Maxi bilocale con terrazzo, perfetto per due

Nell’appartamento di 70 mq, in un edificio di nuova costruzione, punti forti del progetto sono la zona giorno aperta, gli spazi di servizio organizzati e una balconata panoramica che distribuisce la luce in tutta la casa.

Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio, Fotografa Cristina Fiorentini
Pubblicato il 23/02/2015 Aggiornato il 04/09/2018
Maxi bilocale con terrazzo, perfetto per due

La luce naturale è un elemento fondamentale e caratterizzante dell’appartamento all’ultimo piano, ed è stata quindi enfatizzata al massimo. Sul lato Sud, la parete perimetrale è sostituita da una grande vetrata continua che rende più diretta la comunicazione tra interno ed esterno. Sul filo conduttore di nuance di colore in contrasto o tono su tono, gli arredi propongono un riuscito mélange di pezzi di design in materiali pregiati.

Clicca sulle immagini della casa per vederle full screen. Sotto trovi descrizione e didascalie

 

casa-faivre-soggiorno-2

  • Nel soggiorno il divano disposto al centro chiude l’area conversazione e la divide dal pranzo, sul lato opposto della stanza; sul retro, un doppio piano d’appoggio integrato nella struttura dell’imbottito. Completano il living la poltroncina in pelle azzurra, la seduta bicolor e i tavolini rotondi con piano in pelle colorata. Una libreria modulare di design arreda la parete e ospita tv e impianto hi-fi. • Divano: Sled Slim di Cassina, design Rodolfo Dordoni • Libreria: Cassina, design C. Perriand • Poltroncina e tavolini: Bob e New Deal di Poltrona Frau

casa-faivre-soggiorno-part

  • Angolo relax o zona lettura? Nell’area conversazione, arredata in modo flessibile con pezzi singoli in contrasto cromatico, nei diversi momenti della giornata le funzioni si moltiplicano. Nella zona giorno le due sospensioni e la lampada da terra sono pezzi di design caratterizzati dalla fattura artigianale e dall’utilizzo di materiali naturali. Le lampade da soffitto hanno infatti il diffusore formato da listelli di bambù curvati, mentre quella da terra, con stelo in ferro battuto, è costituita da una campana in vimini. • Lampada da terra e seduta imbottita: Anouchka Potdevin

 

casa-faivre-soggiorno-1

  • Grandi superfici vetrate con serramenti in alluminio, appena schermate da tendaggi leggeri in tessuto traforato, sui toni dell’azzurro, danno continuità alla zona giorno che prosegue idealmente all’aperto, sulla balconata. All’interno la forma della stanza e la disposizione dei mobili definiscono facilmente le aree funzionali. Nell’open space la zona pranzo è sistemata in fondo, in piena luce come tutto il resto dell’ambiente e nella posizione più vicina alla cucina. Al tavolo bianco sono affiancate sedie imbottite che alternano due colori, azzurro e grigio. • Tavolo: Cappellini • Sedie: Hi Pad di Cappellini, design Jasper Morrison

casa-faivre-cucina-2

  • La cucina occupa uno spazio appartato, non visibile dall’ingresso e dal living. Alla composizione in linea formata da basi, pensili e colonne si aggiunge, di fronte, un mobile sospeso anche a uso della zona pranzo. A terra due materiali: anche quando la cucina fa tutt’uno con il soggiorno, come in questo caso, le due aree possono essere identificate da due materiali diversi a pavimento, con un ottimo risultato sia estetico sia pratico. Il parquet in listelli di rovere moro si interrompe, in corrispondenza della zona operativa, con un inserto in resina, rivestimento resistente all’umidità e di facile manutenzione. Denominatore comune tra le due superfici è la tonalità scura, semilucida nell’aspetto.

casa-faivre-cucina-1

  • La cucina e il mobile sospeso che la completa sono in laccato bianco opaco, mentre il piano di lavoro è in acciaio satinato antimpronta. L’armadio-dispensa a incasso risalta all’interno dell’ambiente grazie alle ante in colore giallo senape, sempre opaco.• Programma cucina: Boffi • Sospensione: Thin Wood di Ay Illuminate
Bagno minimale con sgabelli natural style

Linee squadrate negli elementi d’arredo e toni chiari per le finiture: dal bianco del lavabo monoscocca in Corian al grigio chiaro delle pareti e del pavimento, entrambi rivestiti in resina. Se questa è la tendenza dominante per il bagno, una gradevole variante di stile è la nota naturalistica dei due sgabelli, con seduta realizzata artigianalmente utilizzando sezioni di tronchi d’albero grezzi. Per il bagno: linee essenziali, toni neutri e strategiche specchiere che raddoppiano visivamente le dimensioni della stanza.

casa-faivre-bagno

  • In bagno il lavabo è uno scenografico modello sospeso in Corian bianco, lungo circa 200 cm, con piano d’appoggio laterale integrato nella struttura e con rubinetteria a muro. Sopra è completato da una specchiera orizzontale priva di cornice che sporge di alcuni centimetri rispetto alla parete. • Lavabo: Zone di Boffi • Tavolini: Blue Nature

 

casa-faivre-camera

  • In camera il letto matrimoniale è un modello tessile realizzato su disegno, valorizzato dal coordinato che richiama le finiture degli altri mobili. La lampada da terra con diffusore in vimini è stata disegnata e realizzata artigianalmente. Accessibile dall’ingresso-soggiorno, la stanza ne riprende lo stile d’arredo, evidenziando una continuità tra la zona giorno e l’area della casa dedicata al riposo. Lampada e poltroncina: Anouchka Potdevin Scrivania: Cassina

casa-faivre-piantina

1 Ingresso – 2 Cabina Armadio – 3 Camera – 4 Bagno – 5 Soggiorno – 6 Terrazzo – 7 Zona Pranzo – 8 Lavanderia

Progetto: arch. Gérard Faivre – www.gerardfaivre.com 
Foto: Cristina Fiorentini

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!