Una casa con ambienti ridisegnati

Ristrutturazione completa di un appartamento, che migliora così suddivisione, luminosità e funzionalità degli ambienti. Grandi superfici trasparenti e linee semplici negli arredi aiutano a non percepirne le dimensioni contenute.

Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio, Fotografo Adriano Pecchio
Pubblicato il 22/12/2014 Aggiornato il 04/09/2018
Una casa con ambienti ridisegnati

Un’abitazione di 100 mq, di impronta tradizionale, è stata riprogettata e resa più fruibile senza però modificare nella sostanza l’impianto originario. Gli spazi si articolano ora in una zona giorno senza divisioni, completata da un terrazzo che ne amplia la superficie, e un’area notte sfruttata al massimo con camere e ambienti di servizio ben organizzati. Gli interni sono contemporanei, prevale la semplicità delle linee, e vengono privilegiati materiali di finitura che uniscono l’aspetto estetico a praticità e resistenza: parquet in rovere, pietra naturale e gres.

casa-semenzato-soggirono

  • Nel living il divano con chaise longue in tessuto bianco, di fattura artigianale, è sistemato nella profondità della rientranza, così da rendere la zona conversazione più definita. L’effetto è accentuato dal taglio di luce wall wash a led che investe dall’alto la parete di fondo, rivestita in marmo bianco di Carrara lavorato a spacco. La lampada da terra e i cuscini arancio aggiungono all’ambiente un tocco di colore.

Sistemata nell’angolo del living vicino alla cucina, l’area pranzo diventa un’isola a sé stante grazie a una doppia soluzione architettonica: il ribassamento del soffitto e l’inserto in gres a terra. Le pareti sono rifinite con una tinteggiatura in grassello di calce naturale.

casa-semenzato-pranzo2

  • Nella zona giorno prevalgono le linee squadrate ed essenziali e i toni sobri e neutri nelle finiture. Il tavolo da pranzo è un modello con piano in cristallo trasparente e base centrale cromata, a cui sono accostate sedie con struttura essenziale, rivestite in pelle bianca. • Tavolo: Diamante 72 • Sedie: di Reflex • Piastrelle in gres: Fucina Bronzo Aureo di Tagina – Ceramiche D’Arte • Faretti: Alva 1 di Viabizzuno

casa-semenzato-pranzo1

  • Una vetrata – in parte fissa e in parte scorrevole, a scomparsa interno muro – divide la zona pranzo dalla cucina. Tra i due ambienti si ottiene così un effetto di assoluta continuità. In cucina la composizione principale è completata, sul lato opposto, da un mobile basso su misura nel quale è integrato un piano snack a sbalzo. Questa zona della stanza costituisce un passaggio di raccordo tra area operativa e soggiorno. Finiture in contrasto: elementi lucidi e opachi, tonalità neutre e metallizzate si alternano in cucina.

casa-semenzato-cucina

  • In cucina la composizione angolare consente di sfruttare anche la piccola porzione di parete a fianco alla portafinestra: in questo spazio è stata sistemata la zona lavaggio. Basi e pensili sono in laccato bianco lucido, il top è in quarzo White sand. Basi e pensili sono in laccato bianco lucido, riflettente, con la sola variante del piano in rovere chiaro del tavolo. L’estetica inox satinato degli elettrodomestici si abbina gradevolmente con la texture del pavimento. • Programma cucina: Alea di Varenna • Lavello: KS di Foster • Miscelatore: X-Trend di Newform • Piano cottura: Veronika di Foster • Cappa: Solaris di Elica • Radiatore verticale: Kubic di Tubes

 

casa-semenzato-bagno

  • Uno dei due bagni è stato ampliato e riprogettato. Ora è a uso esclusivo della camera matrimoniale e affaccia parzialmente su quest’ultima, grazie a una vetrata trasparente che lascia a vista la vasca idromassaggio. Questa è illuminata da led colorati, nascosti lungo il bordo del controsoffitto. Le due zone del bagno sono separate da una porta scorrevole in vetro acidato e caratterizzate anche da pavimentazioni in materiali diversi: parquet e gres. Di linea contemporanea, il lavabo di design con colonna conica e i sanitari sospesi. Questo rivestimento, di solito costituito da piccole tessere quadrate, esiste però anche in altre forme. Qui, il mosaico che riveste le pareti dietro lavabo e sanitari è un collage di sottili listelli rettangolari color sabbia, montati su rete e posati in orizzontale. Gli elementi, leggermente sfalsati tra loro, permettono di ottenere superfici ruvide e materiche. • Lavabo a colonna e sanitari: Starck 1 di Duravit, design P. Starck • Mosaico: Wave di Brix • Rubinetti: Fantini • Applique: Oceano di Oltreluce

casa-semenzato-camera

  • Alla camera matrimoniale si accede attraverso una porta scorrevole interno muro che comunica con l’adiacente disimpegno. La finitura bianca del pannello permette di dare maggiore uniformità alla parete; nella fascia alta di quest’ultima sono installate le griglie dell’impianto di climatizzazione. Nella stanza, dietro la parete vetrata, la vasca idromassaggio è incassate in una struttura in legno di rovere. Incassata in una pedana in legno, è separata da una ampia parete trasparente, composta da una serie di pannelli – alcuni fissi, altri apribili – che arriva fino all’altezza del controsoffitto. • Vasca: Laguna di Hafro

    Così il terrazzo diventa abitabile

Dimensioni ed esposizione sono gli aspetti più importanti: quando uno spazio all’aperto gode di questi requisiti fondamentali, per renderlo più vivibile e confortevole bisogna scegliere una pavimentazione adatta per l’esterno. Oltre a prevedere un sistema di copertura, fisso o mobile, che consenta di ombreggiarlo. Pratiche, curate nel design, nei colori e nelle fantasie e realizzabili praticamente su misura, le tende da sole per il terrazzo hanno il vantaggio di essere strutture mobili, facili da installare e poi da aprire e chiudere a seconda delle condizioni atmosferiche e delle esigenze. Per avere più o meno ombra nelle diverse ore della giornata. Esistono numerose varianti nei sistemi di fissaggio e nei meccanismi di apertura delle tende (manuali o più spesso elettrici): in generale sono però formate da una struttura metallica che sostiene un telo protettivo. Quest’ultimo può essere in tessuti e materiali differenti che, oltre a essere impermeabili all’acqua e resistenti al vento, offrono un’adeguata protezione dai raggi solari. Acrilico, poliestere o pvc sono molto robusti e durevoli nel tempo: possono essere impiegati per tutto il tessuto della tenda o anche solo per rivestirla in superficie con una pellicola protettiva.

casa-semenzato-terrazzo

 

Il progetto in pianta della casa


Spazi comunicanti

Dall’ingresso, il percorso indirizza verso l’area pranzo e il soggiorno. La cucina è separata da una porta vetrata scorrevole che, completamente trasparente, lascia comunque tutto a vista nella zona operativa, sottolineandone la continuità.

Nuovo lay-out per la zone note
Le modifiche in fase di ristrutturazione hanno interessato anche la parte notte, introdotta da un disempegno. Sono state ricavate tre camere da letto, e una distribuzione meno rigida degli spazi ha permesso di ampliare il bagno a uso esclusivo della stanza matrimoniale, dotandolo di un’area benessere.

L’esterno
Il soggiorno di circa 40 mq è ampliato da un terrazzo di 15 mq che, con profondità differenziate, si estende su tutto il lato corto della casa ed è accessibile anche da una delle camere. Nella casa sono presenti altri due balconi.

casa-semenzato-demo-costr

casa-semenzato-pianta

1 Ingresso – 2 Soggiorno – 3 Zona pranzo-  4 Cucina – 5 Camera Matrimoniale – 6 Camere – 7 Bagni – 8 Balconi – 9 Terrazzo

Progetto: arch. Luca Sentieri e Gloria Cecchinato, Venezia Tel. 041/942138
Foto: Adriano Pecchio

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!