel bagno al piano superiore della casa di 100 mq su due livelli più il soppalco

Sono cinque i colori delle piastrelle 10 x 10 cm scelte per ottenere un macro effetto pixel (di Ceramica Vogue, www.ceramicavogue.it). Tutt’altro che casuale, la posa segue una composizione studiata dal progettista.

 

Camera con closet

La parete creata ex novo per l’appoggio del letto e per delimitare lo spazio di servizio è tinteggiata in un’avvolgente azzurro aviazione, colore al quale sono abbinati la biancheria del letto e gli accessori, come il cuscino con fodera dal decoro paglia di Vienna.

camera da letto matrimoniale posta al piano superiore nella casa ricavata col progetto per unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto

Luminosità e freschezza nella camera da letto giocata sui toni del bianco, azzurro e legno. I rivestimenti per il letto sono di Ikea, come il cuscino. Sul comodino, la lampada a sfera è il modello Dioscuri, sul cassettone è Nesso: entrambi total white, sono di Artemide (www.artemide.com).

Bagno privato e cabina armadio nella parete dietro il letto

cabina armadio ricavata nel vano dietro il letto

Il vano dietro il letto è diviso in due: cabina armadio e bagno, ciascuno con accesso proprio. Nella foto a sinistra, la cabina completa di armadi.

 

Saperne di più: i consigli per dormire meglio

Dal colore delle pareti alla posizione del letto, dalla temperatura corretta alla luce nella stanza: quali sono gli accorgimenti per garantirsi un sonno profondo e ristoratore? Eccoli.

• Secondo i principi della cromoterapia, le tinte fredde (celeste, blu, verde) hanno un effetto calmante e aiutano la mente a rilassarsi, condizione necessaria per sonni sereni. In particolare, il turchese e il celeste aiutano a placare l’ansia, quindi non c’è che da scegliere la nuance preferita nella palette dei blu: basta una sola parete nella sfumatura giusta per ottenere i benefici.
• Protezione e comfort, invece, sono le prime indicazioni del Feng Shui, antica disciplina cinese che organizza gli spazi abitativi in funzione del benessere. Per garantirsi una notte rigenerante, il letto non deve avere aperture alle spalle e non deve essere in linea con la porta; la testata, rivolta verso Nord, favorisce invece lo scarico dei campi elettromagnetici naturali. Bisogna anche evitare grandi oggetti appesi in corrispondenza del letto (per esempio i lampadari), così come quelli grossi e pesanti a parete, sopra la testata, come quadri, mensole e specchi.
• La temperatura ideale della stanza dovrebbe oscillare tra i 18 e i 20 °C massimo, con un’umidità non inferiore al 50%; se l’aria è troppo secca, si potrebbero avere difficoltà respiratorie e quindi un risveglio improvviso o precoce.
• Anche l’illuminazione è importante: una luce calda e soffusa, non troppo alta e tendente al giallo, favorisce il sonno. Da evitare assolutamente quella che vira al blu.

Idea da copiare: sfruttare il sottotetto con il soppalco per guadagnare 10 mq

Sfruttando l’altezza ricavata dalla demolizione dell’ultimo solaio, svelando così l’estradosso della copertura a doppia falda che è stata riportata a vista, nella cameretta è stato aggiunto un soppalco di 10 mq. In questo modo i due letti possono godere di privacy. La nuova superficie è stata realizzata con un telaio di elementi in ferro (di cui quello principale è la putrella visibile lungo il profilo del soppalco), su cui è appoggiato un assito di listelli di legno verniciati di bianco. Vi si accede tramite una scala in faggio sbiancato, ancorata alla muratura, posta in corrispondenza della rampa sottostante. Si aggiunge così un terzo livello, grazie al progetto per unire due appartamenti e sfruttare il sottotetto che ha permesso di ottenere 100 mq in totale.

come sfruttare il sottotetto con il soppalco di 10 mq per la zona notte

La biancheria di entrambi i letti è di Ikea, scelta in bianco, grigio e azzurro.

scala in legno che porta al soppalco di 10 mq che sfrutta il sottotetto

Lo spazio sotto la rampa che porta al soppalco è tamponato con un pannello in legno e vetro satinato, che permette alla luce proveniente dal vano scala inferiore di diffondersi in quest’ambiente. Sul soppalco, l’altezza massima è di 236 cm; sotto è di 240 cm.

 

Progetto: arch. Francesco Brambilla, Studio Associato bbaa, Lissone (MB), www.bbaa.it
Styling: Laura Mauceri
Foto: Studio Roy

 

Tratto dal numero di Cose di Casa cartaceo, giugno 2019

 

Per saperne di più

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.64 / 5, basato su 11 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!