Tradescantia sillamontana – Tradescanzia

In vaso o in piena terra, Tradescantia sillamontana - Tradescanzia è una piccola pianta per chi ama le foglie tomentose. La scheda, la manutenzione.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 16/09/2016 Aggiornato il 16/09/2016

Tradescantia sillamontana - Tradescanzia con fiori color rosa violaceaFamiglia: Commelinaceae

Tradescantia sillamontana è molto diversa dalle solite tradescantie perché ricoperta da una fitta peluria argentea che ricopre tutta la pianta. Pianta di portamento semieretto raggiunge i 40 cm di altezza per poi ricadere morbidamente con fusti e rami di consistenza carnosa che sembrano ancora più robusti di quello che in realtà sono.
Foglie: di colore verde scuro ricoperte da una fitta peluria, con la pagina inferiore di colore rosso. Lanceolate arrivano fino a 7 cm di lunghezza.
Fiori: la forma classica è a tre petali triangolari raccolti in cime terminali. Questa specie ha fiori di colore rosa che si aprono in estate.
Come sceglierla: preferire piante folte con vegetazione compatta non sparpagliata, senza tagli evidenti che testimoniano potature pesanti necessarie per ridare forma. Controllare che nella parte più folta non esistano marciumi o rami morti.

Manutenzione

Per mantenere vigorose le piante che non possono essere riparate all’interno a fine autunno, prima dell’arrivo del gelo, si tagliano i fusti a livello del terreno. La cimatura si pratica su piante che tendono ad aprirsi e devono essere rinfoltite.

Scheda pianta: Tradescantia sillamontana – Tradescanzia

LuceLe tradescanzie non amano il pieno sole, crescono bene in ombra parziale, illuminate il mattino o la sera.
AcquaBagnare a fondo lasciando asciugare il terreno fra due interventi successivi.
TerrenoIl terreno deve essere sempre ben drenato e fresco, non troppo fertile per contenere un indesiderato rigoglio vegetativo che spesso si accompagna a perdita della forma.
Clima e
temperatura
Rustica come la Tradescantia virginiana è capace di resistere al gelo pur riportando danni alla parte aerea. Proteggere i vasi addossandoli alla parete di casa sotto a un portico. Proteggere le piante coltivate in piena terra con una ricca pacciamatura di terricciato di letame.
ConcimeUtilizzare a primavera un fertilizzante a lenta cessione per piante da fiore.
RiproduzioneLa divisione dei cespi si esegue ogni tre anni, ritardando di un altro anno se il soggetto non ha raggiunto il pieno vigore, nel mese di marzo. Le porzioni del cespo devono essere subito ripiantate. Le talee, secondo la tradizione, si fanno radicare in acqua prima di essere poste in vasetti singoli.
Prezzo: 10 € in vaso di 16 cm di diametro

Foto di Alessandro Mesini

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 2 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!