Oenothera speciosa ‘Alba’ – Enotera a fiori bianchi

Un'erbacea tappezzante, super resistente su terreno povero e sassoso, che fiorisce da giugno ad agosto.

Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini
Pubblicato il 25/06/2022 Aggiornato il 25/06/2022
Oenothera Alba

Fam: Onagraceae

Originaria degli USA, è una specie erbacea perenne che fiorisce da giugno ad agosto e anche oltre, se le condizioni sono favorevoli. Raggiunge un’altezza fra i 30 e i 45 cm ed è indicata per essere inserita nelle bordure fiorite come secondo o terzo elemento, oppure per creare macchie di colore, magari mescolando la forma tipica a fiori rosa, con questa varietà a fiori bianchi, per creare un effetto leggero e romantico. Si piantano a circa 30 cm di distanza, con una densità di 9 piante per metro quadrato, così che i cespi, allargandosi formino una massa continua.

  • Foglie: di colore verde scuro, sono piccole, di forma allungata e sottili. In autunno, prima che la parte aerea dissecchi, si tingono di una bella tonalità rosso vivo.
  • Fiori: in forma di piattino si aprono in bianco, per virare al rosa nella forma tipica. Il centro può essere verde chiaro. Il profumo è intenso.
  • Manutenzione: a fine stagione tagliare a livello del terreno la vegetazione e ricoprirla con terricciato di letame e foglie pressate.
  • Come scegliere: comperare piante forti, con cespi vigorosi e a inizio fioritura.

Schede piante: Oenothera speciosa ‘Alba’

Oenothera Alba

LuceCome tutte le enotere, deve essere posta in luce piena e in posizione calda. Per l’altezza limitata non teme il vento e non è necessario dotarla di tutori. 
AcquaLe enotere per fiorire con forza e continuità hanno bisogno di acqua in modo costante. Nei nostri climi, infatti, sfuggendo ai giardini, colonizzano gli argini dei fossi e dei canali. Riescono però anche in substrati asciutti, come i margini delle pietraie.
TerrenoPiuttosto versatili, sono in grado di crescere anche in substrati poveri e sassosi. Sono ideali come piante da porre su porzioni di terreno che ricoprono macerie o detriti interrati. 
Clima e
temperatura
Pianta adatta al clima della Pianura Padana, non si presta a essere coltivata dove gli inverni sono lunghi e molto rigidi.
ConcimeDistribuire in primavera un buon terricciato e utilizzare una volta al mese un prodotto per piante da fiore.
RiproduzionePer mantenere inalterate le caratteristiche della varietà dividere i cespi in marzo-aprile ponendoli subito a dimora.
Prezzo: 4 € in vaso di 12 cm di diametro
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!