Ottenere un cespuglio partendo dall’ananas

Anche in casa è possibile ottenere una piantina di ananas, la palma dalle foglie nastriformi e ornamentali. Però alle temperature presenti in Italia di certo non darà mai frutti.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 12/07/2013 Aggiornato il 12/07/2013
ananas

Partendo dal frutto dell’ananas (Ananas camasus) acquistato in un negozio è possibile ottenere una nuova pianta che però, va detto subito, non fruttificherà di certo nel nostro Paese. Crescendo si formerà una palma di enormi foglie spinose, composte a cespuglio, di colore verde intenso molto ornamentali. Durante il periodo della fioritura dal centro farà capolino una spiga sulla sommità della quale nasce un germoglio. Crescendo negli ambienti naturali, l’America Centrale, il germoglio si trasformerebbe nella pigna conosciuta come ananas, ovvero il suo frutto.

 I requisiti indispensabili

  • Alla pianta si deve garantire una temperatura costante che non scenda mai al di sotto dei 18°C.
  • Deve essere messa a dimora in un luogo bene illuminato anche se non continuativamente esposto ai raggi solari.
  • Ha bisogno di poca acqua e nell’annaffiarla si deve fare molta attenzione che il terreno abbia un buon drenaggio perché patisce i marciumi radicali e la formazione di muffe.
  • L’apparato radicale è molto superficiale, ragione per cui non necessita di un terreno o di un vaso particolarmente profondi.

Come creare un cespuglio dall’ananas

Si recide il ciuffo di ananas con un coltello ben affilato due dita appena sotto l’attacco delle foglie

1. Il frutto di ananas acquistato deve essere sano e appena maturo; il ciuffo di fogliame rigoglioso, di un verde intenso, non deve mostrare tracce di foglie secche. Si recide il ciuffo con un coltello ben affilato due dita appena sotto l’attacco delle foglie.

ciuffo di ananas

2. La polpa sotto il ciuffo di ananas va eliminata in modo che non rischi di marcire e le foglie più esterne vanno tolte fino a scoprire minuscole radici circolari.

 

 
sistemare il ciuffo di ananas in un recipiente di circa 8 cm di diametro

3. Dopo aver lasciato asciugare il taglio per circa due giorni si può sistemare il ciuffo di ananas in un recipiente di circa 8 cm di diametro. Il vasetto dovrà contenere terriccio umido ricoperto da uno strato di sabbia. Dopo aver adagiato il ciuffo sullo strato sabbioso la parte della polpa rimasta andrà coperta con altro terriccio.

vaso con ananas coperto da telo

4. Il vaso andrà quindi conservato coperto di un telo di plastica in un luogo riparato ad una temperatura di circa 18°C costanti, e lasciato riposare per circa otto settimane. Al termine del secondo mese sarà comparsa qualche piccola foglia verde di ananas. La nuova piantina andrà a questo punto scoperta e trapiantata in un vaso più grande.

 

 

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!