I nuovi attrezzi a batteria per il giardino

Gli attrezzi da giardinaggio a batteria sono comodi da maneggiare, pratici da usare e oggi offrono performance eccellenti, grazie alla durata delle batterie e alle loro caratteristiche tecniche. Non ultimo il fattore prezzo, concorrenziale rispetto ai modelli a motore.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Angela Gianni
Pubblicato il 31/10/2021 Aggiornato il 02/11/2021
I nuovi attrezzi a batteria per il giardino

Il progresso della tecnologia nel settore delle batterie ha permesso di migliorare caratteristiche e durata degli attrezzi a batteria, oggi utilizzati anche nel settore del giardinaggio, oltre che nel bricolage. Al punto da sostituire in gran parte gli attrezzi elettrici, penalizzati dal cavo (un limite sia per il raggio d’azione sia per la pericolosità), riproponendone gli aspetti positivi: leggerezza e silenziosità. Non solo; non va dimenticato che gli attrezzi a motore hanno un costo ancora elevato. In sostanza, quelli a batteria si apprezzano soprattutto per la minima manutenzione, la facilità d’avviamento (sempre importante in macchine che non sono d’impiego frequente), la scelta delle velocità modulabile senza interruzione del lavoro. In più, consentono di adattarsi meglio alle diverse caratteristiche di un lavoro non uniforme, che deve tenere conto della composizione botanica, della resistenza del materiale da tagliare, del diametro, dell’esposizione e della pendenza del terreno.

Caratteristiche da verificare 

Al momento dell’acquisto di un macchinario a batteria per il giardino, è bene verificare che siano specificati i seguenti requisiti:

la durata della batteria mentre si utilizza l’attrezzo: questa può essere espressa sia in ore, sia in superficie di lavoro (come accade nei tagliaerba)
✓ la potenza offerta: è un dato tecnico che interessa più gli esperti, ma che può servire per una comparazione con i corrispondenti attrezzi a motore
la velocità di ricarica completa della batteria: per sapere quanto è il tempo di fermata obbligatorio fra due turni di lavoro successivi
il peso complessivo dell’attrezzo: per capire se è alla nostra portata e quanto si potrà operare senza doversi fermare.

Al momento dell’acquisto valutare fin da subito la possibilità di procurarsi una seconda batteria.
Le ragioni sono semplici: disponendo di una doppia ricarica non bisognerà interrompere il lavoro e, al momento dell’acquisto, potrebbe essere possibile ottenere, per promozione o contrattazione, un prezzo migliore. Ricordare che le batterie non utilizzate tendono a diminuire la loro carica ed è sempre bene verificarne il livello prima dell’utilizzo; con un anticipo di tempo tale da consentirne la ricarica.

Il soffiatore 

È l’attrezzo che per primo ha raggiunto livelli di prestazione ed efficienza paragonabili ai modelli a motore. Oggi abbina anche altre funzioni e può diventare aspiratore per la raccolta di foglie e detriti e trituratore per la riduzione del loro volume, così da aumentare la capacità di capienza del sacco raccoglitore. Deve essere potente, leggero e molto maneggevole.

Il tagliaerba 

Il tagliaerba elettrico ha diversi vantaggi: è economico, leggero, silenzioso, senza emissioni di gas di scarico e con ridotta manutenzione. Il limite è rappresentato dalla scarsa autonomia, che consente un utilizzo solo su aree limitate. Controllare nelle istruzioni la superficie di sfalcio dichiarata per capire, anche con l’ausilio di una seconda batteria, se è compatibile con le proprie esigenze. In genere è indicato per i piccoli giardini di case di città o di villette a schiera.

La sega a batteria 

La diffidenza nei confronti della sega a batteria è dovuta al fattore potenza, che spesso si considera insufficiente per affrontare i grandi tagli. Le seghe a batteria, più che essere indicate per abbattimenti in foresta, sono indicate per lavori di giardinaggio come la messa in pezzi di un tronco o di ramaglie. Per questo tipo di attrezzi è sempre importante non abbassare il livello di attenzione che erroneamente spesso si associa alla rumorosità piuttosto che al reale pericolo. 

Tagliasiepi e rifinitore

Il tagliasiepi elettrico consente, per leggerezza e minor rumorosità, di eseguire facilmente la potatura della siepe, sia quella formale che quella libera. Ricordare che, per quanto l’attrezzo possa essere potente, serve per ridurre la vegetazione dell’anno in corso e di quello precedente, ma non è adatto per i tagli su strutture legnose importanti. Il rifinitore ha la lama corta e serve per tagli di rifinitura in passaggi difficili, come gli angoli. È importante tenere sempre le lame affilate perché i tagli devono essere molto precisi.

Pompa a spalla 

La pompa a spalla elettrica è un attrezzo ancora sottovalutato, che si rivela di grande utilità in tutte le occasioni di trattamenti. Rende agevole spruzzare prodotti chimici quando è in corso un problema sanitario, ma anche prodotti naturali a scopo preventivo o per una lotta biologica, oppure i macerati fatti in casa, purché opportunamente filtrati. Ma si può usare anche per distribuire uniformemente i concimi fogliari, o per nebulizzare l’acqua per lavare il fogliame e idratarlo.

Gli attrezzi multifunzione

La nuova frontiera dell’attrezzistica del giardinaggio a batteria è uno strumento multifunzione, formato da una base motrice sulla quale innestare diversi bracci od organi operatori. Questo consente di disporre di un attrezzo versatile, ridurre gli ingombri, ottenere un buon risparmio e, con lo sviluppo di nuove funzionalità, ampliare la capacità d’azione.

Alcune proposte 

GardenaGardena propone il set pronto all’uso composto dal Potatore telescopico TCS Li-18/20 e dalla Tagliasiepi telescopica THS Li-18/42, entrambi a batteria, include: 1 manico telescopico, 1 testa di taglio “Potatore”, 1 testa di taglio “Tagliasiepi” e una batteria BLi-18. In pratica, un manico con due attrezzi intercambiabili che permette un risparmio sull’acquisto del 40%. La Tagliasiepi telescopica è dotata di una testa ad angolazione variabile, che consente di tagliare anche le siepi più alte. Il Potatore telescopico è l’ideale per sfoltire e potare da terra, in tutta sicurezza, alberi e cespugli difficili da raggiungere. Entrambi funzionano con l’innovativa Batteria agli Ioni di Litio BLi-18, sostituibile e ricaricabile, che garantisce ottime prestazioni e autonomia di lavoro. Il Potatore telescopico TCS 20/18V P4A Set pronto all’uso costa 209,99 e il  Tagliasiepi telescopico a batteria THS 42/18V P4A Set pronto all’uso costa 199,99 di Gardena – www.gardena.com

HondaHHH 36 AXB di Honda è il tagliasiepe a batteria che fa parte della nuova gamma cordless di prodotti Power Equipment che si caratterizzano per una notevole autonomia che ne consente l’uso anche professionale. Il motore è potente, molto silenzioso e può essere usato anche sotto la pioggia, grazie alla certificazione IPX4 per l’impermeabilità; le lame sono in acciaio temprato e a doppio taglio anche per il fogliame molto resistente. L’impugnatura posteriore girevole consente una presa sicura e confortevole. Si alimenta con batterie da 4 6 o 9 Ah agli ioni di litio che si ricaricano velocemente ed erogano potenza costante. Prezzo 654 euro, www.honda.it

Husqvarna

Husqvarna propone il nuovo Potatore ad asta multitasking 120iTK4-P a batteria che si trasforma in un affidabile tagliasiepi con l’apposito accessorio. Privo di emissioni dirette e a rumore sensibilmente ridotto, questo attrezzo si può usare per diversi tipi di lavoro, ha un raggio d’azione fino a 4 m grazie al tubo telescopico ed è smontabile e facile da trasportare. Si spegne automaticamente dopo 60 secondi di inattività prolungando la durata della batteria e riducendo il rischio se lasciato incustodito. Fino al 20 dicembre 2021 in offerta al prezzo di 319 euro (iva compresa, Batteria BLi10 e Caricabatteria QC80 compresi), www.husqvarna.it

leroy merlinA marchio Sterwins, in vendita esclusiva da Leroy Merlin, la linea Universal Power 20 offre una gamma di macchine da giardino compatibili con l’uso di una stessa batteria. Il tagliaerba adatto per superfici da 200 mq a 500 mq, ha altezza di taglio regolabile (2,5-7 cm) e sacco di raccolta semirigido in nylon. La batteria al litio garantisce una ricarica completa in 120 minuti e si può utilizzare anche con tagliabordi, tagliasiepi, sega elettrica e soffiatore. Costa 109,90 euro (batteria e caricabatteria esclusi), www.leroymerlin.it 

obi

Nella gamma Lux-Tools, la batteria al litio 20V 4 Ah (34,90 euro), con indicatore LED di carica, può essere usata su diversi utensili: il tagliasiepi classico (39,90 euro) o telescopico (69,90 euro), con lunghezza lama 51 cm, passo 16 mm e manico telescopico fino a 2,8 metri e il soffiatore (29,95 euro) con velocità aria max 210 km/h e volume aria spostata max 0.042m3/s. La combinazione di attrezzi è di OBI, www.obi-italia.it

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!