Datura sanguinea – datura

Datura è una pianta che produce grandi fiori campanulati, profumati di sera, molto vistosi, dal carattere spiccato. Vuole molta acqua e può crescere bene in vaso.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 29/07/2017 Aggiornato il 29/07/2017

Datura sanguinea – datura arancioni e giallognoliFamiglia: Solanaceae

La datura ha grandi fiori a campanula, portati penduli, intensamente colorati, dalla forma elaborata, capaci di emanare un intenso profumo una volta che il sole è calato. Trattandosi di piante delicate, richiedono di essere coltivate in vaso nella maggior parte del territorio nazionale. Con il tempo, per sostenerne il rigoglioso sviluppo e per impedirne il ribaltamento, è necessario porre la datura in grandi mastelli appesantiti, non facili da ricoverare in inverno. Spesso è posta in commercio senza nessuna indicazione della specie: Datura sanguinea è la più nota e si riconosce per i fiori di colore dall’arancione al rosso
Foglie: di forma ovata e lanceolata, sono riunite in gruppi di 5 o 6. Entrambe le pagine si presentano piacevolmente vellutate al tatto.
Fiori: facilmente riconoscibili per le corolle a forma di tromba sono posti in posizione terminale, penduli. Compaiono sul finire dell’estate.
Come scegliere : arbusto sempreverde, la datura ha rami facili a spezzarsi, poco lignificati, che richiedono l’applicazione di sostegni. Può raggiungere un’altezza di 4 metri, anche se la maggior parte dei soggetti in vaso si arresta a tre.

Manutenzione

La datura soffre di clorosi e marciumi radicali se posta in un terriccio non adatto. Rinvasare, prestando maggiore cura alla scelta del substrato.

Scheda pianta: Datura sanguinea – datura

LucePorre sempre in piena luce, ma limitando l’esposizione al sole diretto, specie nelle ore centrali della giornata. Evitate i luoghi ventosi perché si potrebbero spezzare i rami e il vaso capovolgersi con facilità.
AcquaIn estate saturare il terreno d’acqua; durante il riposo vegetativo bagnare solo quando il terriccio è asciutto. Non utilizzare acqua fredda e se possibile riparatela sotto un portico se sono previste piogge prolungate.
TerrenoFertile, anche mediamente argilloso, e ricco di sostanza organica capace di trattenere l’acqua, assicura alle dature una buona crescita. Quando la pianta raggiunge dimensioni di circa due metri e diventa difficile il rinvaso sostituire tutti gli anni lo strato superficiale di terriccio.
Clima e
temperatura
Pianta tipica di climi caldo temperati deve essere riparata durante l’inverno  in serra tiepida o locale parzialmente riscaldato. Non sopravvive all’esterno, se non in regioni calde e con adeguati ripari.
ConcimeDa quando si spostano all’esterno, fino a fine fioritura, distribuire un concime universale.
RiproduzioneLe talee prelevate in primavera radicano solo in serra calda e molto lentamente. La tecnica della margotta, eseguita in primavera, è più rapida e affidabile.
Prezzo: 35 € in vaso di 30 cm di diametro

Foto di Alessandro Mesini

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!