87 mq con soggiorno ingrandito e un bagno in più

Nell'appartamento all'ultimo piano, la ristrutturazione ha riorganizzato il layout con un living più ampio e un secondo bagno che mancava.
Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio, Fotografa Cristina Fiorentini
Pubblicato il 24/05/2021 Aggiornato il 24/05/2021
87 mq con soggiorno ingrandito e un bagno in più

L’abitazione cittadina si trova in un condominio di un ampio complesso abitativo, costruito negli anni ’70 in un quartiere periferico di una grande città e che ha acquistato più valore nel tempo grazie alla realizzazione di nuovi servizi.

La posizione dell’appartamento è panoramica: ultimo piano, cui si aggiunge un terrazzo di oltre 100 mq al livello superiore. Si è trattato di un intervento radicale, con demolizione e rifacimento completo delle partizioni interne e del massetto oltre che della scala interna, per la quale sono state effettuate verifiche strutturali.

Sono stati invece conservati i serramenti in legno che erano già stati sostituiti di recente. Gli ambienti sono caratterizzati da un’impronta contemporanea e da una scelta cromatica precisa che, dalle grandi superfici ai dettagli e complementi, predilige i toni del grigio, dell’azzurro e del verde, e di poche note decorative come la scenografica carta da parati utilizzata in camera.

Il progetto si basa in larga misura su soluzioni su disegno per quanto riguarda gli arredi con incastri al centimetro, con sporgenze e rientranze che permettono di suddividere nel modo più conveniente i volumi di tutti gli ambienti. Nella ristrutturazione sono stati rifatti gli impianti, il massetto e le finiture e in merito ai materiali, si è preferito l’uso del legno di rovere al naturale per il parquet, della resina cementizia e del gres porcellanato.

Foto casa 87 mq

  • Nella zona pranzo del living open space, che si apre a lato dell'ingresso, lo specchio inserito tra i due moduli della libreria su disegno dilata visivamente la profondità dell'ambiente. Il tavolo è il modello Tense di MDF Italia, in pietra ricostruita; le sedie sono le M1, sempre di MDF Italia. Il piano è illuminato dal lampadario Crown Plana di Nemo Lighting.
  • La zona conversazione affaccia su uno dei balconi tramite un'ampia portafinestra con apertura a libro. Il divano rivestito in tessuto grigio con elemento a chaise-longue è il modello Cosy di MDF Italia, mentre i tavolini bianchi sovrapponibili, quadrati e di altezze sfalsate, sono della serie Granboda di Ikea. Stessa produzione per il pouf circolare modello Stockholm 2017 e per la poltrona Vedbo. Il mobile basso sotto il tv è realizzato su disegno in cartongesso tinteggiato grigio-blu. Il pavimento è in listoni di rovere naturale posati a correre. La scala in muratura che porta al terrazzo ha struttura e gradini rivestiti in resina cementizia.
  • In cucina la composizione in mdf laccato bianco opaco con maniglie a gola orizzontale e piano in solid surface fa parte del programma Obliqua di Ernestomeda. Gli zoccolini, arretrati di alcuni centimetri rispetto alle basi, sono in acciaio inox.
  • Per ottenere un piano snack in cucina, comodo per tre persone, è stato realizzato un piano in cartongesso di elevato spessore, tinteggiato in grigio. La struttura, pur essendo sospesa, a sbalzo nel muro, ha un'elevata resistenza ed è in grado di reggere pesi consistenti, anche superiori ai venti chilogrammi.
  • Intorno al piano snack in cartongesso, le sedie bianche sono il modello M1 di MDF Italia. L'orologio a muro di dimensioni maxi è di Callea Design. In cucina come nel resto della casa, il parquet in rovere prefinito è Natural Uv by Stile-Stilnovo.
  • Nella camera il letto a sommier e l'armadio in mdf laccato bianco con ante specchiate sono stati realizzati su disegno del progettista da Angolo del Legno; il materasso artigianale è di La casa del materasso.
  • Sulla parete della camera di fronte al letto, l'angolo toilette è attrezzato con un pensile specchiato e con un piano sospeso in mdf laccato bianco che integra un cassetto frontale. La struttura, realizzata su disegno da L'Angolo del Legno è fissata alla sporgenza in muratura che confina con la zona della vasca in bagno (come si vede nella foto a destra).
  • L'armadiatura a tutt'altezza della camera si articola in una composizione ad angolo che sfrutta la porzione di parete di fianco alla porta della stanza, schermata da una spalla in muratura, e quella accanto al letto. Le ante sono in parte in mdf laccato bianco opaco, con un'appenderia aperta nel modulo centrale, e in parte specchiate. In questo come negli altri ambienti della casa l'utilizzo degli specchi è un segno progettuale forte e strategico per ampliare visivamente gli spazi, giocando con i riflessi per raddoppiare le profondità.
  • La testiera del letto che si sviluppa in orizzontale facendo da sfondo ai comodini e girando anche ad angolo è stata realizzata su disegno utilizzando lo stesso tipo di rovere del parquet.
  • Nel bagno i rivestimenti a terra e a parete sono in gres porcellanato grigio della serie Material Stones of Cerim 09 di Florim. Il lavabo appoggiato sul piano in legno realizzato su disegno è di Nic Design con rubinetteria a parete di Fantini. I sanitari sono di Ceramica Cielo.
  • Una soluzione a incrocio ha permesso di installare sia la doccia sia la vasca in solid surface: sono sistemate ad angolo retto, con un incastro al centimetro. Per poter avere un bacino più lungo rispetto alla larghezza del locale, una delle due estremità del bacino - quella nascosta dietro il lavabo - è inserita in una nicchia a parete che "sconfina" nell'adiacente camera.
  • Nella camera matrimoniale la parete è rivestita con carta da parati di Inkiostro Bianco. Il lampadario sferico centrale è Random Light di Moooi.Il materasso è stato realizzato da Casa del Materasso.
  • L'armadio in laccato bianco opaco è realizzato su disegno, il servomuto è il modello Kalista di Tomasella.
  • Nel bagno i sanitari sospesi sono di Ceramica Cielo e il lavabo a colonna è di Nic Design. Rubinetteria di Fantini.

Il progetto di ristrutturazione

La ristrutturazione dell’appartamento di 87 mq è iniziata con la demolizione di tutti i tramezzi e non ha comportato particolari difficoltà in quanto non erano presenti all’interno della casa muri di spina portanti. Il nuovo layout, rispetto al precedente, prevede un living aperto e l’aggiunta di un secondo ambiente di servizio. Oltre all’impianto elettrico e idraulico, sono stati rinnovati quello di riscaldamento e climatizzazione.

planimetria dell'abitazione di 87 mq e demolizioni e costruzioni per la ristrutturazione

1 Ingresso 2 Zona pranzo 3 Scala 4 Soggiorno 5 Balcone 6 Disimpegno 7 Guardaroba 8 Ripostiglio 9 Camera 10 Camera matrimoniale 11Bagno 12 Cucina

  • La zona giorno, a sinistra dell’ingresso dell’abitazione, è divisa nelle due aree funzionali del pranzo e del living, illuminate da portafinestre e divise al centro da uno spazio per il passaggio in corrispondenza della scala che porta al terrazzo.
  • Il volume centrale a destra della scala interna è ripartito tra il guardaroba dei cappotti accessibile dall’ingresso e il mini ripostiglio che si apre sul disimpegno della zona notte.
  • La cucina occupa l’ambiente indipendente che si apre a destra dell’ingresso tramite una porta scorrevole interno muro. Le profondità sfalsate del locale sono dovute all’incastro del volume del bagno di nuova realizzazione.
  • Nell’angolo del living la scala in muratura che porta alla lavanderia e al terrazzo (un lastrico solare di oltre 100 mq) ha sostituito con la ristrutturazione una rampa a chiocciola molto angusta. Ora la salita è più agevole e nel sottoscala è stato ricavato lo spazio per un ripostiglio attrezzato con mini ripiani al centimetro.
  • Il soggiorno open space affaccia su due lati con un balcone più grande di circa 9 mq e uno piccolo di 4 mq. Entrambi sono caratterizzati da una balaustra sagomata a poligono.
  • Le camere matrimoniale e singola, affacciate su due lati diversi, occupano gli ambienti a destra e a sinistra del bagno principale. In entrambe sono state realizzate composizioni di armadi su misura sfruttando un angolo.
  • I bagni sono due, accessibili dal disimpegno e chiusi da porte scorrevoli. Quello principale, con vasca e doccia, è dotato di finestra; di fronte il più piccolo, ricavato in fase di ristrutturazione è cieco con sistema di aerazione meccanica.
soggiorno dopo la ristrutturazione, open space, zona pranzo, tavolo grigio, sedie marroni, libreria bianca con specchio, scala, pavimento in parquet, sospensione multipla, porta d'ingresso

Nella zona pranzo del living open space, che si apre a lato dell’ingresso, lo specchio inserito tra i due moduli della libreria su disegno dilata visivamente la profondità dell’ambiente. Il tavolo è il modello Tense di MDF Italia, in pietra ricostruita; le sedie sono le M1, sempre di MDF Italia. Il piano è illuminato dal lampadario Crown Plana di Nemo Lighting.

soggiorno, zona conversazione, divano azzurro con chaise longue, scala, corrimano in ferro, mobile tv, portafinestra tripla, poltroncina e tappeto blu, tenda grigia, tavolini bianchi sovrapponibili

La zona conversazione affaccia su uno dei balconi tramite un’ampia portafinestra con apertura a libro. Il divano rivestito in tessuto grigio con elemento a chaise-longue è il modello Cosy di MDF Italia, mentre i tavolini bianchi sovrapponibili, quadrati e di altezze sfalsate, sono della serie Granboda di Ikea. Stessa produzione per il pouf circolare modello Stockholm 2017 e per la poltrona Vedbo. Il mobile basso sotto il tv è realizzato su disegno in cartongesso tinteggiato grigio-blu. Il pavimento è in listoni di rovere naturale posati a correre. La scala in muratura che porta al terrazzo ha struttura e gradini rivestiti in resina cementizia.

La cucina indipendente

L’ambiente si apre dalla parte opposta rispetto alla zona giorno. È arredata con una composizione ad angolo progettata per sfruttare anche il sottofinestra e, sul lato lungo, tutta l’altezza disponibile con una doppia fila di pensili. Trova inoltre posto nella stanza una piccola area conviviale.

cucina, finestra, composizione ad angolo in laccato bianco, zona cottura, forno a colonna, armadiatura grigia, basi e pensili, pavimento in parquet

In cucina la composizione in mdf laccato bianco opaco con maniglie a gola orizzontale e piano in solid surface fa parte del programma Obliqua di Ernestomeda. Gli zoccolini, arretrati di alcuni centimetri rispetto alle basi, sono in acciaio inox.

cucina, piano snack a sbalzo, sedie bianche, basi bianche, finestra, orologio a muro, pavimento in parquet

Per ottenere un piano snack in cucina, comodo per tre persone, è stato realizzato un piano in cartongesso di elevato spessore, tinteggiato in grigio. La struttura, pur essendo sospesa, a sbalzo nel muro, ha un’elevata resistenza ed è in grado di reggere pesi consistenti, anche superiori ai venti chilogrammi.

cucina, piano snack sospeso, orologio a muro, basi in laccato bianco, finestra, sedie bianche, pavimento in parquet

Intorno al piano snack in cartongesso, le sedie bianche sono il modello M1 di MDF Italia. L’orologio a muro di dimensioni maxi è di Callea Design. In cucina come nel resto della casa, il parquet in rovere prefinito è Natural Uv by Stile-Stilnovo.

Parquet al naturale con spessori ridotti

In tutti gli ambienti della casa la ristrutturazione degli impianti ha reso necessaria la gettata di un nuovo massetto che ha rialzato di alcuni centimetri la quota del pavimento. È stato quindi posato come rivestimento a terra un parquet in rovere prefinito, utilizzato in tutti gli ambienti, compresa la cucina e a esclusione dei bagni (dove sono stati impiegati il gres e la resina). Il trattamento di finitura industriale, una spazzolatura leggera, preserva al massimo il colore naturale dell’essenza; anche in cucina, un rovere prefinito di questo tipo non richiede ulteriori impermeabilizzazioni. Lo schema di posa a correre uniforma gli spazi giorno dell’abitazione. Da notare, la scelta di orientarsi su listoni in formato non molto grande: rispetto alle doghe più lunghe e più larghe, questi richiedono spessori inferiori per ogni singolo elemento e non vanno quindi a incidere ulteriormente sulla quota del pavimento già sopraelevata a causa della ricostruzione del massetto.

Modifiche nella zona notte

L’organizzazione degli spazi è cambiata in modo radicale  con la ristrutturazione pur mantenendo una netta distinzione grazie al disimpegno che distribuisce le camere e i bagni. Lo schema adottato prevede anche l’alternarsi di rientranze e sporgenze tra un ambiente e l’altro finalizzate a risolvere problemi specifici di incastri di volumi. Nella stanza singola, arredata con un sommier alla francese realizzato su disegno, specchi e colori chiari amplificano la luminosità naturale.

camera singola, letto tessile, coordinato azzurro, pouf, finestra, armadio con ante specchiate, mobile bianco, pavimento in parquet

Nella camera il letto a sommier e l’armadio in mdf laccato bianco con ante specchiate sono stati realizzati su disegno del progettista da Angolo del Legno; il materasso artigianale è di La casa del materasso.

camera singola, angolo toilette, pensile specchiato aperto, piano sospeso in laccato bianco, pouf azzurro

Sulla parete della camera di fronte al letto, l’angolo toilette è attrezzato con un pensile specchiato e con un piano sospeso in mdf laccato bianco che integra un cassetto frontale. La struttura, realizzata su disegno da L’Angolo del Legno è fissata alla sporgenza in muratura che confina con la zona della vasca in bagno (come si vede nella foto a destra).

camera, armadiatura in lacacto bianco con appenderia centrale aperta. pavimento in parquet, letto, coordinato tessile azzurro

L’armadiatura a tutt’altezza della camera si articola in una composizione ad angolo che sfrutta la porzione di parete di fianco alla porta della stanza, schermata da una spalla in muratura, e quella accanto al letto. Le ante sono in parte in mdf laccato bianco opaco, con un’appenderia aperta nel modulo centrale, e in parte specchiate. In questo come negli altri ambienti della casa l’utilizzo degli specchi è un segno progettuale forte e strategico per ampliare visivamente gli spazi, giocando con i riflessi per raddoppiare le profondità.

bagno, finestra, vasca nel sottofinestra, doccia, pannello divisorio vetrato, pavimento in resina, nicchia a muro, mobile in legno, lavabo da appoggio, rubinetteria a parete, specchio

Nel bagno i rivestimenti a terra e a parete sono in gres porcellanato grigio della serie Material Stones of Cerim 09 di Florim. Il lavabo appoggiato sul piano in legno realizzato su disegno è di Nic Design con rubinetteria a parete di Fantini. I sanitari sono di Ceramica Cielo.

bagno, vasca, rubinetteria a parete, finestra, mobile in legno, specchio, vetro della doccia, pareti grigie

Una soluzione a incrocio ha permesso di installare sia la doccia sia la vasca in solid surface: sono sistemate ad angolo retto, con un incastro al centimetro. Per poter avere un bacino più lungo rispetto alla larghezza del locale, una delle due estremità del bacino – quella nascosta dietro il lavabo – è inserita in una nicchia a parete che “sconfina” nell’adiacente camera.

Pannelli radianti e canalizzazione

Prima della ristrutturazione, l’appartamento era riscaldato dall’impianto condominiale centralizzato tramite radiatori; trattandosi però di un piano alto (il nono) con un lastrico solare sopra, le dispersioni termiche erano elevate e l’efficienza bassa con consumi alti. Si è quindi scelto di staccarsi, previa autorizzazione del condominio, dal sistema comune e di installarne uno autonomo a pavimento: un tecnico ha accertato che non si creassero squilibri termici per le altre unità immobiliari. Il sistema è ora alimentato da una caldaia a condensazione posizionata nella lavanderia al livello superiore. Per sistemare a terra i pannelli radianti è stato necessario rifare durante la ristrutturazione il massetto, intervento del resto già previsto per altre opere da realizzare. L’impianto funziona con acqua a basse temperature (30-40 °C), è efficiente e a risparmio energetico. Per quanto riguarda la climatizzazione estiva, i preesistenti split sono stati sostituiti da un sistema di canalizzazione che raggiunge tutte le stanze. L’unità motocondensante – così come la caldaia – è installata al livello più alto, vicino al terrazzo.

Nuovi colori per la ristrutturazione

Tra la camera matrimoniale e il bagno i toni prevalentemente neutri del bianco e del grigio coesistono con colori più definiti, nella gamma dell’azzurro e del verde, con l’aggiunta di elementi decorativi e di design. Nell’ambiente di servizio – di nuova realizzazione – non è stato necessario costruire gradini o adottare altre soluzioni tecniche per alloggiare gli impianti perché con la ristrutturazione totale, come abbiamo visto, sono state rifatte e rialzate le solette di tutta l’abitazione.

camera matrimoniale, carta da parati décor, mobile a ripiani, letto, coordinato tessile con copriletto blu, cuscini azzurri, lampada a sospensione retificata, fiori

Nella camera matrimoniale la parete è rivestita con carta da parati di Inkiostro Bianco. Il lampadario sferico centrale è Random Light di Moooi.Il materasso è stato realizzato da Casa del Materasso.

Décor a tutta parete

A lato del letto, il rivestimento in carta da parati ricopre a tutt’altezza – con l’effetto di uno sfondo scenografico – l’intera parete libera; il disegno floreale e astratto, caratterizzato da forme macro, è in parte al tratto e in parte a colori. con note di azzurro turchese riprese anche dalle fodere dei cuscini appoggiati sul letto. La tappezzeria è in carta filigranata idrorepellente e quindi lavabile per la pulizia periodica (seppure non adatta ad ambienti umidi come i bagni). Il modello è di produzione, ma si presta a essere personalizzato in base ai desideri del cliente. Attraverso successive elaborazioni al computer è infatti possibile stabilire in fase di progetto la posizione degli elementi di grandi dimensioni sulle superfici in modo da averli per esempio in alto o in basso, centrati o laterali, sempre interi, a formare una composizione, come un quadro dipinto.

camera matrimoniale, armadio in laccato bianco, angoliera con servomuto, letto, plaid grigio, cuscini azzurri

L’armadio in laccato bianco opaco è realizzato su disegno, il servomuto è il modello Kalista di Tomasella.

camera matrimoniale, testiera con boiserie in legno, comodino blu, coordinato tessile blu, pavimento in parquet, porta, applique verticale

La testiera del letto che si sviluppa in orizzontale facendo da sfondo ai comodini e girando anche ad angolo è stata realizzata su disegno utilizzando lo stesso tipo di rovere del parquet.

Resina in bagno

Nell’ambiente di servizio degli ospiti, accessibile dal disimpegno, il pavimento e le pareti a tutt’altezza sono resi omogenei e continui da un rivestimento in resina che garantisce l’impermeabilità delle superfici. La tonalità scelta è un verde intenso che fa risaltare le forme dei sanitari in ceramica bianca. Il colore è ulteriormente enfatizzato dall‘illuminazione a led sopra e sotto i pensili con ante specchiate.

bagno, rivestimenti in resina color ottanio, pavimento color ottanio, specchio con luci, sanitari sospesi, lavabo a colonna, rubinetto a parete, portasciugamano, asciugamani bianchi

Nel bagno i sanitari sospesi sono di Ceramica Cielo e il lavabo a colonna è di Nic Design. Rubinetteria di Fantini.

Indirizzi • Angolo del Legno, www.angolodellegno.it, Tel. 035/956047 • Callea Design, www.calleadesign.it, Tel. 040/0646810 • Ceramica Cielo, www.ceramicacielo.it, Tel. 0761/56701 • Ernestomeda, www.ernestomeda.com, Tel. 0721/48991 • Fantini, www.fantini.it, Tel. 0322/918411 • Florim, www.florim.com, Tel. 02/62695490 • Ikea Italia Retail, www.ikwa.com, Tel. 199/114646 • Inkiostro Bianco, www.inkiostrobianco.com, Tel. 0536/803503 • La Casa del Materasso, www.casadelmaterassotreviglio.it, Tel. 0363/41056 • MDF Italia, www.mdfitalia.com, Tel. 02/81804100 • Moooi, www.moooi.com • Nic Design, www.nicdesign.it • Nemo Lighting, www.nemo.cassina.it, Tel. 0362/372493 • Stilnovo, www.stile.com/collezioni/stilnovo, Tel. 035/17800540 • Tomasella, www.tomasella.it, Tel. 0434/623015

Progetto: arch. Alberto Barbieri, Studio BDA, Milano – www.bdastudio.com; opere strutturali e contributi fotografici: ing. Simone Gavana, studiosimonegavana.beepworld it

Foto: Cristina Fiorentini

 

 

 

Tratto da Cose di Casa numero di maggio 2020

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.29 / 5, basato su 24 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!