Coleus blumei – coleus

Coleus blumei - coleus, una piantina economica e affidabile, dalle foglie colorate anche in autunno. Scheda pianta, manutenzione, cure.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 22/08/2017 Aggiornato il 22/08/2017

Coleus blumei - coleus con foglie seghettate rosse e margini verdiFamiglia: Labiatae

In vaso di 12 cm di diametro 3 costa euro
 
I coleus sono piante economiche, affidabili superata la prima fase di crescita, e di grande riuscita. Non hanno fioriture significative, ma rappresentano una scelta attenta per portare colore anche nell’ombra. A questo punto dell’anno si acquistano piante di buona taglia, alte circa 20-30 cm, scegliendo nella ricchissima gamma di ibridi orticoli bianchi, crema, verde, giallo, rosso, arancione, marrone, violaceo. Caratterizzate da una crescita veloce, a fine estate saranno alte anche più di mezzo metro, folte, ben impalcate e molto decorative per il forte cromatismo. Possono essere coltivate in piena terra o in vaso preparando fioriere che potranno sostituire quelle di gerani e surfinie a fine ciclo. Originario dell’Isola di Giava nei nostri climi è trattato come annuale.
LE FOGLIE: hanno margine seghettato, sono opposte e ogni coppia è sfalsata rispetto alla precedente (simili a quelle delle ortiche).
I fiori: riuniti in un racemo terminale, a volte anche ricco e portato adagiato sulle ultime foglie, sono piccoli e poco vistosi, bianchi o azzurri.
COME SCEGLIERE: Scartate piante deboli, filate, con internodi lunghi, segni di marciumi e cicatrici che testimonino la caduta delle foglie basali. Mettetele subito a dimora scavando buche doppie rispetto alla dimensione del pane di terra, o in vasi grandi perché le piante cresceranno con vigore.

MANUTENZIONE

Eliminare i fiori al loro formarsi, per stimolare un vigoroso accrescimento della pianta e la crescita di ramificazioni laterali.

Scheda pianta: Coleus blumei – coleus

LuceFino al termine di agosto in ombra parziale; poi da settembre, quando la radiazione solare diminuisce, in pieno sole. All’ombra le piante sviluppano tessuti con pochi elementi meccanici di sostegno e si rompono più facilmente.
AcquaMantenere il terriccio sempre umido bagnando due volte la settimana alla sera. Evitare acqua particolarmente ricca di calcare.
TerrenoFresco, fertile, ricco di sostanza organica, tendenzialmente acido. La torba deve rappresentare un terzo del totale.
Clima e
temperatura
Teme sia il caldo torrido sia freddo, che sbiadiscono i colori. Per una crescita vigorosa e colori brillanti la temperatura ideale è intorno ai 20°C.
ConcimeUtilizzare un fertilizzante liquido per piante verdi, a dosaggio pieno, tutte le settimane, per favorire un rapido accrescimento.
RiproduzionePer talea erbacea a fine estate o per seme utilizzando un terriccio ricco di torba.
Prezzo:  3 € in vaso di 12 cm di diametro

Foto di Alessandro Mesini

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!