Solanum Capsicastrum – Solanum – arbusto

Solanum Capsicastrum – Solanum – arbusto, bacche rosse che anticipano il Natale
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 30/10/2013 Aggiornato il 30/10/2013

Solanum Capsicastrum – Solanum – arbusto dalle bacche rosse

Famiglia: Solanaceae

Solanum capsicastrum oggi è considerata, a torto, quasi una pianta natalizia per la produzione di bacche rosse. In realtà può già far bella mostra di sé molto tempo prima. Spesso è trattata come un’annuale e scartata dopo il primo anno. Il Genere Solanum comprende oltre 1400 specie di piante dai portamenti molto differenti provenienti dagli habitat di tutto il mondo, due sopra le altre: patate e pomodori. Solanum capsicastrum, una volta portata a casa, deve essere subito rinvasata in un contenitore di volume doppio per dar modo alle radici di svilupparsi liberamente aumentando le possibilità di sopravvivenza della pianta

Foglie: sono oblunghe o lanceolate, con margine ondulato, tomentose, lunghe 7 cm, di colore verde intenso

Fiori: bianchi e stellati, i fiori sono lunghi fino a 1,5 cm, raccolti in cime ascellari lunghe circa 5 cm

Come sceglierla: La pianta, alta 20 cm circa, si deve presentare compatta e dalla forma non sbilanciata, i piccoli rami devono essere sempre ben disposti, senza lasciare vuoti, e ricchi di fogliame. Gli steli sono ricoperti di lanugine. Se conservata nei piccoli vasi utilizzati al momento dell’acquisto è difficile dosare la bagnatura (da fradicia a secca in poco tempo).

Manutenzione

Molti insetti parassitizzano questa specie. Utilizzare un insetticida specifico fino alla scomparsa del problema.

Scheda pianta: Solanum Capsicastrum – Solanum – arbusto

LucePorre il solanum in luce piena, al riparo dal freddo intenso e dalle correnti.
AcquaSomministrare acqua in abbondanza durante l’estate e la maturazione dei frutti. Ridurre le bagnature in inverno, ma non fare mai seccare completamente il terriccio.
TerrenoImpiegare un terriccio fertile, ben drenato, ma fresco. Teme i ristagni.
Clima e
temperatura
Non teme né il caldo né il freddo, ma deve essere ritirata dove la temperatura scende sotto lo zero. Mal sopporta il caldo secco degli appartamenti si adatta a verande fredde e scale luminose.
ConcimeDurante l’ingrossamento dei frutti distribuire un concime per piante orticole.
RiproduzioneLa pianta invade spontaneamente nuovi territori per disseminazione, ma solo ove siano presenti condizioni ideali. Dalla fine dell’estate fino a metà autunno, prelevare talee semilegnose da porre in un cassone riscaldato.
Prezzo: 6 € in vaso di 14 cm di diametro

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!
Tags:solano