Fai da te: la borsa fiorita

Per festeggiare la primavera, ecco una composizione fai da te elegante, con fiori dai delicati colori pastello, che si può spostare comodamente dalla casa al giardino, grazie a un manico leggero.

Elisabetta Pozzetti
A cura di Elisabetta Pozzetti, Fotografo Dario Fusaro
Pubblicato il 24/05/2019 Aggiornato il 24/05/2019

BORSA-FIORITA-1Che cosa ci occorre
• 1 mattonella di spugna da fioristi
• 1 contenitore per liquidi
acqua
• 1 coltellino dalla lama affilata
filo di ferro verde per fioristi (diametro 2 mm)
• 1 tronchesino
• 20 cm di filo di alluminio verde acido, diametro 4 mm
• nastrino di raso verde alto 2 cm
foglie grandi di Aspidistra elatior ‘Variegata’
• 4 steli di rose a mazzetto color rosa chiaro di formaarrotondata, ogni mazzetto con circa 6-7 roselline
• 8 foglie di Xanthorrhoea johnsonii (comunemente nota come steelgrass)
• 2 rami di Viburnum opulus con fiori verdi
• 10 Eustoma russellianum (lisianthus) bianchi a fiore doppio
• 4 rami di Clematis di colore blu violetto, noi abbiamo usato ‘Blue Pirouette’

1. Riempire il contenitore di acqua, appoggiare la mattonella di spugna e lasciarla depositare sul fondo. Estrarla e lasciarla scolare. Prendere un filo di ferro e, usandolo come se fosse una lama, affondarlo nella spugna e tagliarla ricavando un rettangolo di misura 8 x 16 x 11 cm. Smussare gli spigoli superiori.

1. Riempire il contenitore di acqua, appoggiare la mattonella di spugna e lasciarla depositare sul fondo. Estrarla e lasciarla scolare. Prendere un filo di ferro e, usandolo come se fosse una lama, affondarlo nella spugna e tagliarla ricavando un rettangolo di misura 8 x 16 x 11 cm. Smussare gli spigoli superiori.

2. Con il coltellino eliminare gli steli delle foglie di Aspidistra, quindi pulire le lamine da polvere e residui di terra. Tagliare il filo di ferro con il tronchesino per ottenere tanti segmenti di circa 4 cm, che piegati, formeranno delle graffette. Avvolgere la prima foglia intorno alla spugna e fissarla a ogni giro con le graffette, quindi ripetere con la seconda foglia; proseguire fino a rivestire completamente la spugna.

2. Con il coltellino eliminare gli steli delle foglie di Aspidistra, quindi pulire le lamine da polvere e residui di terra. Tagliare il filo di ferro con il tronchesino per ottenere tanti segmenti di circa 4 cm, che piegati, formeranno delle graffette. Avvolgere la prima foglia intorno alla spugna e fissarla a ogni giro con le graffette, quindi ripetere con la seconda foglia; proseguire fino a rivestire completamente la spugna.

3. Recidere gli steli delle rose a mazzetti, con un taglio obliquo, e inserirli nella spugna distribuendo i più lunghi al centro e i più corti ai lati.

3. Recidere gli steli delle rose a mazzetti, con un taglio obliquo, e inserirli nella spugna distribuendo i più lunghi al centro e i più corti ai lati.

4. Prendere 4 foglie di steelgrass e, tenendo ben salde le estremità tra pollice e indice, avvolgerle intorno alla mano due volte. Separare i fili e formare due cerchi distinti, uniti in basso tra le dita. Poi con un filo di ferro lungo almeno 15 cm, legare gli steli alla base. La parte restante di filo deve essere arrotolata su se stessa: servirà come “gambo” per infilare lo steelgrass nella spugna. Tagliare le foglie in eccesso sotto la chiusura del filo di ferro. Ripetere con le altre 4 foglie.

4. Prendere 4 foglie di steelgrass e, tenendo ben salde le estremità tra pollice e indice, avvolgerle intorno alla mano due volte. Separare i fili e formare due cerchi distinti, uniti in basso tra le dita. Poi con un filo di ferro lungo almeno 15 cm, legare gli steli alla base. La parte restante di filo deve essere arrotolata su se stessa: servirà come “gambo” per infilare lo steelgrass nella spugna. Tagliare le foglie in eccesso sotto la chiusura del filo di ferro. Ripetere con le altre 4 foglie.

5. Inserire le due decorazioni ad anelli di steelgrass nella spugna.

5. Inserire le due decorazioni ad anelli di steelgrass nella spugna.

6. Ricavare i fiori di viburno con il loro stelo verde che deve essere attaccato a 2 cm circa di gambo legnoso: questa parte è più rigida, si potrà infilare agevolmente nella spugna e inoltre potrà assorbire l’acqua meglio del sottile gambo verde. Inserire i fiori nella spugna, alternandoli alle rose e distribuendoli bene, facendone cadere un paio verso il basso a coprire i bordi della spugna.

6. Ricavare i fiori di viburno con il loro stelo verde che deve essere attaccato a 2 cm circa di gambo legnoso: questa parte è più rigida, si potrà infilare agevolmente nella spugna e inoltre potrà assorbire l’acqua meglio del sottile gambo verde. Inserire i fiori nella spugna, alternandoli alle rose e distribuendoli bene, facendone cadere un paio verso il basso a coprire i bordi della spugna.

7. Recidere gli steli dei lisianthus e inserirli negli spazi vuoti, dove ‘serve’ il colore bianco. Aggiungere anche i boccioli chiusi. Recidere le Clematis conservando 2 cm circa di stelo legnoso e introdurle nella spugna in modo che facciano capolino tra le rose e i lisianthus.

7. Recidere gli steli dei lisianthus e inserirli negli spazi vuoti, dove ‘serve’ il colore bianco. Aggiungere anche i boccioli chiusi.

xxxx

8. Recidere le Clematis conservando 2 cm circa di stelo legnoso e introdurle nella spugna in modo che facciano capolino tra le rose e i lisianthus.

Per realizzare il manico, curvare il filo di alluminio verde a semicerchio e piegare le estremità a 90°, inserendole poi sui lati corti della spugna. Per completare, annodare il nastrino di raso verde sul bordo superiore della spugna e farlo ricadere di lato.

9. Per realizzare il manico, curvare il filo di alluminio verde a semicerchio e piegare le estremità a 90°, inserendole poi sui lati corti della spugna. Per completare, annodare il nastrino di raso verde sul bordo superiore della spugna e farlo ricadere di lato.

 

Styling di Elisabetta Pozzetti, foto di Dario Fusaro per Casa in Fiore

Per i fiori e i complementi utilizzati, si ringrazia Lombarda Flor, www.lombardaflor.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3.83 / 5, basato su 12 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!