Le piante fiorite da regalare a San Valentino

A San Valentino, la festa degli innamorati, il regalo più gradito è un bouquet di fiori. Per evitare il solito mazzo di rose rosse, comunque sempre ben accetto da chi le riceve, si possono valutare alcune alternative, ognuna delle quali legata a una simbologia ben precisa nell’ambito del linguaggio dei fiori.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 13/02/2016 Aggiornato il 13/02/2016
Le piante fiorite da regalare a San Valentino

Invece del solito mazzo di fiori vi proponiamo di regalare una pianta fiorita adesso: avrà vita molto più lunga dei fiori recisi e potrà arredare la casa oppure il balcone, il davanzale, il terrazzo. Ecco le più belle con un significato importante.   

Da tenere in casa

Orchidea
Tra gli esemplari più facili da trovare in commercio in questa stagione c’è l’orchidea, una pianta che arriva dall’Oriente dov’è apprezzata per la perfezione simmetrica dei suoi fiori, ma che nel mondo occidentale simboleggia invece l’amore per la sua incredibile capacità di crescita in ogni clima. È una pianta da regalare a un partner a cui si riservi tutta la propria dedizione in una relazione duratura, e la sua bellezza e perfezione sottintendono un’ammirazione totale psichica e fisica. Non tutte le orchidee sono considerate allo stesso modo nel linguaggio floreale: quelle rosa vengono solitamente regalate in occasione del 14° anniversario di nozze, mentre il Cymbidium, un’orchidea dai colori gialli o crema con lunghe e generose infiorescenze a spiga sui quali sbocciano i fiori, sono indicati per il 28° anno di matrimonio.

Gardenia
Per indicare sincerità di sentimenti il fiore da scegliere è la gardenia.
Le piante si possono trovare in fiore presso i vivai, ma la fioritura sarà stata forzata con calore e illuminazione pari a quelli di una calda giornata di inizio estate, per cui si dovrà far presente alla persona che la riceverà che il vaso andrà sistemato in luogo luminoso ma non esposto direttamente ai raggi solari, con un’umidità non eccessiva e la possibilità di un frequente ricambio d’aria. Le foglie andranno vaporizzate con acqua demineralizzata. Alcuni boccioli e fiori cadranno sicuramente, non bisogna allarmarsi, l’importante è accompagnare la pianta ad un adattamento graduale all’ambiente domestico.

Anthurium
Ha grandi foglie cuoriformi così come i fiori, tanto da indurre gli antichi Greci a descriverli come le frecce di Cupido; proprio per queste sue caratteristiche è uno dei vasi più regalati a San Valentino e riassume nelle forme e nei colori i più alti sentimenti di amore ed amicizia. Essendo una pianta di origine tropicale ha bisogno di essere conservata in ambiente con elevata umidità e temperatura; va bagnata costantemente ma senza esagerare, in modo che il substrato sia continuamente umido. Non dimentichiamo di esporre il vaso in una zona molto luminosa della casa.

 

Meglio all’aperto

Camelia
Fiore della devozione eterna tra gli innamorati, la camelia ha un grande valore simbolico. Le camelie sono piante a portamento arbustivo o arboreo che iniziano a fiorire nel mese di febbraio; crescono bene in grandi vasi capienti che sono perfetti per essere regalati a un’amata che abbia spazio in terrazzo o in giardino. Un ibrido consigliato è la Camelia x williamsii che regala una fioritura molto abbondante che da novembre si protrae fino ad aprile nei toni del bianco, rosa o rosso.

Viola del pensiero
Un’altra pianta dal significato eloquente è la viola del pensiero. Il fiore è delicato, soave e timido, e si addice a descrivere un amore romantico e tenero. In questo periodo si acquista fiorita perché forzata nei vivai, ma è comunque adatta a stare all’aperto. Non avendo un apparato radicale sviluppato si possono coltivare in vaso senza problemi, anche di piccole dimensioni, da tenere sul davanzale. L’importante è rinnovare il substrato di anno in anno, in modo da arricchire il terreno di sali minerali e consentire alle radici di svilupparsi in modo rigoglioso.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!