Hyacintus orientalis – giacinto

Il giacinto è la più classica delle bulbose profumate da tenere in casa nel periodo delle feste.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 20/12/2017 Aggiornato il 08/08/2018

bulbi-giacinto-amstudioFamiglia: Liliaceae

Chi desidera una casa piena di profumo nonostante sia inverno può acquistare giacinti già pronti a fiorire, o a inizio fioritura. Ne bastano tre per profumare una stanza. Venduti in vasetto singolo, generalmente di materiale plastico colorato e accattivante, sono una proposta che è possibile trovare in molti garden nel periodo invernale a un prezzo popolare. I giacinti sono molto duraturi e potranno far bella mostra di sé, in una stanza non troppo calda e asciutta, per più settimane. Si tratta di bulbi soggetti a forzatura che posti in piena terra fiorirebbero a primavera.
Foglie: dal bulbo si sviluppano da quattro a sette foglie lineari e carnose a portamento eretto.
Fiori: al centro della rosetta si sviluppa un fusto fiorifero cavo. I giacinti, intensamente profumati, sono riuniti in sontuose infiorescenze lunghe 10-15 cm.
Come scegliere: le piante devono essere a inizio fioritura per durare a lungo. Per chi acquista i bulbi questi, devono presentarsi integri, senza ferite, pieni, elastici e sodi, non ammuffiti o molli, con l’apice vegetativo turgido e fresco, verde, ma appena abbozzato e non già in fase di sviluppo. Sulla confezione deve essere indicato il colore dei fiori.

Manutenzione

A fine fioritura recidere lo scapo fiorifero, trapiantare il bulbo senza rovinare le foglie, in un contenitore più grande e spostarlo in un luogo fresco e luminoso. A primavera i giacinti si trapiantano in giardino cercando di mantenere vive le foglie il più a lungo possibile per favorire l’accumulo delle sostanze di riserva nel bulbo.

LuceI bulbi prediligono un’esposizione luminosa, una volta nel terreno porre in pieno sole o ombra leggera. In ombra le piante filano e sviluppano infiorescenze rade.
AcquaAnnaffiare con moderazione, non inzuppare il terreno.
TerrenoA tre parti di terriccio da fiori unire una parte di sabbia per favorire lo sgrondo e prevenire i marciumi. Prediligono terreni fertili e non compatti.
Clima e
temperatura
I giacinti iniziano a sviluppare le gemme a 10°C. Crescono con forza a 18°C. Il bulbo protetto dal terreno non teme il freddo invernale, né il caldo estivo.
ConcimeIl ciclo in vaso è così breve che non necessitano fertilizzanti, in piena terra utilizzare un fertilizzante per piante fiorite dopo aver reciso lo scapo fiorale per favorire l’accumulo di sostanze di riserva.
RiproduzioneDividere i bulbilli dal bulbo centrale che li ha originati durante il periodo di quiescenza estiva e ripiantarli subito dopo. Fioriranno dopo qualche anno.
Prezzo: 3 € in vaso quadrato di 5 cm di lato, bulbo singolo

Foto di Alessandro Mesini

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!