Skimmia japonica Obsession®

Un piccolo arbusto sempreverde che si fa apprezzare per le bacche rosse invernali.

Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 15/02/2014 Aggiornato il 15/02/2014

skimmia-amstudio

Famiglia: Rutaceae

Piccolo arbusto apprezzato per le bacche rosse che compaiono in autunno e resistono tutto l’inverno, la skimmia meriterebbe maggiore attenzione nei giardini di piccola dimensione e a bassa manutenzione per la crescita lenta e l’elevata rusticità. Originaria dei paesi dell’estremo oriente (Cina, Giappone e Sud Est Asiatico) è sempreverde, ha portamento eretto e raggiunge gli 80 cm di altezza. La varietà a marchio registrato “Obsession” fa parte di una selezione di piante di qualità detta “Goldenseries” (www.goldenseries.eu) ed è una varietà monoica che presenta, contrariamente alle caratteristiche originarie della specie, sia fiori maschili sia fiori femminili, e la particolarità di presentarli insieme ai frutti.

LE FOGLIE: di colore verde scuro, si presentano al tatto cuoiose, con margine tendente al rosso. Alterne, semplici e ovali.

I FIORI: le gemme, spesso scambiate per i fiori, sono ben visibili nei mesi invernali. In primavera liberano piccoli fiori bianchi di forma stellata, dal profumo di mughetto.

COME SCEGLIERE: Al momento dell’acquisto preferire soggetti di dimensioni modeste, ma con vegetazione folta e compatta. Ispezionare la pianta per accertarsi che questo effetto non sia dovuto ad una potatura drastica perché la pianta sopporta solo tagli leggeri volti ad eliminare rami secchi, fuori forma o ad accorciare i getti sporgenti.

Manutenzione

Skimmia è una pianta acidofila. Le foglie che ingialliscono indicano clorosi ferrica dovuta da esaurimento del terreno. Rinvasare e fertilizzare con un prodotto ricco in ferro.

 

LucePorre in ombra parziale così da essere illuminata solo al mattino o in tardo pomeriggio.
AcquaBagnare con regolarità per tenere il terriccio umido senza che si formino ristagni.
TerrenoSempre a reazione acida, ricco di sostanza organica, soffice e fresco. Ideale il terriccio di foglie.
Clima e
temperatura
Pianta adattabile a tutti i climi temperati, resiste anche temperature di –15°C. Durante l’estate, avvicinandoci ai 30°C, è bene ombreggiarla e bagnarla con regolarità.
ConcimeA primavera rimuovere i primi 3 cm di terreno per sostituirlo con terriccio fresco per acidofile. In autunno proteggere il piede con terricciato di foglie.
RiproduzionePrelevare a fine luglio talee lunghe circa 8 cm da porre in un mix di torba e sabbia. Si allevano in vaso per quattro anni prima di metterle a dimora.
Prezzo: 20 € in vaso di 18 cm di diametro

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!