Rosa ‘White Meidiland’

Una rosa paesaggistica dai petali bianchi, a portamento strisciante, che copre il terreno con i fiori per diversi mesi.

Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini
Pubblicato il 21/10/2019 Aggiornato il 21/10/2019

rosa-meidilandFamiglia: Rosaceae

Rosa paesaggistica a portamento ricadente o strisciante, alta da 50 a 80 centimetri, sviluppa una vegetazione folta che la rende in grado di coprire il terreno in poco tempo. Dotata di grande vigore e capace di buoni accrescimenti, ha portamento lasso che la rende ideale per coprire scarpate, terreni difficili o ricadere dalla sommità dei muretti. Considerata da diversi come la miglior rosa paesaggistica a fiore bianco è riprodotta su licenza della Meilland. Ibrido di Tea è stato presentato nel 1985. Si utilizza a una densità di due piante per metro quadrato. È resistente alla più diffuse patologie delle rose.

  • Foglie: grandi e lucenti, sono di colore verde scuro.
  • Fiori: bianco puro, dal disegno geometrico definito, non profumati, di diametro piuttosto costante, circa 8 cm. Fiorisce da giugno fino all’arrivo del gelo. Sono riuniti in mazzi fra loro ravvicinati.
  • Come scegliere: in inverno deve essere scelta preferendo i soggetti che riportino chiara indicazione della varietà da parte del primo produttore, per non avere sorprese sul colore, con struttura sana ed equilibrata. In primavera è bene focalizzare l’attenzione sui nuovi germogli e sui boccioli per evidenziare la presenza di afidi, i così detti pidocchi, così da non portare acquistare piante già infette, e con buona probabilità già trattate. Preferire piante ben fogliate, con vegetazione ricca, boccioli numerosi, anche se non grandi.
  • Manutenzione: la potatura delle rose paesaggistiche non è necessaria, anzi è del tutto sconsigliata. Ci si limiti alla rimonda del secco, all’eliminazione dei succhioni, e a tagli di contenimento.
LuceSempre in piena luce o, nei climi più caldi, in ombra parziale.
AcquaMantenere il terreno fresco bagnando con regolarità senza bagnare le foglie per non favorire l’insorgenza di malattie fungine.
TerrenoPiuttosto adattabile, questa rosa preferisce terreno fresco, fertile, profondo, ben drenato, anche acido.
Clima e
temperatura
Questa rosa paesaggistica resiste al freddo più intenso, soffre maggiormente il caldo eccessivo.
ConcimeDistribuire in primavera e in autunno del letame maturo o suo terricciato; appena inizia a vegetare in primavera fornire un prodotto in granuli a lento rilascio che copra un arco di tre mesi di tempo. In terreno calcareo o dove si utilizza acqua dura preferire terra di foglie e torba.
RiproduzionePer talea in estate oppure per margotta oppure per propaggine separando le nuove piante dalla pianta madre dopo un anno di attesa sfruttando i rami lunghi e flessibili.
Prezzo: 12 € in vaso di 12 cm di diametro

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!