Centaurea hypoleuca “John Coutts” – fiordaliso

Il fascino dei fiordalisi è la semplicità
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 07/09/2014 Aggiornato il 07/09/2014

Centaurea hypoleuca “John Coutts” - fiordaliso viola intenso

Famiglia: Compositae

Le centaurae sono una vera passione, un po’ come le rose, e gli appassionati diventano spesso dei piccoli collezionisti. La ricchezza del genere, circa 600 specie, fra annuali, biennali e perenni, e le infinite declinazioni in forma e colore di un modello di riferimento ricco di fascino e al tempo stesso fortemente geometrico, quasi si trattasse di decori e non di realtà, fanno delle centauree piante che possono trovare posto in qualsivoglia giardino. Nelle bordure, come grandi cespi, o isolate. La varietà John Coutts esalta queste due caratteristiche fra loro opposte con corolle capaci di attirare l’attenzione di chi le osserva per il colore intenso e la forma elaborata.
Foglie: carattere di riconoscimento della specie, sono profondamente divise, di colore grigio verde, comune a gran parte del genere.
fiori: i capolini di colore blu intenso con elementi a contrasto di colore rosa, si aprono da giugno ad agosto su scapi che arrivano a 70-80 cm. Un secondo ciclo di fioriture, meno importante, si può avere dopo la pausa estiva.
Come scegliere: al momento dell’acquisto valutate attentamente la pianta alla base per evidenziare se sono stati già fatti dei tagli per eliminare capolini sfioriti. Preferite soggetti ben accestiti anche se con pochi scapi fiorali, li produrranno in abbondanza nel proseguo della stagione.

Manutenzione

Le piante vanno poste a una distanza pari alla loro altezza, circa 40 cm, per avere un effetto di gruppo mantenendo però l’individualità dei cespi.

Scheda pianta: Centaurea hypoleuca “John Coutts” – fiordaliso

LuceLe centauree si pongono in pieno sole; a mezz’ombra o ai piedi di un grande albero, pur non morendo, crescono meno e producono pochi scapi fiorali.
AcquaPianta piuttosto resistente in fatto di siccità potremmo affermare che si accontenta delle sole precipitazioni. Per fiorire abbondantemente però richiede apporti regolari anche se moderati.
TerrenoVersatile, riesce ad adattarsi a terreni argillosi come a substrati sciolti e sabbiosi. Il pH del terreno è indifferente.
Clima e
temperatura
Questa varietà, classificata come “hardy” dai siti inglesi, non teme né il freddo più intenso né le estati torride.
ConcimeNon abbondate mai con le fertilizzazioni azotate perché un eccesso di nutrienti porta la pianta a crescere disordinata perdendo la caratteristica compattezza e densità tipica di questa specie. Utilizzate in primavera e autunno un buon terricciato organico. E, una volta al mese, durante la fioritura, un fertilizzante per piante da fiore.
RiproduzioneLa divisione autunnale o a inizio primavera è il sistema classico di moltiplicazione. Questa centaurea, una volta adulta, soffre i trapianti.
Prezzo: 6 € in vaso di 12 cm di diametro

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!

Concorso riparti con catrice 2020