Sedum telephium ‘Josè Aubergine’

Una succulenta da tenere all'aperto che non teme il freddo.

Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini
Pubblicato il 22/09/2022 Aggiornato il 23/09/2022
Sedum Jose Aubergine

Famiglia: Aizoaceae

La proverbiale resistenza al freddo dei Sedum telephium, fino a -20 °C, ne fa piante perfette per il giardino di seconde case in montagna, dove le cure possono essere poche e discontinue. Pianta decorativa tutto l’anno per il fogliame scuro, la varietà ‘Josè Aubergine’ al momento della fioritura diventa una pianta di carattere dominante, che spicca assai più dei suoi 50 centimetri d’altezza. La fioritura si protrae per circa due mesi e ci accompagna nel delicato passaggio dalla fine dell’estate all’autunno vero e proprio. Piuttosto adattabile in fatto di terreno, non deve essere calpestata quando a primavera rientra in vegetazione.
Foglie: carnose e ovate, sono piacevoli al tatto, di colore fra il porpora e il viola scuro.
Fiori: piccoli e di colore rosa intenso, si aprono, raccolti in corimbi, in posizione terminale sui fusti portati eretti.
Manutenzione: l’unica richiesta è la pulizia dai detriti che si possono accumulare nella folta vegetazione.
Come scegliere: dare la preferenza ai vasi con vegetazione densa e ricca, non ancora in piena fioritura.

Schede pianteSedum telephium ‘Josè Aubergine’

sedum telephium jose aubergine

LuceCome tutti i sedum deve essere posto sempre in piena luce, se non al sole diretto. In ombra, i sedum filano, allungandosi verso il caldo e la luce.
AcquaAl contrario di molti altri sedum da fiore, questa varietà non si accontenta dell’acqua piovana. Bagnare una volta ogni due settimane. In vaso devono essere bagnati con maggiore frequenza.
TerrenoDeve essere un misto fra terriccio per piante da fiore e sabbia a granulometria grossa in parti uguali. Sempre molto ben drenato. Aggiungere un po’ di carbone di legna. 
Clima e
temperatura
Piante resistenti sia al freddo sia al caldo, possono essere coltivate ovunque nel nostro Paese, anche in vaso.
ConcimeUna volta l’anno, a primavera inoltrata, quando le temperature si sono stabilizzate, distribuire un fertilizzante specifico per succulente ricco in potassio.
RiproduzioneSeparare i cespi più folti in autunno, o riprodurli per talea nei mesi estivi, spiccando una cima senza boccioli da porre in un mix di sabbia e torba, al riparo dal gelo.
Prezzo: 7 € in vaso di 14 cm di diametro

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!