Arredi d’epoca e pezzi di recupero per la casa di campagna restaurata

Nell’abitazione di stile rustico ricavata da una cascina risalente ai primi del 1900 sono i mobili e gli accessori d’epoca restaurati e quelli di recupero a caratterizzare l’arredamento, in abbinamento ai materiali naturali scelti per il rivestimento di pavimento e pareti. Il risultato è un ambiente molto accogliente con suggestive atmosfere d’altri tempi.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 07/03/2016 Aggiornato il 26/08/2016
Arredi d’epoca e pezzi di recupero per la casa di campagna restaurata
Spaziosa cucina al piano terra

La fanno da padroni i materiali naturali nella casa su due piani completamente ristrutturata e facente parte di una cascina nel Lodigiano. In legno sono realizzati non soltanto molti mobili e accessori, ma anche parte dei pavimenti e dei soffitti e il parapetto delle scale interne. Dove non è stato posato il parquet, si è usato per la pavimentazione del gres porcellanato dalle tonalità naturali in armonia con quelle del pavimento di legno. In alcune stanze, come in soggiorno e in cucina, intere pareti o sezioni di parete sono state lasciate con mattoni a vista. A sottolineare lo stile rustico e retrò dell’ambiente contribuiscono molti mobili e accessori d’epoca restaurati e altrettante suppellettili ricavate da materiali di recupero. Di gusto vintage è anche la scelta della scala di ferro, materiale che si ritrova in parecchi dettagli e accessori nell’intera abitazione e che risalta sullo sfondo delle pareti intonacate di bianco.

Clicca sulle immagini per vederle full screen. Più sotto trovi le immagini commentate

 

1casalosi

 

  • Grazie alla grande portafinestra la spaziosa cucina al piano terra è inondata di luce per gran parte della giornata. A rendere luminoso l’ambiente contribuisce anche la scelta del bianco alle pareti e per i mobili della cucina componibile. La zona cucina e quella pranzo sono state divise idealmente utilizzando due diversi tipi di pavimentazione. Nella zona pranzo è stato posato un parquet di rovere, nella zona cucina invece un gres porcellanato fine grigio con piastrelle di formato 60 x 60 cm. Vicino al lavello una parte della parete è stata lasciata con mattoni a vista in perfetta armonia con i toni della pavimentazione. Le mensole sono state ricavate da pallet in legno. A cavallo tra le due pavimentazioni si trova la zona cottura a isola con sgabelli di sapore vintage, con struttura in metallo nero e seduta in legno che riprendono lo stile di molti altri accessori della casa. • Cucina: Bianco Home; • sgabelli: Maison du Monde; • parquet: Tekno Rekord, modello Elite; • gres porcellanato: Ceramiche Gardenia Orchidea, modello Walk

 

2casalosi

Sostenibilità e attenzione per l’ambiente sono il leitmotiv riconoscibile in molti mobili e accessori che sono stati realizzati con materiali di recupero, come il carrello di legno porta-tutto sistemato sotto il piano cottura.

 

3casalosi

Anche alcune delle sedie intorno al tavolo nella zona pranzo, diverse tra di loro, sono state recuperate, così come il mobile contenitore chiaro sullo sfondo, un vecchio armadio restaurato artigianalmente in stile shabby chic con decori naturali. Tutte differenti tra di loro sono anche le cinque lampade sopra il tavolo ingabbiate in una struttura in metallo nero nello stile degli sgabelli. Il soffitto con travi a vista sottolinea lo stile rustico dell’ambiente. • Tavolo e sedie: Dialma Brown

 

4casalosi

Al piano terra un’intera parete del soggiorno dove si trova la scala è stata mantenuta con mattoni a vista, mentre il parquet in rovere è lo stesso usato per la zona pranzo della cucina. Il legno è stato utilizzato anche per il parapetto della scala in ferro, sotto la quale troneggia un capiente mobile restaurato con quattro cassetti. Le travature a vista nella tonalità bianca riprendono, come in cucina, il colore dell’intonaco delle pareti.

 

5casalosi

 

 

  • In un angolo del soggiorno è sistemato un tavolo rotondo in legno con originali sgabelli. Il tavolo sotto la finestra è stato realizzato usando un piano e cavalletti di legno. Il mobile antico restaurato e lo specchio di forma verticale all’altra parete si abbinano perfettamente allo stile degli altri arredi, così come la lampada a sospensione – stesso modello delle lampade appese sopra il tavolo da pranzo. •Tavolo rotondo e sgabelli: Dialma Brown

 

6casalosi

 

 

Il piano del tavolo rettangolare, sistemato sotto la finestra del soggiorno, è stato ricavato artigianalmente recuperando alcuni travetti del vecchio tetto della cascina.

 

7casalosi

 

 

  • Nell’antibagno al piano terra un tavolino di legno ristrutturato sostiene il lavabo da appoggio di forma ellittica; la rubinetteria con le tradizionali manopole è stata installata a parete. Lo specchio rettangolare è stato invece ricavato da una vecchia persiana. Sotto il tavolino una vecchia cassetta della frutta funge da contenitore per gli asciugamani sporchi. • Lavabo: NicDesign, modello Milk

 

 

8casalosi

 

 

  • Nella camera i comodini sono stati realizzati artigianalmente recuperando vecchie assi, mentre la cassapanca di fine ‘800 è stata restaurata. A illuminare la stanza vi sono semplici lampadine e due lampade da comodino che ripropongono lo stile di tutte le altre lampade della casa. Anche qui è stato utilizzato per il pavimento il parquet in rovere. Dal parapetto si guarda sotto nell’ingresso alla camera caratterizzato da un arco a parete con mattoni a vista. • Letto: Maison du Monde

 

9casalosi

  • Al parapetto della scala è appeso un appendiabiti che è stato ricavato artigianalmente da un ramo. La lampada da terra nera e oro in stile cinema e le altre lampade, ognuna diversa dall’altra, armonizzano perfettamente tra di loro. Due colonne con mattoni a vista sostengono alla parete l’arco visibile anche dalla camera. • Scaletta appoggiata alla parete: Maison du Monde

 

10casalosi

  • A fungere da piano d’appoggio per i due lavabi ovali del bagno questa volta è un bancone di cedro del Libano sostenuto da una struttura di ferro in linea con quello delle scale interne. Anche in questo bagno la rubinetteria di stile classico è sistemata a parete. Lo specchio è stato realizzato con vecchi travetti di legno. In stile con l’illuminazione del resto della casa è la lampada a sospensione con struttura metallica. Per il pavimento è stato usato del gres porcellanato color fango in formato 30 x 60 cm.  Lavabi: NicDesign, modello Milk; • gres porcellanato: Ceramiche Gardenia Orchidea, modello Walk

 

Il progetto in pianta

X:CLIENTI_(OTTICO)LLOSI ALESSANDRO (cod. 514)2014 (01-514) PX:CLIENTI_(OTTICO)LLOSI ALESSANDRO (cod. 514)2014 (01-514) P

Interni e Ristrutturazione: Atelier Architettura – www.atelierarchitettura.org 
Progetto: Studio Tecnico Geom. Malaraggia 
Foto: Alessandro Losi 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!