Flower stick: il decoro si rinnova

Il bastoncino fiorito è l’ultima tendenza in fatto di decorazioni, da appendere al muro o da appoggiare su un piano. Richiede una discreta quantità di materiale vegetale e una buona manualità, ma il risultato è elegante e d’effetto. In più, ha la caratteristica di resistere a lungo, perché utilizza solo fiori essiccati.

Fotografa Chiarida Sacco
A cura di Fotografa Chiarida Sacco
Pubblicato il 03/01/2022 Aggiornato il 03/01/2022
flower stick

Non è la solita ghirlanda, bensì un bastoncino fiorito con i colori di stagione. Per realizzarlo servono due ingredienti preziosi come il tempo e l’attenzione.

Che cosa ci occorre
• 1 bastoncino regolare, senza ramificazioni, lungo circa 60 cm
• rametti di erica fiorita
• rametti di mirto con le bacche
pigne di pino mugo
rami di camomilla con fiori secchi (solo con il bottone giallo)
bacche di rosa canina
fiori di rosa essiccati
lavanda essiccata
statice (Limonium) giallo e viola
spighe di Miscanthus
garofani essiccati (boccioli e fiori aperti) di colore rosa, rosso e bianco
• spoletta di filo di ferro verde da fiorista
• un metro di cordino sottile
forbice

Avvolgere qualche giro di cordino a un capo del bastone e chiuderlo con un nodo1. Avvolgere qualche giro di cordino a un capo del bastone e chiuderlo con un nodo. Poi, senza tagliarlo, lasciare circa 60 cm e ripetere al capo opposto. Questo cordino servirà per appendere la decorazione.
2. Recidere tutti gli steli lasciando 5 cm di lunghezza circa. Ora si procede con pazienza ad attaccare tutto il materiale vegetale lungo la parte superiore del bastone, fino all’altro capo del cordino. Afferrare il limonium giallo e appoggiarlo per primo sul bastone con la corolla vicina al cordino. Quindi fissare lo stelo al bastone avvolgendolo con il filo di ferro.
3. Accanto al fiore di statice, attaccare con il filo di ferro un rametto di lavanda.

Tenendo bel saldo il bastoncino, procedere attaccando sopra gli steli dei fiori4. Tenendo bel saldo il bastoncino, procedere attaccando sopra gli steli dei fiori già presenti, qualche statice viola e due spighe di miscanthus.
5. Quindi, sempre facendo attenzione a non lasciare mai scoperto il filo verde, procedere a fissare qualche rametto di erica, i fiori di camomilla e il mirto.
6. Aggiungere le bacche di rosa canina.

procedere continuando a fissare i fiori sul bastoncino in modo da appoggiare le corolle sopra gli steli
7. La prima parte si presenta con gli steli del materiale utilizzato che sporgono visibilmente. Ora bisogna procedere continuando a fissare i fiori sul bastoncino in modo da appoggiare le corolle sopra gli steli, così da nasconderli.
8. Fissare i garofani bianchi, lo statice viola e un altro rametto di mirto.
9. Procedere attaccando le pigne: non è semplice, perché bisogna far passare il filo sotto le squame appena sollevate.

Continuare ad ornare lo stick col materiale alternando forme e colori10-11. Continuare ad ornare lo stick col materiale alternando forme e colori.

Procedere fino a coprire la parte restante del bastoncino12-13. Tenere sempre ben fermo con la mano sinistra il bastoncino e gli steli, mentre si avvolge il filo con la destra.
14. Procedere fino a coprire la parte restante del bastoncino, sempre sovrapponendo i fiori agli steli
sottostanti avvolti nel filo di ferro, che non deve mai rimanere scoperto.

flower-stickIl flower stick ottenuto, se ben fatto, avrà i fiori e la vegetazione rivolti tutti dallo stesso lato, così si potrà fissarlo alla parete senza schiacciare rami e corolle. Per appenderlo, utilizzare il cordino posizionato all’inizio, poi trovare un punto di equilibrio in modo che la composizione rimanga in orizzontale. Tutto il materiale utilizzato è essiccato, quindi non necessita di irrigazione e può durare diverse settimane.

Styling di Irene Cuzzaniti della Fioreria Cuccagna di Milano, www.lafioreriacuccagna.info

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!