Hydrangea involucrata – ortensia involucrata

Un’ortensia rustica, perfetta all’ombra, che fiorisce da agosto in poi
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 30/07/2016 Aggiornato il 30/07/2016

Hydrangea involucrata – ortensia involucrata azzurra e biancaFamiglia: Hydrageniaceae

Le più conosciute sono le ortensie macrophylla, ma oggi si trovano con facilità nei garden specie diverse e moltissime varietà, e anche per questo genere è iniziata una vera e propria mania da collezionismo. Hydrangea involucrata è meno appariscente delle altre, più spiccatamente da ombra e apprezzata da chi sa cogliere i particolari e vive il giardino occupandosene direttamente. Originaria del Giappone riesce a formare nel tempo cespugli di altezza e larghezza paragonabili da 150 ai 250 cm.
Foglie: sono di forma ovata, allungata e leggermente appuntita. La vegetazione è ricca ma espansa.
fiori: le infiorescenze di forma semisferica sono larghe fino a 12 cm e hanno fiori fertili piccoli di colore rosa o bianco e fiori sterili periferici grandi di colore bianco o azzurro.
Come scegliere: non abbiate timore nel scegliere soggetti giovani e di dimensioni contenute, purché non invecchiati, perché in condizioni favorevoli la pianta dopo i primi due anni cresce con vigore.

Manutenzione Hydrangea involucrata – ortensia involucrata

Da giovane la pianta fatica un poco ad attecchire, soprattutto è più sensibile al freddo e a primavera non disperate se tarda a rientrare in vegetazione. Gli apici dei rami possono seccare ma le gemme nel terzo prossimale restano vitali.

Scheda pianta: Hydrangea involucrata – ortensia involucrata

LuceMal sopporta il pieno sole delle ore più calde se non è bagnata con generosità, preferite una posizione luminosa ma riparata dalla chioma di un albero che la ombreggi nel mezzogiorno.
AcquaAl pari delle altre ortensie richiede irrigazioni regolari e costanti, specie nel periodo dell’attecchimento.
TerrenoDà il meglio in substrati acidi, ricchi di sostanza organica in grado di trattenere l’umidità senza creare ristagni.
Clima e
temperatura
Rustica e in grado di vivere in terreni dove le ortensie comuni soffrirebbero, resiste anche in regioni dagli inverni molto freddi purché posta in posizione ben riparata. La sua maggiore resistenza deriva dal fatto che è più tardiva delle altre specie e, quindi, risente meno di eventuali gelate tardive.
ConcimePredilige concimazioni organiche alla fine dell’inverno e terreni fertili ricchi di humus.
RiproduzionePer talea, non facile come per tutte le altre ortensie. A fine estate prelevatele da un ramo non fiorito, lunghe 30 cm, interrando due nodi.
Prezzo: 20 € in vaso di 24 cm di diametro

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!