Mini appartamento chic: 55 mq progettati per due

La zona giorno del mini appartamento diventa un open space con cucina a vista. In stile essenziale, con motivi naturalistici. E ogni centimetro della casa è utilizzato al massimo, compresi sottofinestra e nicchie.
Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio
Pubblicato il 11/10/2021 Aggiornato il 11/10/2021
angolo cottura del mini appartamento, composizione in laccato bianco opaco, basi e pensili, frigorifero freestanding inox, mobile tv, divano grigio, cuscini, pavimento in parquet a spina di pesce, zona pranzo

Il mini appartamento, di dimensioni contenute ma luminosissimo, è stato reso più attuale e fruibile grazie a mirate modifiche al layout e alla scelta di una palette a colori neutri, con sfumature dal bianco al sabbia. È la casa di una giovane coppia, in un edificio degli anni ’60: sono solo 55 mq, ma ogni centimetro è utilizzato a pieno, comprese le nicchie, i sottofinestra e le zone di passaggio.

Il progetto ha conservato il più possibile elementi preesistenti, a cominciare dai pavimenti in marmo e in parquet con finiture tipiche di quegli anni; tutti nuovi invece, per godere dei vantaggi di un’alta efficienza, i serramenti in pvc. La componente decorativa del mini appartamento è affidata alla dosata presenza di motivi tropicali e piante vere, dettagli in nero, pezzi vintage (che raccontano la vita di chi abita questa casa) e un’opera di visual art di forte impatto visivo.

Foto bilocale 55 mq

  • Nel living, illuminato su due lati, la zona conversazione è arredata con un divano di Poltrone Sofà a due posti, rivestito in tessuto bianco; i cuscini ricamati sono di Pois a righe. Il tappeto color caramello è il modello Diamond di Westwing Collection. La poltroncina in legno e pelle è di Moora Mobilia, design Giacomo Tomazzi.
  • Nello stesso ambiente giorno, alle spalle del divano è stato sistemato in piena luce l'angolo studio, tra due aperture; la sedia in legno e pelle di Moore Mobilia, design Giacomo Tomazzi è coordinata alla poltroncina della zona conversazione. L'applique in ottone fissata alla parete è di Dutchbone. Nell'altezza del sottofinestra il davanzale già esistente in granito grigio è diventato una comoda seduta, completata da cuscini di Pois a righe.
  • In soggiorno il mobile contenitore bianco con base e colonna è di Ikea, il pouf verde è di Westwing Collection, il lampadario a soffitto di NV Gallery France. Nell'angolo a sinistra, la scultura Limo è opera di Ana Vaz; la lampada da terra è stata recuperata in un'esposizione del Fuorisalone di qualche anno fa. Sopra lo stipite della porta il climatizzatore split è di Daikin; l'unità esterna è installata sul balconcino della cucina.
  • In cucina, la composizione in laccato bianco opaco con doppia fila di pensili che sfruttano l'altezza è di Ikea; i piani di lavoro sono in laminato HPL (High Pressure Laminate) ad alta resistenza. Il forno, il piano cottura e gli altri elettrodomestici da incasso sono di Whirlpool; il frigorifero freestanding con estetica inox è di LG.Tutti gli apparecchi sono smart, collegati in rete con il wi-fi per il controllo da remoto. Climatizzatore di Daikin.
  • particolare-mobile-cucina
  • La mini zona pranzo è collocata tra le due finestre. La base del tavolo è stata realizzata su disegno dal marito della proprietaria, il piano rotondo su misura è di Marimar in marmo Spider Green; lo accompagnano sedute verdi imbottite vintage, acquistate in un mercatino. Appoggiate sul piano, le tazze Design Letters e il portarotolo sono di Hay; piatti, bicchieri e stoviglie di Ikea. Il portafrutta è stato acquistato a Bali.
  • Tra l'atrio d'ingresso e il soggiorno, il passaggio con cambio di rivestimento a terra è sottolineanto da un listello in ottone che segna il confine. Il parquet è in rovere con posa a spina di pesce all'italiana, cioè con incrocio degli elementi senza tagli.
  • Nell'ingresso e negli altri ambienti della casa sono stati conservati i radiatori originali degli anni '60, collegati all'impianto di riscaldamento centralizzato. Nell'angolo,
la poltroncina rivestita in velluto è uguale a quelle della zona pranzo. Gli zoccolini sono in legno laccato bianco.
  • Nel bagno le lastre rettangolari in marmo botticino a pavimento, nel classico formato 40x70 cm, sono state realizzate su misura da Marimar. Sopra alla vasca, il ribassamento in cartongesso ha una valenza soprattutto estetica: crea una sorta di nicchia più raccolta e consente l'incasso dei faretti.
  • Nel bagno il mobile contenitore sospeso in legno tinto nero, realizzato su disegno della
progettista, è caratterizzato dai frontali delle ante rivestiti in paglia di Vienna che si coordinano con il lampadario a soffitto nello stesso materiale (di Westwing). Il lavabo, i sanitari e la rubinetteria in finitura nera (serie Gun) sono di Jacuzzi.
  • Nella camera matrimoniale il letto tessile color écru con testiera imbottita e contenitore sotto la rete è di Ikea, con biancheria e coperta di Marina C. e cuscini di Pois a righe. La parete di fondo è rivestita con carta da parati a motivo jungle, modello Verena di Tapeten der 70er. Il comodino a destra è di LaForma-Barcelona living. Il ventilatore a soffitto è di Ikohs.
  • Nella camera matrimoniale il letto tessile color écru con testiera imbottita e contenitore sotto la rete è di Ikea, con biancheria e coperta di Marina C. e cuscini di Pois a righe. La parete di fondo è rivestita con carta da parati a motivo jungle, modello Verena di Tapeten der 70er. Il comodino a destra è di LaForma-Barcelona living. Il ventilatore a soffitto è di Ikohs.

Il progetto del mini appartamento

Anche in seguito alla ristrutturazione, il bilocale ha conservato l’impronta piuttosto tradizionale, tipicamente anni ’60; sono stati tuttavia apportati strategici cambiamenti che – con poche opere murarie – hanno modificato gli interni in modo da lasciare più spazio alla zona giorno. L’area living  del mini appartamento è stata infatti ingrandita integrando la cucina e ciò ha comportato interventi sugli impianti, anche su quello di riscaldamento centralizzato, con lo spostamento di alcuni radiatori e la realizzazione di nuove tracce a pavimento; l’impianto elettrico è stato rinnovato. I vecchi serramenti in legno sono stati sostituiti con modelli in pvc a taglio termico e doppi vetri che hanno migliorato le prestazioni energetiche e il comfort termico dell’abitazione in estate e in inverno.

planimetria e piante demolizioni e costruzioni del mini appartamento di 55 mq

1 Ingresso 2 Angolo cottura 3 Zona pranzo 4 Balconcino 5 Soggiorno 6 Postazione studio 7 Camera matrimoniale 8 Bagno 9 Disimpegno

  • A destra dell’ingresso del mini appartamento, il disimpegno della zona notte che distribuisce la camera matrimoniale e il bagno è attrezzato come guardaroba con un’armadiatura angolare che sfrutta a misura i due lati liberi da aperture.
  • La zona cottura a vista, lungo la parete subito a sinistra dell’ingresso, ha preso il posto del cucinotto indipendente che era su questo stesso lato, ma traslato verso la finestra e il balconcino: è stato necessario spostare gli impianti e rifare parzialmente i rivestimenti a terra. Grazie a questa soluzione, togliendo anche un po’ di spazio all’atrio, è stato possibile ampliare il living.
  • Il bagno è di ampie dimensioni per un mini appartamento, misura circa 7,5 mq. Tutti gli elementi, compresa la lavatrice, sono installati sullo stesso lato lungo. La vasca-doccia è incassata nel sottofinestra.
  • La camera matrimonialeche misura circa 13 mq ospita anche l’angolo studio sul latodi fronte al letto. La parete che divide la stanza dall’adiacentebagno ha uno spessore maggiore degli altri tramezzi perché contiene gli impianti tecnici.
  • L’ambiente unico a pianta rettangolare della zona giorno è esposto su tre lati con quattro aperture, tra cui una portafinestra affacciata su un balconcino a loggia. I due angoli della stanza opposti in diagonale sono stati sfruttati per sistemare l’angolo cottura e la postazione studio. L’area living e il pranzo sono invece a centro stanza.
soggiorno del mini appartamento, finestra, portafinestra, divano grigio, cuscini, poltroncina vintage, tavolino rotondo, tappeto, tendaggi semitrasaprenti, sospensione, pianta in caso

Nel living, illuminato su due lati, la zona conversazione è arredata con un divano di Poltrone Sofà a due posti, rivestito in tessuto bianco; i cuscini ricamati sono di Pois a righe. Il tappeto color caramello è il modello Diamond di Westwing Collection. La poltroncina in legno e pelle è di Moora Mobilia, design Giacomo Tomazzi.

soggiorno del mini appartamento, zona studio, panchetta nel sottofinestra, radiatore in nicchia, cuscini, finestre, pavimento in parquet a spina di pesce, sedia, quadro incorniciato

Nello stesso ambiente giorno, alle spalle del divano è stato sistemato in piena luce l’angolo studio, tra due aperture; la sedia in legno e pelle di Moore Mobilia, design Giacomo Tomazzi è coordinata alla poltroncina della zona conversazione. L’applique in ottone fissata alla parete è di Dutchbone. Nell’altezza del sottofinestra il davanzale già esistente in granito grigio è diventato una comoda seduta, completata da cuscini di Pois a righe.

Esposizione multipla

L’open space della zona giorno nel mini apppartamento ha il vantaggio di essere illuminato da finestre su lati diversi. La volontà progettuale di utilizzare ogni spazio disponibile e di migliorare la vivibilità del piccolo bilocale ha suggerito soluzioni d’arredo che offrono il massimo del comfort e della capienza con minimi ingombro e impatto visivo. Anche la profondità dei davanzali nei sottofinestra è sfruttata per strategiche sedute in muratura.

zona pranzo del mini appartamento, tavolo rotondo con base centrale, poltroncine vintage azzurre, finestre, panchette nel sottofinestra, stampa incorniciata, pavimento in parquet a spina di pesce

La mini zona pranzo è collocata tra le due finestre. La base del tavolo è stata realizzata su disegno dal marito della proprietaria, il piano rotondo su misura è di Marimar in marmo Spider Green; lo accompagnano sedute verdi imbottite vintage, acquistate in un mercatino. Appoggiate sul piano, le tazze Design Letters e il portarotolo sono di Hay; piatti, bicchieri e stoviglie di Ikea. Il portafrutta è stato acquistato a Bali.

Ispirazioni in contrasto

Al minimalismo del mobile contenitore compatto in laccato bianco e di altri elementi presenti nell’open space si contrappongono pezzi di tutt’altra ispirazione, che risaltano e caratterizzano l’ambiente, come la scultura di una visual artist brasiliana, nell’angolo a sinistra: sulla cornice in legno sono appoggiati fogli in metallo legati con un filo di rame e dipinti in diversi colori.

soggiorno , zona tv, mobile in laccato bianco, scultura esotica, poltrona vintage, finestra, tendaggi bianchi, divano grigio, angolo cottura, climatizzatore, pouf rotondo, lampada a sospensione, faretti

In soggiorno il mobile contenitore bianco con base e colonna è di Ikea, il pouf verde è di Westwing Collection, il lampadario a soffitto di NV Gallery France. Nell’angolo a sinistra, la scultura Limo è opera di Ana Vaz; la lampada da terra è stata recuperata in un’esposizione del Fuorisalone di qualche anno fa. Sopra lo stipite della porta il climatizzatore split è di Daikin; l’unità esterna è installata sul balconcino della cucina.

Come è cambiato l’angolo cottura

Passando dall’ingresso all’area living del mini appartamento, l’angolo cottura a vista ha preso il posto del preesistente cucinotto indipendente: la nuova soluzione risulta più razionale e offre maggiore comfort e condivisione degli spazi comuni. La composizione lineare,  in finitura bianco opaco, sfrutta al meglio sporgenze e rientranze lungo la parete per disporre i diversi elementi tra cui il frigorifero freestanding.

angolo cottura del mini appartamento, composizione in laccato bianco opaco, basi e pensili, frigorifero freestanding inox, mobile tv, divano grigio, cuscini, pavimento in parquet a spina di pesce, zona pranzo

In cucina, la composizione in laccato bianco opaco con doppia fila di pensili che sfruttano l’altezza è di Ikea; i piani di lavoro sono in laminato HPL (High Pressure Laminate) ad alta resistenza. Il forno, il piano cottura e gli altri elettrodomestici da incasso sono di Whirlpool; il frigorifero freestanding con estetica inox è di LG.Tutti gli apparecchi sono smart, collegati in rete con il wi-fi per il controllo da remoto. Climatizzatore di Daikin.

In meno di 200 cm

La composizione in linea della cucina, inserita in nicchia, ha una larghezza molto contenuta; si aggiungono, sullo stesso lato, un modulo contenitore meno profondo e il frigorifero a libera installazione. Sull’altra parete, il mobile del soggiorno integra altri volumi per contenere: gli scomparti della colonna a destra sono infatti occupati da stoviglie e piccoli elettrodomestici.

zona cottura del mini appartamento, colonna contenitore per le stoviglie in laccato bianco opaco

Rubinetti cucina neri

L’introduzione di dettagli in nero su sfondi bianchi o neutri – dalle lampade ad alcuni elettrodomestici – è un segno distintivo del progetto. Non fa eccezione il miscelatore della cucina, abbinato al lavello a una vasca in acciaio inox spazzolato incassato nel piano in laminato HPL

Miscelatori per la cucina neri Galileo di Fima Carlo Frattini e Vital di Franke

1. È dotato di doccetta estraibile agganciata alla base con sistema magnetico il miscelatore da cucina Galileo di Fima Carlo Frattini in finitura nero opaco. Costa 871,70 euro + Iva.
2. Il miscelatore monocomando Vital di Franke ha sistema di filtrazione acqua Vital Capsule. Si acquista con filtro High Performances e High Flow, per valutare il più adatto alle proprie esigenze. Con base 50 mm e rotazione canna a 360°, nella nuova finitura industrial black costa 841,80 euro.

L’ingresso dell’abitazione, ridimensionato rispetto allo stato di fatto per poter ampliare il living, è identificato dalla tinteggiatura con pittura lavabile color verde “foresta”, in contrasto rispetto al bianco degli altri ambienti. Questo spazio è concepito come un’anticamera centrale che divide la zona giorno, dove si trova anche la cucina, dalla parte notte con camera e bagno.

Pavimenti originali in alcune zone del mini appartamento

Il pavimento in lastre di marmo botticino è stato mantenuto nella zona d’ingresso e nel disimpegno del mini appartamento, mentre nel soggiorno e in camera da letto è rimasto il parquet in rovere posato a spina di pesce, integrato con pezzi nuovi solo nelle zone in cui erano state eseguite opere murarie. Entrambi i rivestimenti erano infatti in ottime condizioni. Le loro sfumature cromatiche sono state prese come punto di riferimento dai progettisti per definire le tonalità da abbinare, per quanto riguarda arredi e finiture: bianco, sabbia, ruggine intervallati da abbondanti tocchi di verde.

ingresso, passaggio verso la zona giorno, angolo cottura, lavello, miscelatore nero, climatizzatore split, pavimento in parquet a spina di pesce, colonna, pianta in vaso

Tra l’atrio d’ingresso e il soggiorno, il passaggio con cambio di rivestimento a terra è sottolineano da un listello in ottone che segna il confine. Il parquet è in rovere con posa a spina di pesce all’italiana, cioè con incrocio degli elementi senza tagli.

L’area di passaggio è arredata in modo sobrio con pezzi vintage: a completamento della consolle, lo specchio Biedermeier a parete, dalla cornice in legno lucido, sintetizza alcuni caratteri di questo stile particolare che trovò ampia diffusione in Germania nel XIX secolo.

ingresso del mini appartamento, pavimento in marmo, sedia vintage, consolle, vaso trasparente, radiatore, quadro incorniciato

Nell’ingresso e negli altri ambienti della casa sono stati conservati i radiatori originali degli anni ’60, collegati all’impianto di riscaldamento centralizzato. Nell’angolo,
la poltroncina rivestita in velluto è uguale a quelle della zona pranzo. Gli zoccolini sono in legno laccato bianco.

Nuovi rivestimenti, sempre in marmo

Nel bagno i rivestimenti in marmo a terra e a bordo vasca e gli zoccolini sono stati rinnovati utilizzando lo stesso identico materiale delle pavimentazioni originali dell’ingresso e del disimpegno. La finitura, che risulta qui più lucida, enfatizza la luminosità naturale. La vasca incassata sul lato corto integra anche la doccia con una soluzione confortevole e salvaspazio.

bagno del mini appartamento, finestra, vasca nel sottofinestra, pavimento in marmo lucido, sanitari sospesi, scaldasalviette a parete, lampada a sospensione, mensola, pianta in vaso

Nel bagno le lastre rettangolari in marmo botticino a pavimento, nel classico formato 40×70 cm, sono state realizzate su misura da Marimar. Sopra alla vasca, il ribassamento in cartongesso ha una valenza soprattutto estetica: crea una sorta di nicchia più raccolta e consente l’incasso dei faretti.

I toni chiari del beige, oltre a enfatizzare la luminosità naturale, mettono in risalto per contrasto i profili scuri del mobile, della mensola e della rubinetteria.  Per coordinarsi con il colore del pavimento in marmo botticino, le pareti sono state  trattate con un impasto di cementite e resina che dà alle superfici un aspetto  opaco e materico, oltre a impermeabilizzarle adeguatamente all’acqua e all’umidità

Rubinetti neri per il bagno

Dal gruppo doccia con soffione a parete ai miscelatori del lavabo e del bidet, la rubinetteria del bagno è caratterizzata – come in cucina – da finiture in nero e linee contemporanee e minimal che disegnano un segno grafico preciso. Dal punto di vista tecnico, i rubinetti di ultima generazione sono dotati di dispositivi a risparmio idrico con riduttori di flusso dell’acqua e di cartucce anticalcare.

rubinetti neri per il bagno Nanotech di Treemme e Pan di Zucchetti

1. Il miscelatore scultoreo Nanotech di Treemme per il lavabo dal design ultramoderno in finitura cromo nero lucido costa 307 euro + Iva.
2. Pan di Zucchetti, miscelatore monocomando per il lavabo, con erogatore curvato verso il basso, ha finitura nero opaco goffrato. Costa 260 euro.

bagno, mobile sospeso in legno scuro con ante in paglia di Vienna, lavabo da appoggio rettangolare, miscelatore nero, specchio rotondo, sanitari sospesi, mensola con pianta

Nel bagno il mobile contenitore sospeso in legno tinto nero, realizzato su disegno della
progettista, è caratterizzato dai frontali delle ante rivestiti in paglia di Vienna che si coordinano con il lampadario a soffitto nello stesso materiale (di Westwing). Il lavabo, i sanitari e la rubinetteria in finitura nera (serie Gun) sono di Jacuzzi.

Metrature minime da rispettare

Nel mini appartamento il bagno è decisamente grande, in proporzione ai metri quadrati; la camera ha invece le misure minime prescritte dalla normativa per la matrimoniale. Oltre al letto, trovano comunque spazio anche la postazione studio e un armadio che si aggiunge a quelli più capienti del disimpegno. La carta da parati tropicale sulla parete di fondo incornicia il letto e accresce visivamente la profondità dell’ambiente.

Camera matrimoniale del mini appartamento, finestra, panchetta nel sottofinestra, cuscini, tendaggi bianchi, letto, copriletto verde

camera matrimoniale, letto tessile, carta da parati jungle, cuscini, copriletto verde, pale a soffitto, finestra, panchetta nel sottofinestra, tendaggi, cuscini

Nella camera matrimoniale il letto tessile color écru con testiera imbottita e contenitore sotto la rete è di Ikea, con biancheria e coperta di Marina C. e cuscini di Pois a righe. La parete di fondo è rivestita con carta da parati a motivo jungle, modello Verena di Tapeten der 70er. Il comodino a destra è di LaForma-Barcelona living. Il ventilatore a soffitto è di Ikohs.

Indirizzi forniture

• Ana Vaz, www.instagram.com/atelieanavaz • Daikin, www.daikin.it, Tel. 800/770066 • Dutchbone, www.dutchbone.com • Fima Carlo Frattini, fimacf.com, Tel. 0322/9549 • Franke, www.franke.it, Tel. 800/359359 • Jacuzzi, www.jacuzzi.it, Tel. 0434/859111 • Hay distr. da Design Republic, www.designrepublic.com/it, Tel. 02/36769460 • Ikea Italia Retail, www.ikea.it, Tel. 199/114646 • Ikohs, www.ikohs.com/it • LG Electronics, www.lg.com/it, Tel. 199/600044 • LaForma-Barcelona Living, www.laforma.com.au • Marimar, www.marimar.net/it, Tel. 045/773 2288 • Marina C., www.marinac.it, Tel. 02/62690476 • Moora Mobilia, www.moora.com.br • NV Gallery France, www.nvgallery.com/it • Pois a righe, www.poisarighe.com, Tel. 349/8172037 • Poltrone Sofà, www.poltronesofa.com, Tel. 800/900600 • Tapeten der 70er, www.tapetender70er.de • Treemme, www.rubinetterie3m.it, Tel. 0577/718293 • Westwing Collection, www.westwing.it • Whirlpool, www.whirlpool.it • Zucchetti Kos, www.zucchettikos.it

Progetto: Mariana Martini e Fanni Szarvas-Mariana Martini Studio, Milano, Tel. 02/97802034 – www.marianamartini.it
Foto: Cristina Galliena Bohman
Styling: Francesca Martinez

Tratto da Cose di Casa numero di gennaio 2021