Hosta varietà Liberty

Hosta varietà Liberty, una hosta che cambia colore durante lo sviluppo. Perfetta per il giardino all’ombra. Manutenzione e scheda pianta
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 19/08/2016 Aggiornato il 19/08/2016

Hosta varietà Liberty foglie forma ovata verdi con bianco crema ai marginiFamiglia: Liliaceae

Le hosta, a dispetto del loro prezzo che è più alto delle altre perenni, continuano a riscuotere i favori di un pubblico affezionato che spesso si trasforma in collezionisti. Nei giardini non mancano mai gli spazi in ombra e le hosta sono ideali per formare macchie di colori e forme diverse. Sono piante erbacee perenni piuttosto longeve se bagnate con continuità da coltivare anche in vaso purché ampi e profondi. Hosta Liberty ha la particolarità di avere foglie che cambiano colore durante lo sviluppo: quando si aprono il margine è bianco e il centro tende al blu per poi virare al bianco crema e al verde.
Foglie: di forma ovata, con la base cuoriforme, si assottigliano all’estremità. Sono lunghe fino a 20 cm, hanno una fascia bianco crema lungo i margini piuttosto spessa e seppur non regolare abbastanza uniforme con un cuore verde di tonalità glauca.
Fiori: profumati, sono a forma di campanula, portati da scapi fiorali che si elevano al di sopra delle foglie.
Come scegliere: preferire piante vigorose, anche se non necessariamente grandi, prive di “brucature” fogliari operate da lumache, da malformazioni indicatrici di possibili virosi e da ingiallimenti. Scartare le piante che presentano uno scapo fiorifero perché in pratica hanno già concluso lo sviluppo per l’anno in corso.

Manutenzione:

Gli unici nemici delle hoste sono le lumache che brucano le foglie fino alla fine, non lasciandone traccia. Si raccolgono al mattino o dopo un temporale, oppure si utilizza un’esca avvelenata in granuli.

Scheda pianta: Hosta varietà Liberty

LuceEvitare il pieno sole perché le foglie si bruciano. Crescono con vigore in ombra o in ombra parziale, meglio il sole delle prime ore del mattino.
AcquaMantenere il terreno leggermente umido senza lasciare che secchi completamente. Le piante in piena terra e all’ombra richiedono di essere bagnate una volta ogni cinque giorni, quelle in vaso ogni tre. Con vasi profondi è ammesso un ristagno nel sottovaso.
TerrenoSolo con un terreno fertile, ricco di sostanza organica, umido e fresco,  le hosta formano ogni anno cespi più grandi e vigorosi.
Clima e
temperatura
Resistono al freddo senza problemi e ogni primavera, seppur tardivamente, ritornano a vegetare.
ConcimeImpiegare come pacciamante invernale un buono strato di terricciato fatto di terreno di foglie, letame maturo e terriccio da fiori.
RiproduzioneLe piante che hanno formato grossi cespi a primavera si estraggono dal terreno e si dividono usando un coltello affilato e pulito. Si ripiantano immediatamente. Una parte delle foglie è naturale che dopo poco dissecchi. Mantenere il terreno umido.
Prezzo:  18 € in vaso di 16 cm di diametro

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!