Una casa ristrutturata per il risparmio energetico

L'abitazione sottotetto di 150 metri quadrati suddivisi su tre piani, è stata completamente rivista in chiave contemporanea senza stravolgerne l'impianto di base. Molta attenzione è stata data al contenimento dei consumi, grazie a interventi sull'involucro edilizio.

Dall’esterno, l’edificio appare austero, antico, caratterizzato da muri in pietra e finestre molto piccole; al contrario, l’interno è ampio, luminoso e contemporaneo. Il living a doppia altezza, arredato con pochi e selezionati arredi, è il fulcro della zona giorno. Una palette di colori neutri enfatizza lo spazio. Una scala fa da raccordo agli altri due livelli: quello inferiore comprende spazi di servizio e per il relax mentre quello superiore è destinato a zona notte. La ristrutturazione della villa ha incluso numerosi interventi di riqualificazione dell’edificio dal punto di vista energetico: è stato realizzato il cappotto termico dell’intero involucro e sono stati sostituiti i vecchi serramenti con modelli a tripla camera in pvc. L’impianto di riscaldamento/raffrescamento è gestito con pannelli radianti a pavimento, abbinato a un sistema di deumidificazione dell’aria per evitare condensa superficiale sul pavimento. L’abitazione dispone inoltre di antifurto e sistema domotico che controlla le luci, apertura e chiusura delle finestre e impianto di riscaldamento.

 Clicca sulle immagini per vederle full screen

1-soggiornoo 

  • L’ampio soggiorno è il cuore della zona giorno e si presenta come un ambiente parzialmente a doppia altezza. La zona divani è rialzata, in una sorta di mezzanino che funge da raccordo con la scala. Per spezzare la verticalità dell’ambiente, in corrispondenza del piano solaio superiore, le pareti sono dipinte con una nuance più scura. • Balaustra: in vetro su misura, realizzata da La Vetraria di Villafranca di Verona

2-vista-soppalco

  • In corrispondenza del soggiorno, il soppalco è protetto da una parete a vetro che scherma completamente l’ambiente e crea profondità. Il volume è stato destinato a zona notte. Un corridoio conduce alla seconda camera da letto e al bagno in comune.

3-angolo-pranzo

  • L’angolo pranzo è ricavato in un angolo appartato del living. L’arredo mescola mobili d’epoca a pezzi di design come la madia arancione che spicca sulla palette neutra dell’ambiente. • Madia: Bramante di Cassina • Faretti e applique: Puntoled Italy

4-scala

  • In fase di ristrutturazione, le travi esistenti sono stati sabbiati e tinteggiati con una vernice chiara, in modo da migliorare la luminosità dell’ambiente. Tutte le aperture, comprese quelle a soffitto, sono a taglio termico in pvc. Sempre per migliorare le performance di efficienza dell’edificio, è stata aggiunta una controparete in cartongesso a doppia lastra, con 10 cm di lana di roccia precompressa. • Lucernari: Velux

 

5-cucina

  • La cucina è un ambiente funzionale, caratterizzato da volumi geometrici. La metratura dell’ambiente è stata ampliata demolendo la parete verso il porticato e spostandola verso l’esterno. Con l’occasione è stato anche inserito un serramento più ampio. Il piano in corian e acciaio è riscaldato dalla parete di fondo, dipinta con smalto all’acqua giallo. Il colore diventa così il tema dominante dell’ambiente ed è ripetuto sulla parete opposta in corrispondenza della porta scorrevole. • Cucina su misura • Smalto: Delta color • Porta scorrevole: su disegno, realizzata da La Vetraria Villafranca di Verona • Forno e micronde: Miele • Piano induzione: Neff • Miscelatore: Gessi

6-corridoio

  • La disposizione originaria dei locali del primo piano ha subito alcuni cambiamenti. Per ampliare la metratura delle stanze è stato realizzato un unico bagno, affacciato sul disimpegno tra le due camere da letto. Una parete vetrata e specchiata scherma il soppalco e contribuisce a fornire luce naturale alla stanza mantenendo la privacy.

7-camera-letto

  • La camera da letto matrimoniale è caratterizzata dalla presenza del letto al centro dello spazio. A destra e a sinistra si aprono le zone armadi, schermate da porte realizzate su misura in legno e vetro. La pavimentazione di tutta la zona notte è in legno. • Porte cabine armadi: su disegno falegnameria Rupiani e La Vetraria • Parquet: Lux di Berti

8-bagno

  • Colori soft e luci indirette per il bagno del piano terra, caratterizzato dalla pianta rettangolare. Il lavandino è stato disegnato su misura con vasca in acciaio di dimensioni extra large. Completa la dotazione una doccia tonda (non visibile nella foto) e una coppia di sanitari sospesi. Il rivestimento a parete è in terra cruda, resinata in corrispondenza della zona doccia. • Sanitari: serie App di Flaminia • Miscelatori a muro: Ergo Q di Newform

     

9-bagno

  • Il bagno del primo piano è comune alle due camere da letto. Il lavandino, sempre in acciaio su disegno, riprende nella forma quella degli antichi lavatoi con fondo bombato. Nella parte inferiore, il volume interseca un mobile contenitore anch’esso realizzato su misura. Accanto alla doccia, è stato inserito un mobile contenitore per la biancheria da bagno.

10-esterno

  • Esternamente l’abitazione ha mantenuto l’impronta originaria. I muri perimetrali in pietra sono stati enfatizzati da luci indirette che creano un’alternanza di chiaro-scuro.
Le piante del progetto

11-PIANO-INTERRATO

Piano interrato
1 Cucina – 2 Zona giorno – 3 Bagno – 4 Zona armadi/hobby

 

12-PIANO-TERRA

Piano terreno
5 Cucina – 6 Zona pranzo – 7 Bagno – 8 Salottino – 9 Soggiorno – 10 Porticato

 

 

13-PIANO-PRIMO

Primo piano
11 Camera – 12 Bagno – 13 Cabina armadio – 14 Camera padronale

Progetto: Imarchitect, www.imarchitect.it
Foto: Michele Mascalzoni