Helianthus decapetalus ‘Capenoch star’ – girasole

Un girasole perenne, alto fino a 150 cm.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini
Pubblicato il 02/08/2019 Aggiornato il 02/08/2019

Helianthus decapetalus ‘Capenoch star’ - girasole gialloFamiglia: Compositae

I girasoli sono da sempre piante molto amate con il difetto, per chi coltiva giardini, di essere annuali e quindi da riseminare ogni primavera. Esistono anche piante dello stesso genere e perenni, capaci di diventare una presenza fissa nelle aiuole, simili nella struttura, seppur più piccoli e senza la produzione di semi nel disco centrale come Helianthus decapetalus ‘Capenoch star’. Questa varietà è robusta e vigorosa, capace di raggiungere in condizioni ottimali i 150 cm d’altezza. Fiorisce da luglio a ottobre formando capolini molto duraturi che è consigliato eliminare quando si seccano. Per formare la cortina di fondo in una bordura posta su più livelli ponete le piante in linea ad una distanza di 80 centimetri una dall’altra, in condizioni difficili riducetela a poco più della metà.

  • Foglie: da ovali a lanceolate sono di colore verde intenso. Il loro portamento serve a capire lo stato d’idratazione della pianta.
  • fiori: le infiorescenze sono il classico capolino con fiori ligulati periferici e fiori tubulosi a formare il disco. Di colore giallo intenso ha una corolla semidoppia o solo con parziale sovrapposizione dei petali.
  • Come sceglierla: preferite piante a inizio fioritura con molti boccioli ma pochi o nessun capolino aperto. Sempre ben fogliate e senza segni di taglio.
  • Manutenzione: predisporre un tutore per le piante coltivate in zone ventose. Le piante acquistate per essere tenute in vaso devono essere subito rinvasate in contenitori di diametro e volume almeno doppio.

scheda pianta: Helianthus decapetalus ‘Capenoch star’ – girasole

LuceI girasoli devono essere sempre posti in pieno sole, in posizione calda, e, se bagnati a dovere, non temono nemmeno la vicinanza di un muro a secco.
AcquaPiante di grande sviluppo, devono essere bagnate con regolarità e abbondanza, sempre evitando che si formi ristagno. Le carenze idriche ripetute favoriscono la senescenza e ne arrestano lo sviluppo ad una taglia inferiore.
TerrenoDeve essere lavorato in profondità, ricco di nutrienti prontamente disponibili.
Clima e
temperatura
Pianta adattabile, ha una discreta resistenza al freddo ma è sempre consigliata dopo la potatura corta una buona pacciamatura.
ConcimeIncorporare nel terreno al momento del trapianto un terricciato di letame maturo. Somministrare per due volte, a maggio e a settembre, un fertilizzante liquido, la prima volta per piante verdi, la seconda per piante da fiore.
Riproduzionela divisione dei cespi può avvenire in autunno solo quando la pianta ha sviluppato un diametro importante con almeno una ventina di fusti fioriferi.
Prezzo: 7 € in vaso di 14 cm di diametro
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.4 / 5, basato su 5 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!