Piantine del sottobosco che fioriscono adesso

Corydalis solida e Leucojum vernus fioriscono proprio quando l’inverno è più freddo. Sono ideali per creare macchie di colore all’ombra delle piante più alte: piacevoli sorprese in una passeggiata all’aperto.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 20/01/2014 Aggiornato il 20/01/2014
Leucojum vernum
Leucojum vernum

Le piante fiorite del sottobosco possono creare un piacevole effetto “macchia di colore” nelle zone meno illuminate del nostro giardino, bisogna solo individuare quelle che fioriscono nel mese di gennaio, o comunque durante l’inverno più freddo. Noi suggeriamo Corydalis solida e Lucojum vernum: la loro propagazione aiuterà il giardino a riappropriarsi di un aspetto naturale e rigoglioso in un momento in cui è facile che siepi e altri alberelli siano disadorni e spenti.

Corydalis solida

Nota anche con i nomi di Colombina, Cordiale o Fumaria bulbosa, è una pianta perenne, rustica, che si adatta bene a luoghi poco luminosi a patto che venga inserita in terreni sia freschi che sufficientemente profondi. Prospera in gruppi compatti che rendono difficile valutare le singole piantine che hanno un’altezza variabile dai 10 ai 25 cm. L’ambiente ideale è quello del primo sottobosco, un luogo fresco e umido, al riparo dai raggi solari diretti ma comunque luminoso e con un terreno ricco di sostanze organiche, molto fertile. Le foglie della Corydalis persisteranno durante tutta la stagione estiva in modo da formare un tappeto soffice e delicato, il loro colore in inverno è molto tenue, verde chiaro tendente all’azzurro, un colore fresco come la stagione in cui primeggia. Dai bulbi di piccolo diametro che devono essere messi a dimora a una distanza di circa 20 cm l’uno dall’altro, nascono fiori molto decorativi con sfumature che variano dal rosa all’azzurro e hanno uno sperone lungo e affusolato e una forma tubolare che termina con due labbri. I nemici della Corydalis sono i parassiti minatori che intaccano le sue foglie scavando fitte gallerie che le deteriorano; le foglie colpite vanno asportate con cura e distrutte così che i parassiti non possano trasferirsi su quelle sane a disposizione.

Leucojum vernum

Come la Corydalis, il Leucojum è una pianta bulbosa molto rustica e resistente che presenta in inverno un fiore che assomiglia molto al bucaneve ma, a differenza di quest’ultimo, è più alto e durevole nella fioritura. Come il bucaneve ha piccoli fiori bianchi a campanella sfumati di giallo o verde sui bordi dei petali ma può raggiungere anche i 35 cm di altezza. Il portamento degli steli è eretto, ed emerge da un gruppo di foglie di colore verde scuro, filiformi con l’estremità arrotondata. Essendo una pianta caratteristica del sottobosco necessita anch’essa di un terreno fertile e ricco di humus e sostanze organiche in decomposizione. La sua ubicazione ideale, da un punto di vista estetico, è il margine della vegetazione, o a chiusura di un semplice prato verde esposto a nord; in ogni caso all’ombra di alberi più alti o ai piedi di cespugli di medie dimensioni le campanelle bianche regaleranno sempre un tocco di elegante raffinatezza.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!