Primula obconica

Primula obconica, per chi vuole portare in casa i colori della primavera.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 29/03/2014 Aggiornato il 29/03/2014

Primula obconica viola e rosa acceso

Famiglia: Primulaceae

Originaria della Cina, Primula obconica ha uno stelo fiorale alto fino a 30 cm; si diversifica dalle altre primule da interno perché resta in vegetazione e viene coltivata tutto l’anno. Robusta e capace di resistere nel tempo, è la tipica pianta da appartamento che, però, può essere trapiantata in giardino in mezz’ombra per ottenere un’ulteriore fioritura.

Foglie: senza la presenza dei fiori, possono essere scambiate per quelle di un’erbaccia rigogliosa. Sono grandi e non afflosciate, dalle nervature ben infossate nella lamina, con la pagina inferiore ricoperta da una sottile peluria.

Fiori: la pianta sboccia a fine inverno-inizio primavera in colori che spaziano dal malva al blu, dal bianco al salmone. Sono portati da lunghi steli e fioriscono per molti mesi. Al momento dell’acquisto ve ne sono 2 – 3 appena schiusi, mentre tutti gli altri sono ancora molto piccoli.

Come sceglierla: l’aspetto generale deve essere rigoglioso e forte. La pianta deve formare una graziosa rosetta di foglie lunghe 8 – 10 cm ed essere ricca di bocci fiorali ancora chiusi.

Manutenzione

Le foglie possono essere colpite da peronospora che provoca macchie chiare o gialle sulle foglie e lanugine nella pagina inferiore. Cospargere la pianta con un prodotto rameico in polvere non diluito in acqua, ma tal quale.

Scheda pianta: Primula obconica

LuceMettere le primule in piena luce nelle mezze stagioni e in inverno, mai in pieno sole in estate.
AcquaNon irrorare la parte aerea della pianta; bagnare il terreno una volta ogni due-tre giorni per mantenerlo umido, ma senza ristagni. Diradare gli interventi durante l’inverno. Un eccessivo apporto d’acqua fa incurvare e ingiallire le foglie.
TerrenoLa Primula obconica preferisce terra fertile e grassa, ben drenata. Si effettua il rinvaso o il rinnovo del terriccio solo quando le radici hanno colmato il terreno.
Clima e
temperatura
La crescita è massima con temperature comprese fra i 10 e i 13°C. Nella stagione invernale si adatta anche a temperature più basse, ma non sopporta il gelo.
ConcimeImpiegare un concime per piante d’appartamento generico una volta la settimana dalla crescita alla fine della fioritura.
RiproduzioneSi semina a metà estate in cassette, riempite di terriccio leggero e umido, avvolte in un telo di plastica trasparente. Il seme non va interrato e la germinazione avviene dopo 20-30 giorni. Si trapiantare in vaso singolo, di diametro di 10 cm, quando si sono sviluppate le prime due foglie vere.
Prezzo: 3,50 € in vaso di 10 cm di diametro

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!