Anthurium andreanum Dakota

Una classica e importante pianta da casa, per chi ama la tradizione e i colori brillanti.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 21/11/2015 Aggiornato il 21/11/2015

Anthurium andreanum Dakota colore foglie rosso e cono centrale bianco cremaFamiglia: Araceae

Gli anthurium per la lunga durata della fioritura (una spata può restare aperta per oltre un mese) sono fra i fiori più utilizzati per le composizioni floreali e restano apprezzate piante regalo.
Il colore intenso e lucido del fogliame, la fioritura lunghissima e ripetuta fino a quando la pianta è in salute, l’aspetto raffinato, ma non insolito, sono i suoi punti di forza e ne fanno sempre una scelta di qualità. La struttura che noi chiamiamo fiore è composta dalla spata o brattea, o foglia trasformata, colorata alla base dell’infiorescenza vera e propria, costituita dallo spadice, struttura carnosa e cilindrica che sostiene i veri fiori. Dakota è una varietà fra le più affermate e affidabili di dimensioni medio grandi.
Foglie: sono brillanti e di colore verde intenso, consistenti, cuoriformi e pesanti.
Fiori: Dakota ha fiori grandi, portati eretti da scapi robusti, di colore rosso uniforme e brillante, che contrastano con il cono centrale bianco crema, sempre di grande effetto.
Come scegliere l’anthurium
: preferire soggetti giovani con vegetazione folta e pochi fiori, sempre priva di cocciniglia che è la patologia più diffusa.

Manutenzione Anthurium andreanum Dakota

Il rinvaso si esegue in inverno, ogni due anni, e la base della pianta deve sporgere dal terreno di 5 cm, le radici andranno protette con muschio.

scheda pianta Anthurium andreanum Dakota

LuceLa luce deve essere diffusa, mai diretta e costante nell’arco dell’anno. L’anturio resiste molto bene anche nelle zone poco luminose.
AcquaDurante la bella stagione bagnare ogni tre giorni con acqua dolce e non fredda, ogni sei giorni durante l’inverno. L’anthurium vuole un’umidità molto elevata: per ottenerla mettere nel sottovaso uno strato di ghiaia da mantenere bagnato durante l’estate.
TerrenoPotrà essere ottenuto mescolando insieme in parti uguali, sabbia, torba e terra da giardino. È necessario un buon drenaggio sul fondo del vaso con ghiaia, costituito da cocci o da argilla espansa.
Clima e
temperatura
Per avere le migliori fioriture, la temperatura deve mantenersi costante intorno ai 20°C. La temperatura massima sopportata è di 29°C, ma solo a un elevato tasso di umidità. La temperatura minima consigliata è di 16°C durante l’inverno, ma può resistere fino a 10°C.
ConcimeDalla primavera all’autunno, quando la pianta è in vegetazione, impiegare un fertilizzante liquido per piante da fiore ogni 15 giorni.
RiproduzioneA primavera dividere i cespi e mettere le nuove piantine in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali. Per facilitare l’attecchimento coprire con un foglio di plastica trasparente forata e mantenere a una temperatura costante di 20°C.
Prezzo: 15 € in vaso di 18 cm di diametro
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3 / 5, basato su 2 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!