Preparare la fioriera con iris e narcisi

Tre fiori con corolle a contrasto, altezze diverse e tanto verde regalano un’aria naturale alla composizione dal portamento eretto e decombente. Il tutto valorizzato da una fioriera rettangolare, in un insolito e raffinato color verde pastello.
Elisabetta Pozzetti
A cura di Elisabetta Pozzetti, Fotografo Dario Fusaro
Pubblicato il 12/02/2020 Aggiornato il 14/02/2020
Preparare la fioriera con iris e narcisi

Che cosa ci occorre
• 1 fioriera verde acqua 50 x 20 x 30 cm
argilla espansa di piccola pezzatura
terriccio per piante da giardino di buona qualità
• 3 vasetti di Iris reticulata ‘Pixie’, vaso 8 cm
• 3 vasetti di Narcissus ‘Tête à tête’, vaso 12
• 3 vasetti di Viola cornuta, o meglio un ibrido di Viola cornuta, a fiore piccolo, circa 4 cm, bianco con gola viola
• 2 vasetti di Muehlenbeckia complexa, vaso 8 cm
• 2 piantine di Carex oshimensis ‘Evergold’, vaso 8 cm
• 1 piantina di Heuchera, vaso 12 cm

versare argilla nella cassetta

1. Mettere 4 cm di argilla espansa sul fondo della fioriera, per assicurare un buon drenaggio alle piante e consentire all’acqua in eccesso di defluire. A questo scopo, verificare che la fioriera sia bucata sul fondo e, se eventualmente non lo fosse, forarla nei punti predisposti.

versare terriccio nella cassetta

2. Inserire, poco alla volta, uno strato abbondante di terriccio per piante da giardino, circa 6 cm, ed esercitare una leggera pressione con le mani per compattarlo. In questo modo si eviterà che, una volta effettuata la prima annaffiatura, le piante sprofondino.

svasare iris

3. Estrarre dal loro vaso tutte le piantine, tenendo ben fermi con una mano il pane di terra e la pianta per far sì che il terriccio rimanga compatto attorno alle radici. Disporre ordinatamente tutto sul tavolo da lavoro.

trapiantare iris

4. Iniziare disponendo le tre iris a formare un triangolo isoscele rovesciato: l’angolo al vertice va posto a metà del lato lungo della fioriera, e quelli alla base devono essere poco più dietro, circa 5-6 cm.

trapiantare Muehlenbeckia complexa

5. Disporre ai due lati della prima iris le piante di Muehlenbeckia complexa tenendole leggermente inclinate verso l’esterno della fioriera così da accentuare il loro aspetto decombente.

trapiantare narcisi

6. Disporre due violette ai lati delle Muehlenbeckia e una dietro la prima iris. Ai lati di quest’ultima introdurre i due narcisi, sempre tenendo il pane di terra tra le mani, per evitare che i bulbi si stacchino gli uni dagli altri. Inserire la prima piantina di Carex nello spazio retrostante uno dei due narcisi, ormai verso il fondo della fioriera, e la seconda Carex sul lato opposto, dietro il secondo narciso.

trapiantare heuchera

7. Inserire nello spazio a destra (nella foto la fioriera è stata girata per facilitare l’operazione) la pianta di Heuchera. A questo punto premere leggermente il terriccio. Poi, poco per volta, con le mani, riempire i vuoti tra una pianta e l’altra con il terriccio e innaffiare.

cassetta narcisi iris e violeQuando le bulbose saranno sfiorite, non eliminatele: lasciate che le foglie possano compiere la fotosintesi, rinforzando il bulbo. Solo quando le foglie saranno secche, estraete i bulbi dalla fioriera, lasciateli asciugare e riponeteli in un sacchetto di carta in luogo buio, fresco e asciutto per tutta l’estate. Potranno poi essere messi a dimora in terra, all’inizio dell’autunno.

Per le piante, i complementi e la location, si ringrazia Viridea Garden Center di Rho (MI) – www.viridea.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!