Orchidea Phalaenopsis ‘Asian violin’

Una Phalaenopsis fiorifera, con corolle di colore rosa fucsia deciso, con marginature bianche. Una vera protagonista, perfetta per essere regalata a Natale.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini
Pubblicato il 05/12/2020 Aggiornato il 05/12/2020

Orchidea-Phalaenopsis-Asian-violinFamiglia: Orchideaceae

Ibrido recente, ‘Asian violin’, è una phalenopsis a fiori di media grandezza, 7 centimetri circa di diametro, fiorifera senza essere mai eccessiva, capace di produrre dalle 15 alle 20 corolle nel primo ciclo. Il colore intenso e luminoso la rende adatta ad essere utilizzata come pianta “richiamo” dove si vuole attrarre lo sguardo dell’osservatore, anche senza bisogno di averne altre da contorno. Compatta, ben accestita, la pianta ha bisogno di sostegni fin dalla formazione del nuovo stelo fiorale per mantenerlo eretto; in mancanza dei sostegni portamento sarà arcuato e decombente indirizzato verso la luminosità più idonea.

  • Foglie: sono grandi, di consistenza carnosa, di colore deciso. Il numero varia da due a sei per ogni pianta. Le piante in salute sviluppano nuove foglie in sostituzione di quelle più vecchie ed esterne.
  • Fiori: dalla classica forma farfalla, è di colore rosa fucsia con particolari segnature bianche lungo il margine che suggeriscono più che disegnare un bordo. Sono portati da lunghi steli arcuati nella parte finale, in genere due per pianta.
  • Come sceglierla: Preferire piante con una rosetta di foglie raccolta e potente, con elementi spessi, elastici, lucidi e ben idratati. Le piante ad inizio fioritura con un solo fiore aperto e diversi boccioli resteranno fiorite a lungo. Controllare che le radici non escano dal vaso e, nel caso, siano verdi, vitali e consistenti.
  • Manutenzione: I marciumi sono dovuti ad annaffiature troppo abbondanti e frequenti, specie se associate a temperature insufficienti. Favorire il drenaggio, spostare la pianta in un locale più caldo, eliminare l’acqua dal sottovaso.

Schede piante: Orchidea Phalaenopsis ‘Asian violin’

LucePer tornare a fiorire le phalenopsis richiedono luce diretta e abbondante. Porre davanti a una finestra.
AcquaBagnare ogni cinque giorni, riducendo a tre con temperature intorno ai 25 °C, aumentando a dieci con temperature intorno ai 18 °C.
TerrenoUtilizzare sempre un terriccio specifico per orchidee senza aggiungere altro.
Clima e
temperatura
Si coltivano in casa a temperature costanti, superiori ai 18 °C, in estate possono essere spostate all’aperto al riparo della chioma di un albero. La crescita della pianta è massima con temperature intorno ai 30 °C se accompagnata da elevata umidità ambientale.
ConcimeUtilizzare sempre un prodotto specifico per orchidee ricco di microelementi.
RiproduzioneLa riproduzione di norma si effettua solo in serra. Sui rami fiorali non recisi possono formarsi piccole coppie di foglie che col tempo sviluppano radici e possono essere staccate dalla pianta madre.
Prezzo: 15 € in vaso di 12 cm di diametro

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!