Anturio ‘Vanilla’ – Anthurium andreanum ‘Vanilla’

Un'idea per un regalo originale? Un anturio insolito, dalle spate di colore giallo crema (e non rosse), che raggiunge altezze elevate.

Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini
Pubblicato il 01/12/2022 Aggiornato il 01/12/2022
Anturio ‘Vanilla’ – Anthurium andreanum ‘Vanilla’

Famiglia: Araceae

Questa pianta appartiene alla serie ‘Champion’ che ha regalato agli appassionati molte varietà diventate grandi classici, specie quelli di taglia media ed elevata. Si discosta dalle altre varietà per le spate di colore chiaro, ufficialmente chiamato “creamy yellow”, ma spesso percepito come bianco, sempre ricco
di sfumature fra il verde e il giallo chiarissimi, a eccezione delle marginature.
Di altezza elevata, poco meno di un metro, è in grado di offrire in un anno due o tre ondate successive di fiori.

Foglie: sono brillanti e di colore verde intenso, consistenti, cuoriformi e pesanti.

Fiori: spata e spadici sono di dimensioni medio piccoli, adatti per portare luce in un gruppo di piante da foglie dentro casa.

Manutenzione: il rinvaso si esegue in inverno, ogni due anni e la base della pianta deve sporgere dal terreno di 5 cm; le radici andranno protette con muschio.

Come scegliere

Acquistare soggetti a inizio fioritura ma con già un buon numero di spate e spadici in formazione e con molte foglie.

Scheda piante: Anturio ‘Vanilla’ – Anthurium andreanum ‘Vanilla’

anthurium vanilla

LuceLa posizione ideale è alla luce diffusa, mai diretta e costante nell’arco dell’anno. L’anturio resiste molto bene anche nelle zone poco luminose.
AcquaBagnare ogni tre giorni con acqua dolce e non fredda, ogni sei giorni durante l’inverno. Anthurium vuole un’umidità molto elevata. Per ottenerla mettere nel sottovaso uno strato di ghiaia da mantenere bagnato durante l’estate.
TerrenoUtilizzare al rinvaso un mix di sabbia, torba e terra da giardino. Con un buon drenaggio sul fondo del vaso (ghiaia, cocci o argilla espansa).
Clima e
temperatura
Per ottenere le migliori fioriture, la temperatura deve mantenersi costante intorno ai 20 °C. La temperatura massima sopportata è di 29 °C, ma solo con un elevato tasso di umidità. La temperatura minima consigliata è di 16 °C, ma può resistere fino a 10 °C.
ConcimeDalla primavera all’autunno, impiegare un fertilizzante liquido per piante da fiore ogni 15 giorni.
RiproduzioneA primavera dividere i cespi e mettere le nuove piantine in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali.
Prezzo: 18 € in vaso di 12 cm di diametro

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!