48 mq: bilocale su due livelli

In una tipica casa ligure una piccola abitazione su due livelli è stata completamente trasformata dalla ristrutturazione. La nuova distribuzione, con pareti curvilinee e una scala salvaspazio, ha disegnato ambienti contemporanei e funzionali.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 23/05/2013 Aggiornato il 12/02/2015

Clicca sulle immagini per vederle full screen

Sviluppo in lunghezza

La forma del soggiorno permette di individuare due zone funzionali distinte soltanto attraverso la disposizione dell’arredo. Il tavolo è sistemato davanti alla finestra, mentre divano e mobile contenitore sfruttano le due pareti lunghe.

fiorentini-casacesati-soggiorno6

  • In contrasto con la tonalità calda del parquet, le finiture e gli arredi del soggiorno sono completamente bianchi. Sempre con l’obiettivo di alleggerire visivamente l’ambiente il mobile contenitore e portatv è un modello sospeso mentre il tavolo ha il piano in vetro. L’illuminazione è fornita da una lampada a sospensione con diffusore in metallo, oltre che da una coppia di applique in gesso ai lati del divano. Un gradevole stacco cromatico lo offre il quadro a parete, opera di Nino Mustica.

 

fiorentini-casacesati-soggiorno3

  • Per accedere alla zona notte è stata installata una scala a chiocciola prefabbricata: oltre a occupare pochissimo spazio, questo modello ha una struttura modulare che consente un assemblaggio in tempi brevi. Ha uno sviluppo in pianta ridotto che, in ambienti più grandi, consente anche l’installazione al centro della stanza. I gradini di forma triangolare sono ancorati a un piantone centrale – fissato a terra e in alto – e collegati alla ringhiera.

fiorentini-casacesati-cucina2

  •  La cucina (Sax di Scavolini) è organizzata con una composizione lineare compatta che in soli 225 cm concentra tutti gli elementi indispensabili: zona cottura, lavello, colonna frigo e vani contenitori. Ha finitura blu laccato opaco, con top e maniglie in acciaio inox. La porzione di parete tra il piano di lavoro e i pensili è rivestita con piastrelle bianche di piccole dimensioni.

fiorentini-casacesati-camera2

Dietro la curva

La camera da letto è un ambiente di piccole dimensioni. L’armadio – “mimetizzato” nella rientranza – è stato quindi scelto con ante a specchio che amplificano la luce naturale proveniente dalla finestra e raddoppiano visivamente le misure della stanza. Anche l’arredamento è semplice ed essenziale: un letto tessile privo di testiera e piccoli comodini tondi in ferro battuto. Alle finiture rigorosamente bianche si coordinano anche accessori e biancheria, tutti declinati su tonalità chiare.

fiorentini-casacesati-parete3

  • La particolarità della camera è la quinta curvilinea che la separa dal vano scala: non essendo a tutta altezza, lascia filtrare la luce e scherma senza chiudere completamente. La comunicazione tra questa stanza e gli ambienti adiacenti è favorita anche dall’assenza di porte e dalla continuità del rivestimento. Il quadro sopra il letto è un’opera di Julius Bissier.

fiorentini-casacesati-bagno2

  • Per ottimizzare lo spazio, il bagno è arredato con sanitari e lavabo sospesi di piccole dimensioni: quest’ultimo disposto ad angolo, si adatta al profilo del pilastro portante al quale è fissato. La pavimentazione è in sassi di fiume montati su rete, stuccati dopo la posa in modo da uniformarne la superficie; le pareti sono rivestite, ad altezze differenziate, con piastrelle in bicottura.

fiorentini-casacesati-part4

  • Il box doccia in muratura è rivestito in mosaico ceramico il cui filo conduttore cromatico è l’alternanza di sfumature beige e marrone. Aperto verso il bagno, riceve luce anche dalla parete curva in vetrocemento che lo delimita. Versatili, solide e luminose, le pareti realizzate in questo materiale schermano lasciando filtrare la luce. Sono quindi molto adatte per bagni e zone di passaggio. Gli elementi base sono i vetromattoni, formelle costituite da due sezioni di vetro pressate e saldate tra loro, tenute insieme da una struttura in cemento. Disponibili in più spessori, misure e forme, anche curvate o angolari, con superficie trasparente o colorata, offrono grande libertà di posa; richiedono poca manutenzione e si possono utilizzare anche all’esterno.
Le piante della casa, prima e dopo i lavori

piantine-casa-cesati-pt

Soggiorno: nell’ambiente di forma lunga e stretta, che integra anche l’ingresso, si sono guadagnati mq utili eliminando i tramezzi e la scala in linea, ora sostituita da un modello a chiocciola. Cucina: occupa un locale indipendente, ma comunica direttamente con il soggiorno attraverso un vano aperto. La composizione, sviluppata su un’unica parete, lascia spazio per un tavolo-console. Poggiolo: la pianta si sviluppa intorno a questo spazio centrale, il tipico terrazzino di molte case liguri, al quale si accede dal living e dalla cucina. Ripostiglio: il terrazzino è servito da un piccolo vano di servizio aperto. Lavanderia: ricavata dall’ex ripostiglio e affacciata sul poggiolo, è attrezzata con un mobile che comprende lavatoio e base portalavatrice.

piantine-casa-cesati-ppScala: i due livelli dell’abitazione sono collegati da una struttura a chiocciola. Per poterla installare nella soletta è stato realizzato un foro di 120 cm di diametro, effettuato dopo la valutazione statica del progettista. Camera da letto: la scelta progettuale è stata quella di ricavare un ambiente indipendente, ma non del tutto chiuso. L’orientamento della parete divisoria curva permette di aumentare la superficie del locale. Zona di passaggio: all’arrivo della scala, le due pareti curve indirizzano il percorso verso il bagno. Bagno: in precedenza di forma rettangolare, è ora delimitato da una parete curva che disegna, dall’altra parte un vano ripostiglio tondo. Doccia: grazie alla costruzione del volume esterno curvo è stato possibile dotare il bagno di un ampio box in muratura.

Guarda il video della casa
Progetto: arch. Cristina Molteni, Via Bixio 13, Monza Tel. 039/2301883

Foto di Cristina Fiorentini

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!